Come fare les bouchées à la reine

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nell'ambito della cucina internazionale, non ci sembra giusto non parlare di un piatto che ha fatto davvero la storia: stiamo facendo riferimento a les bouchées à la reine, che, tradotto in italiano significa "i bocconi della regina".
Questo piatto è molto squisito ed è composto dal pollo, da funghi e da altri ingredienti che vi piaceranno sicuramente.
Una piccola curiosità che vogliamo raccontarvi sull'ideatore di questa ricetta c'è: spesso viene attribuita la sua origine alla sposa di Luigi XV, ma in realtà il piatto fu inventato da un maitre, un tale Vincent de la Chapelle, che si occupava essenzialmente di compiacere i gusti del re. Dunque, facendo dei semplici e brevi conti, si arriverà alla conclusione che questa ricetta ha più di 170 anni, durante i quali non è rimasta sempre la stessa, ma è cambiata e si è perfezionata anche con la scoperta di sapori nuovi e di tecniche di cucina più veloci.
In questa guida vogliamo spiegarvi dunque, tramite tre semplici passi, come fare les bouchées à la reine senza perdere ulteriore tempo. Vi invitiamo, prima di guardare la lista degli occorrenti, a visionare il video che abbiamo inserito, in quanto avrete sicuramente le idee più chiare sulla forma da dare al piatto.

26

Occorrente

  • 400gr di petto di pollo
  • 400gr di funghi champignons
  • 1,3l di brodo di pollo
  • 100gr di burro
  • 5 cucchiai di farina bianca di tipo 00
  • Panna q.b.
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 3 tuorli
  • Pasta sfoglia q.b.
36

Occuparsi del pollo e dei funghi

La prima cosa di cui occuparsi per preparare questo piatto - che ultimamente sta spopolando nella nouvelle cousine - è senza dubbio il brodo. Non importa che si tratti di un brodo acquistato già semi-pronto o se l'abbiate fatto voi, l'importante è la quantità: circa un litro e trecento (naturalmente ad occhio valuterete per bene se è il caso di allungarlo un po' con l'acqua).
A questo punto occupatevi del pollo: lessatelo per non più di otto-dieci minuti nel brodo appena preparato e poi toglietelo quando avrà raggiunto la cottura ultimale.
Non dimenticate di far cuocere anche i funghi in quello stesso brodo.

46

Preparare la besciamella

Arrivati a questa fase si aprono due strade di fronte a voi: da una parte potete acquistare la besciamella già pronta al supermercato, dall'altro potete anche realizzarla voi.
Noi supponiamo che abbiate scelto di realizzare la besciamella a casa vostra, per cui fate scaldare in un pentolino circa cento grammi di burro e aggiungete i cinque cucchiai di farina di tipo 00. Se il composto vi sembra troppo denso, aggiungete un po' di brodo di pollo e continuate a mischiare velocemente il tutto.
Finita questa procedura, la besciamella non sarà del tutto pronta: mancano i tuorli e la panna. Ricordatevi di usare una frusta elettrica per eliminare tutti i grumi che probabilmente si saranno formati.

Continua la lettura
56

Comporre il piatto

L'ultima fase riguarda la composizione del piatto. Dopo aver preparato la besciamella, aggiungete i pezzettini di pollo e i funghi. Regolate il sapore in base alla quantità di sale e di pepe che vi sembra necessaria e fate raffreddare il tutto.
Prendete la pasta sfoglia e realizzate dei piccoli cestini circolari, di dimensioni non troppo grandi, circa lo spessore di tre dita. Inserite il composto preparato precedentemente e infornate per quindici minuti. Il vostro piatto sarà perfetto!

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Ricetta: sashimi di dentice

Il sashimi è una prelibatezza giapponese composta da carne cruda molto fresca o pesce tagliato a pezzi sottili. Questa prelibatezza giapponese deliziosamente semplice ma elegante è composta esclusivamente da pesce crudo molto fresco, nella nostra ricetta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.