Come fare lo stollen di Natale

tramite: O2O
Difficoltà: media
110

Introduzione

Tante persone smettono di consumare dolci verso la fine di Novembre e fino agli ultimi giorni dell'anno. Durante le feste natalizie si mangia troppo, quindi molti individui non vogliono assumere una quantità elevata di zuccheri. Esistono svariati dessert tipici del Natale ed un esempio viene fornito dallo stollen, originario della Germania. Si tratta di una ricetta culinaria lunga da preparare e davvero morbida da gustare. Gli ingredienti da procurarsi sono veramente tanti (quali la frutta candita, il miele e le mandorle). Alcuni di essi potrebbero non venire graditi dai familiari invitati al pasto natalizio. Qualora almeno un ospite disdegna il cardamomo, si ha l'opportunità di adoperare la cannella e la noce moscata. In questo tutorial di cucina, vediamo dettagliatamente come fare lo stollen di Natale.

210

Occorrente

  • "750 gr" di farina Manitoba
  • 1 cucchiaio di miele
  • 2 uova medie
  • "100 gr" di uvetta
  • "10 gr" di zenzero
  • "10 gr" di sale fino
  • "300 ml" di latte intero
  • "150 gr" di zucchero semolato
  • "80 gr" di mandorle
  • "120 gr" di arancia candita
  • Metà cucchiaino di cardamomo
  • "200 gr" di marzapane
  • 1 bustina di lievito di birra secco
  • "300 gr" di burro
  • "80 ml" di rum
  • 1 limone
  • 1 bacco di vaniglia
  • "50 gr" di zucchero a velo
310

Predisporre la frutta

Per fare un ottimo stollen di Natale, iniziare occupandosi della predisposizione corretta della frutta. Prendere una ciotola ampia e versarci dell’acqua corrente tiepida. Immergere i cubetti di arancia candita e l’uvetta con l’aggiunta del rum. Nel frattempo, rimuovere il guscio delle mandorle con uno schiaccianoci. Tentare di non romperle, altrimenti si incontrerà qualche difficoltà al momento di spellarle. Tostare adesso le mandorle sgusciate, disponendole in una teglia. Accendere il forno e lasciarle dorare per qualche minuto, ad una temperatura non troppo elevata. Una volta sfornate le mandorle, provvedere alla loro tritatura. In una ciotola a parte grattugiare il limone e lo zenzero.

410

Occuparsi della pastella

Preparata la frutta per lo stollen di Natale, si deve cominciare la realizzazione della pastella. Attraverso la farina Manitoba, creare una specie di fontana e lasciare il vuoto al centro. Fare sciogliere il lievito di birra secco nel latte, dunque versarlo centralmente alla conca. Aggiungere poi il miele ed amalgamare il tutto, impiegando un cucchiaino. Unire progressivamente la farina Manitoba al centro e coprire tramite la pellicola trasparente. Il composto ricavato dovrà riposare per circa 30 minuti, senza trasferirlo nel frigorifero. Concluso questo intervallo temporale, la pastella ottenuta risulterà chiara e voluminosa.

Continua la lettura
510

Realizzare il condimento

Durante la lievitazione della pastella, grattugiare i semi del baccello di vaniglia spezzato a metà tramite un coltello. Prendere un recipiente aperto mettendoci la quantità rimanente del latte tiepido, la bacca di vaniglia aperta ed i propri semi. Liquidare "250 gr" di burro in un tegame ed aspettare che si raffreddi completamente. Passare l'uvetta e l'arancia candita nella carta assorbente, prima di infarinarle e setacciarle. Agitare le uova medie e versarle nel latte tiepido insaporito con la vaniglia, rimuovendo il baccello. Aggiungere poi il sale fino, il cardamomo, la buccia di limone grattugiata e lo zenzero tritato.

610

Preparare l'impasto

Per fare bene lo stollen di Natale, è importante realizzare un buon impasto. Unire e mescolare tutti i composti ottenuti in precedenza. In questa fase è possibile decidere se impastare manualmente oppure servirsi della planetaria. Ad ogni modo versare la pastella nell'impasto di uova e latte tiepido. Durante il mescolamento, aggiungere il rum e lo zucchero semolato. Completare il tutto mediante il burro fuso e lavorarlo per una decina di minuti. Collocare poi anche la frutta (arancia candita, uvetta, mandorle, scorza di limone e zenzero). Ricoprire il composto amalgamato con la pellicola trasparente e farlo lievitare per 60 minuti, disponendo in un luogo moderatamente caldo.

