Come fare lo sgombro al vapore

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare lo sgombro al vapore
16

Introduzione

Tutti noi sappiamo di quanto sia importantissimo mangiare alimenti che contengano omega 3: fra questi vi è in prima linea il pesce!! Offre aiuto alla nostra mente ed alla concentrazione. Consigliato il pesce nelle diete due volte alla settimana. In questa guida vi parlerò di come fare lo sgombro al vapore, pesce adattissimo a chi sta seguendo una dieta alimentare particolare poiché contiene pochissimi grassi. Fate attenzione perché gli sgombri hanno dimensioni piccole, dipende se scegliete pesce di mare o di allevamento. Prestate cura alla cottura in modo tale da non cuocerlo troppo perché la carne poi risulterebbe secca e stopposa. La cottura al vapore è l'ideale per una carne morbida che mantenga tutte le sue proprietà nutrizionali.

26

Occorrente

  • 4 sgombri
  • un mazzetto di prezzemolo
  • un limone
  • sale e olio EVO q.b.
36

Pulite il pesce

Una volta acquistato lo sgombro, dovrete ridurlo in filetti. Sciacquate il pesce con dell'acqua corrente, asciugatelo con cura, tagliamolo eliminando le branchie e le interiora ripulendo bene ed eliminando anche il sangue. Se questa operazione non vi piace o vi fa stare male allora chiedete al vostro pescivendolo di fiducia di pulirlo al posto vostro. Adesso ponete i filetti di sgombro su un piatto e spremete sopra il succo del limone. Lasciate riposare per qualche ora poi potete cuocerlo, risulterà già leggermente marinato e morbido.

46

Condite il pesce

I filetti in questo modo saranno pronti per il condimento. Tritiamo il prezzemolo eliminando i gambi, mettete i filetti su di un piatto e cospargete con metà del prezzemolo tritato. Bagniamo i filetti con un altro po' di succo di limone e 4 cucchiai di olio. Disponiamo i filetti con le mani pulite oppure utilizzando una pinza sul vaporiere per la cottura. Non tutti possiedono una vaporiera in casa per cui in tal caso potete utilizzare il cestello inserendolo dentro una pentola con metà acqua, poi potete chiudere la pentola con un coperchio e accelerare la bollitura a fuoco alto.

Continua la lettura
56

Servite il pesce

Facciamo bollire l'acqua, abbassiamo la fiamma al minimo ma proseguendo, dopo 5 minuti solleviamo il coperchio proseguendo sempre la cottura per altri 5 minuti. In questo modo il pesce resterà morbido e non perdere i liquidi di cottura e nè la sua consistenza. Lo sgombro a questo punto è prontissimo per essere mangiato. Saliamolo a piacere, cospargiamo ancora del prezzemolo rimanente, aggiungiamo a seconda della nostra preferenza pepe nero fresco, peperoncino essiccato, ancora dell'altro limone. Servite il pesce con una verdura di accompagnamento a piacere.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Servite con un contorno di patate lesse o con un'insalata mista.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: filetti di sgombro con cipolle in agrodolce

Il pesce specie quello azzurro oltre ad essere molto gustoso, è anche ricco di proprietà benefiche per l'organismo umano. Tra i tanti esemplari che il mare ci regala ci sono le sarde, le alici, il maccarello e lo sgombro. A tale proposito, ecco una...
Pesce

Come preparare lo sgombro marinato con lo yogurt alle erbe

Il pesce azzurro è uno degli alimenti più salutari della dieta mediterranea perché ricco di micronutrienti come gli omega 3, minerali e vitamine. Inoltre è anche buonissimo e si presta a moltissime ricette, semplici o più elaborate. Lo sgombro è...
Pesce

Come preparare i filetti di sgombro al bacon

Lo sgombro è un ottimo pesce azzurro che troviamo facilmente nelle nostre pescherie. È ricco di omega 3 ed è poco grasso, quindi risulta perfetto per un'alimentazione sana ed equilibrata. Ha un gusto delicato e le sue carni sono molto morbide. Si può...
Pesce

5 modi diversi per cucinare lo sgombro

In questa lista vi elencherò 5 modi diversi per cucinare lo sgombro. Proprio così, perché si sa, la cucina italiana è quella che più varia al mondo. Comprende tantissime ricette con tantissime rivisitazioni una più gustosa dell'altra. Lo sgombro,...
Pesce

5 usi dello sgombro in cucina

Al giorno d'oggi la cucina e ciò che si serve in tavola è un valore che noi italiani abbiamo ancora integrato nelle nostre radici e nella nostra traduzione. Per vivere sani e in modo genuino è importante mangiare almeno per tre volte alla settimana...
Pesce

Sgombro in agrodolce con peperoni

La cucina italiana è ricca di piatti per tutti i gusti dai risotti ai contorni, dalla carne al pesce, alcuni elaborati, altri più semplici e veloci da preparare. Soprattutto in estate l'ingrediente principale nelle portate è il pesce, fresco, leggero...
Antipasti

Ricetta: Insalata di farro e sgombro

L’insalata di farro e sgombro, soprattutto se accompagnata alle verdure che ci piacciono è una ricetta invitante e deliziosa. Come sempre gli ingredienti devono essere di prima qualità. Per sveltire la preparazione del piatto, in genere si usano i...
Pesce

Sgombro con patate in verde

Siete alla ricerca di un secondo piatto a base di pesce economico e sano? Allora questa ricetta è perfetta per le vostre esigenze. Difatti lo sgombro appartiene alla categoria del pesce azzurro, ricco di omega 3, proteine digeribili ed è alla portata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.