Come fare lo sciroppo d'acero

Tramite: O2O 18/04/2018
Difficoltà: media
18

Introduzione

Originario dell'America del Nord, in particolare proveniente dallo Stato del Canada, lo sciroppo d'acero è uno dei dolcificanti che rientra tra i più venduti ed utilizzati in tutto il mondo, secondo solamente allo zucchero ed al miele. Lo sciroppo d'acero è un dolcificante prodotto principalmente nelle zone dove le temperature medie sono più basse. In queste zone vi sono ampie distese di alberi d'acero. Già in tempi antichi lo sciroppo d'acero veniva utilizzato non solo come dolcificante, ma anche come sostanza per riscaldarsi. Ma come fare lo sciroppo d'acero? Vediamolo in questa semplice e breve guida, passo dopo passo.

28

Occorrente

  • Alberi d'acero
38

La produzione di sciroppo d'acero

I canadesi sono i maggiori produttori al mondo dello sciroppo d'acero. Infatti è proprio in questo Paese che sono presenti delle costruzioni specifiche chiamate "sugarshacks". Queste costruzioni sono sostanzialmente delle fabbriche, dove gli operai lavorano la linfa e quindi prodotto lo sciroppo d'acero. Ma è anche lo stesso Paese che offre immense distese di coltivazioni proprio di alberi d'acero di tutte le varietà: non a caso la foglia di questo arbusto compare sulla bandiera del Canada.

48

Il prelievo della linfa dall'albero di acero

Vediamo, dunque, in questo passo un po' più da vicino come questo dolcificante venga prodotto. Innanzitutto dobbiamo sapere che dall'albero di acero viene prelevata la linfa. Bisogna praticare dei fori nel tronco dell'albero stesso. All'interno di questi fori vengono posizionate delle particolari cannucce metalliche. Ognuna di esse si collega, con dei lunghissimi tubi, direttamente alla raffineria. Quest'operazione di prelievo della linfa viene praticata perlopiù nel periodo primaverile, talvolta anche nel tardo inverno, cioè nei periodi caratterizzati da notti fredde e giornate calde, che permettano alla linfa di salire lungo i canali linfatici dell'albero. Gli operai portano la linfa agli sugarshacks, dopodiché versano questa linfa, composta in gran parte da saccarosio, in apposite vasche. Poi gli operai la portano ad ebollizione. Grazie a tale procedimento, la sostanza è in grado di perdere il 66% di acqua che precedentemente conteneva. Il composto così ottenuto, viene quindi filtrato e confezionato in barattoli di latta o di vetro ed è pronto alla vendita.

Continua la lettura
58

La raccolta con le cannucce metalliche

Ecco l'ultimo processo su per fare lo sciroppo d'acero. Come abbiamo visto poco fa, il processo di produzione dello sciroppo d'acero è complesso per essere riprodotto tra le mura domestiche. Talvolta, però, accade che in alcune località del Canada o in alcune zone fredde del nord America, vi siano delle realtà contadine e tradizionaliste che vedono alcune famiglie, proprietarie di più o meno vaste distese di alberi d'acero, impegnate nella produzione propria dello sciroppo. Questi piccoli produttori ricorrono ancora al metodo della raccolta manuale della linfa con fori, cannucce metalliche e secchi ma, soprattutto, realizzano l'ebollizione del prodotto naturale in casa in modo tale da utilizzare lo stesso calore per riscaldare gli ambienti domestici.

68

Con cosa abbinare lo sciroppo d'acero

Lo sciroppo d'acero è un dolcificante meno calorico rispetto allo zucchero e a tanti altri. È secondo solo alla stevia e alla melassa. Ad ogni cento grammi di sciroppo d'acero, corrispondono circa 250 calorie. Lo sciroppo d'acero può essere utilizzato per dolcificare sia bevande fredde sia bevande calde o cibi freddi e cibi caldi. Potete metterlo anche nel tè caldo o freddo e nella cioccolata calda. Potete versarlo anche nei frullati, frappè, torte, biscotti, dolci al cucchiaio, frutta, pancakes, waffle, crepes e tante altre pietanze. Inoltre lo sciroppo d'acero può essere utilizzato anche per preparare caramelle o lecca lecca. Lo sciroppo d'acero è perfetto anche spalmato su una fetta di pane o sulle fette biscottate con il burro.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare l'avena

L'avena è uno di quegli ingredienti che si presta per la preparazione di molti prodotti alimentari. I derivati, come la crusca o la farina, vengono utilizzati per la realizzazione del caratteristico porridge scozzese, di gallette salate o di prodotti...
Antipasti

Ricetta: pancake salati

Tra le tante ricette per aperitivi e soluzioni facili e veloci da realizzare, i pancake salati sono davvero un'idea originale e assolutamente da personalizzare. Sebbene il nome pancake ci rimanda sicuramente alla loro versione dolce per invitanti e gustose...
Antipasti

Ricetta: pancake salati alle verdure

I pancake sono delle frittelle dolci simili alle crespelle. Tipici della prima colazione americana, si accompagnano a ciuffi di panna montata e sciroppo d'acero, d'agave o cioccolato. Esiste una versione salata poco nota, ma molto apprezzata. Sfiziosa...
Antipasti

5 ricette per un brunch americano

Mangiare come un americano non è soltanto un modo di dire, ma rappresenta in tutto e per tutto uno stile di vita. Al giorno d'oggi, infatti, sempre più persone tendono a scegliere di effettuare i pasti come gli abitanti del nuovo continente. Il brunch...
Antipasti

Come preparare le polpette di fave vegane

La cucina vegana prevede la preparazione di piatti conformi alle regole della dieta vegana, pertanto esclude totalmente l'uso di prodotti animali e loro derivati (carne, pesce, latticini, uova, miele e pappa reale). Per un approfondimento in merito alle...
Antipasti

Come cucinare con la maca in polvere

In cucina ogni giorno vengono preparati molti pasti. Tra i primi e i secondi piatti, vengono gustate tante ricette. Tra le spezie che vengono utilizzate in cucina, troviamo la paprica, la curcuma, il curry, ma anche la maca in polvere. La maca in polvere...
Antipasti

Come preparare la mostarda di mele o frutta

Durante l'inverno è sempre bene riempire la dispensa con mostarde e conserve varie. In tal senso, potrai disporre in qualsiasi momento di frutta o verdure fresche, in tutte le salse. Qualsiasi sia la tua preferenza, opta sempre per prodotti genuini,...
Antipasti

Come preparare la crema di piselli alla panna acida

La crema di piselli alla panna acida è un piatto molto economico e semplice da preparare. Potete realizzarlo adoperando sia piselli freschi che surgelati a seconda di quello che avete a disposizione. Il gusto acidulo della panna si sposa alla perfezione...