710

Modellare l’impasto e cuocere il dolce

Mentre si aspetta la lievitazione dell’impasto, è possibile modellare il marzapane. Lavorarlo fino ad ottenere un piccolo bastone di forma cilindrica. Prendere il composto e stenderlo nella spianatoia, creando un rettangolo. Insistere nella parte centrale e schiacciarla col mattarello, lasciando un maggiore rigonfiamento nei lati più lunghi. Porre il cilindro di marzapane fra il centro ed il lato lungo dell’impasto. Premere nuovamente tramite il mattarello e dedicarsi alla cottura dello stollen di Natale. Adagiarlo sopra una teglia imburrata ricoperta di carta forno. Metterlo a cuocere nel forno per un’ora, ad una temperatura di 180ºC. Quando avrà raggiunto una bella doratura, il dolce natalizio si potrà finalmente sfornare.

810

Guarnire il dolce e servirlo dopo 48 ore di riposo

Lo stollen di Natale diventato ormai ambrato va subito ricoperto con "50 gr" di burro fuso e "50 gr" di zucchero a velo. Dopo averlo lasciato raffreddare lievemente, avvolgere il dolce in un foglio di carta stagnola. Non collocarlo nel frigorifero e lasciarlo a riposo per almeno due giorni. Grazie a questo intervallo temporale, il dessert assumerà la tipica consistenza che lo caratterizza e raccoglierà l'esatto grado di umidità interna. Al momento di consumare lo stollen di Natale, tagliarlo a fettine da adagiare in un vassoio. Si potrà quindi servire il dolce tedesco come ottimale conclusione del pasto natalizio.

910

Guarda il video

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non rompere le mandorle quando viene rimosso il guscio con lo schiaccianoci.
  • La pastella non va tenuta nel frigorifero.
  • Far lievitare l'impasto dello stollen per un'ora, in un luogo tiepido.
  • Lo stollen va fatto riposare per 48 ore e non va conservato in frigorifero (se avanza).
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

I 10 dolci natalizi più buoni del mondo

Come ogni festa che si rispetti, anche il Natale ha i suoi dolci tipici. Ci sono quelli più famosi e quelli meno conosciuti, ma comunque tutti belli e molto buoni. Ogni regione, città o paesello segue la tradizione, preparando i dolci che la propria...
Dolci

Come fare Babbo Natale con le fragole

Se ami creare e divertirti anche in cucina, ecco la guida per te. È possibile divertirsi con la creatività anche in cucina, poiché il cibo può trasformarsi in gioco. Basta avere un po' di golosità ed una buona fantasia. Con questa guida potrai divertire...
Dolci

Come creare un Albero di Natale da mangiare

Ogni festività ha il suo dolce caratteristico. A Pasqua solitamente si regala l'uovo di coccolato al latte o fondente e si porta in tavola la colomba. A Natale, oltre al classico panettone o pandoro semplice o farcito, stupisci i tuoi commensali con...
Dolci

Come fare una torta albero di Natale

L'albero è uno dei simboli del Natale. Se volete stupire i vostri ospiti durante i pranzi delle feste, presentate un dolce a tema. Si può realizzare un dessert a forma di albero partendo da un qualsiasi pan di spagna. Per fare una torta albero di Natale...
Dolci

Come guarnire i biscotti di Natale

I biscotti di Natale possono fare bella mostra sulla tavola delle feste oppure possono essere appesi come decorazione ai rami dell' albero, infondendo così un tocco di simpatia grazie alle loro tipiche forme. Si possono quindi creare dei biscotti a forma...
Dolci

Come fare i biscotti a forma di Babbo Natale

Con l'arrivo delle festività natalizie, in casa non mancano mai i dolcetti. Cucinare dei biscotti a forma di Babbo Natale è una buona idea per assaporare al meglio l'atmosfera gioiosa del momento. Li potete gustare dopo cena. Sono perfetti per la merenda...
Dolci

Come fare una torta a forma di albero di Natale

Si avvicina il Natale e a chi non viene voglia di sbizzarrirsi in cucina? È un periodo in cui tutti amiamo metterci ai fornelli. Vogliamo preparare piatti speciali. Cerchiamo di creare qualcosa che, possa stupire i nostri ospiti. Il pranzo di Natale,...
Dolci

Come fare dolcetti a forma di albero di Natale

Fare dolcetti a forma di albero di Natale è estremamente semplice e divertente. Basta solo un pizzico di manualità e tanta fantasia. Nei passi che seguono, vi indicheremo come procedere. Vi illustreremo come preparare l’impasto e come dedicarvi alla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.