Come fare lo yogurt con il microonde

Tramite: O2O 06/10/2018
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Lo yogurt è un alimento sano e nutriente. Grazie alla sua consistenza fresca e cremosa, piace sia ai grandi che ai piccini. Grazie all'alto apporto di fermenti lattici aiuta la digestione e previene le infezioni intestinali, proteggendo il nostro corpo dall'attacco di eventuali batteri. Ovviamente si può acquistare in tutti i negozi di alimenti, ma è anche possibile farlo a casa. Solitamente si utilizza la yogurtiera, l'elettrodomestico creato appositamente per la realizzazione di questo prodotto; ma in alternativa si può utilizzare anche il forno a microonde, proprio così! Proprio per questo motivo, nella seguente guida, vi illustreremo come fare lo yogurt con il microonde.

26

Occorrente

  • Latte intero fresco 1 llitro
  • Contenitore per forno a microonde (con coperchio)
  • Yogurt bianco intero 400 ml
  • Contenitori in vetro (con tappo ermetico) q.b.
  • Coperta in pile
  • Mestolo in acciaio inox
  • Forno a microonde
  • Cucchiaino
36

Riscaldare il latte con il microonde

Il primo passaggio per fare lo yogurt con il forno a microonde, è quello di attuare la morte dei fermenti lattici presenti nel latte che andremo a utilizzare per la sua realizzazione. Versate il latte all'interno di un contenitore adatto per l'utilizzo al forno a microonde (vi raccomandiamo che sia compreso di coperchio) e lasciatelo riscaldare fino ad arrivare alla temperatura di 37 gradi (per una buona riuscita, la temperatura non deve essere mai inferiore). Quando sarà riscaldato al punto giusto, rimuovetelo dal forno a microonde, aprite il coperchio e come potrete vedere, sulla superficie, si sarà formata una sorta di pattina. Con l'ausilio di un mestolo in acciaio inox, rimuovetela e buttatela via.

46

Versare il latte negli appositi contenitori per la fermentazione

A questo punto il latte va suddiviso in vari recipienti, preferibilmente di vetro e richiudibili con un coperchio ermetico. Ovviamente andrete a stabilire la loro quantità in base alla capienza di ciascuno di essi.In ogni vasetto versate 30 grammi di yogurt bianco intero (a temperatura ambiente) e 30 grammi del latte che avete precedentemente riscaldato. Miscelate il tutto con l'ausilio di un cucchiaino e terminate di riempire il vasetto con dell'altro latte. Ripetete questa operazione con tutti i vasetti restanti.

Continua la lettura
56

Attuare la fermentazione dello yogurt

Ora il vostro yogurt dovrà fermentare e per questo avrà bisogno di calore. Per questo avvolgete i contenitori in vetro, ripieni di latte e yogurt, attorno a una coperta in pile. Riponete il tutto all'interno del vostro forno (ovviamente spento) e lasciate fermentare per almeno otto ore. Durante il processo di fermentazione il forno non dovrà essere aperto e i contenitori non dovranno essere spostati. Passate le otto ore, riponete i vasetti in frigo per almeno un giorno e lo yogurt sarà pronto per essere consumato. Il vostro yogurt può essere utilizzato, come base, per crearne dell'altro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per evitare la formazione di grumi, utilizzate un setaccio.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

5 consigli per scegliere il forno microonde

In cucina, ogni aiuto dalla tecnologia è il benvenuto. In particolar modo per i meno esperti che hanno poco tempo da dedicare ai fornelli. L'arrivo del forno a microonde fu una piccola rivoluzione. Questa tecnologia permette diversi vantaggi. Accorcia...
Consigli di Cucina

Come fare lo yogurt con il latte di avena

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come fare al meglio lo yogurt con il latte di avena. È risaputo che, per tutti coloro che seguono una dieta di tipo vegano, la maggior parte degli alimenti da consumare non deve assolutamente...
Consigli di Cucina

Come fare le patate ripiene utilizzando il microonde

Tra le ricette tipicamente autunnali con le quali coccolare e riscaldare il palato, una delle più gustose è senza dubbio quella delle patate ripiene. Le patate ripiene sono un piatto perfetto per l'autunno e l'inverno, da personalizzare con gli ingredienti...
Consigli di Cucina

Come fare le chips in microonde

Le patatine sono un contorno e uno snack sempre gradito, perché vanno bene per accompagnare molteplici piatti, per essere sgranocchiate guardando un film o come spuntino veloce da preparare per un party tra amici. Se non si vuole ricadere sempre sulla...
Consigli di Cucina

Come cuocere le castagne al microonde

Il castagno, scientificamente noto come “Castanea sativa”, appartiene a un gruppo costituito da circa nove specie di alberi e arbusti della famiglia delle Fagaceae. Il suo prodotto, la castagna, rappresenta il frutto autunnale per eccellenza. Sebbene...
Consigli di Cucina

Come preparare i pancake al microonde

Non conosco altro modo di definirli se non elencando prima di tutto svariati aggetivi del tipo: deliziosi, gustosi, belli da guardare e famosissimi in tutto il mondo, i pancake, sono un ottimo (a mio avviso strabiliante) modo di far colazione in vero...
Consigli di Cucina

Come cucinare le ali di pollo nel microonde

Spesso, le ali di pollo non sono considerate con il loro giusto valore, eppure si tratta di un tipo di carne bianca piuttosto versatile, gustosa, saporita ed anche economica. Infatti, con le ali di pollo, è possibile preparare diverse pietanze, ed il...
Consigli di Cucina

Come spellare le mandorle al microonde

Frutta secca per eccellenza, le mandorle posseggono innumerevoli proprietà benefiche: esse, infatti, sono ricche di proteine, hanno caratteristiche energizzanti ed anche lassative. Oltre a ciò, contengono la vitamina E, un potente antiossidante che...