Come fare lo yogurt in casa senza yogurtiera

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Lo yogurt è un alimento che dovrebbe essere presente in un corretto regime alimentare. È più digeribile del latte e, ricco di calcio. Consumato tutti i giorni è utile a sgonfiarti e a depurarti, ripristinando i processi intestinali spesso alterati da un'alimentazione ricca di grassi. Preparare lo yogurt in casa è divertente ed economicamente vantaggioso. È davvero meraviglioso riuscire ad acquisire le tecniche necessarie per realizzare prelibatezze fatte in casa. È possibile, per la preparazione, procedere con la yogurtiera oppure senza. Se vuoi gustare uno yogurt naturale e genuino non ti resta che seguire passo passo questa guida che ti spiegherà come fare lo yogurt in casa senza yogurtiera.

28

Occorrente

  • 1 litro di latte
  • 2 cucchiai di yogur bio bianco
38

Acquistate il latte

Per prima cosa occorre recarsi in un supermercato o negozio biologico per acquistare il latte e uno yogurt bianco. Tenere gli ingredienti base fuori dal frigo per qualche ora, affinché raggiungano la stessa temperatura. La scelta del latte è importante in quanto influirà certamente sulla qualità del vostro yogurt. Optate per il latte intero, in modo che esso mantenga parte delle proprie sostanza nutritive dopo la cottura.

48

Cuocete il latte

Successivamente prendere una pentola d'acciaio e scaldare il latte a fuoco basso per qualche minuto, poco prima del bollore spegnere e far raffreddare fino a raggiungere una temperatura di 35°- 40°. Per essere sicuri che la temperatura sia quella giusta si può utilizzare un termometro per liquidi, oppure in alternativa basta infilare un dito nel latte e sentire se il calore è ben sopportabile.
Nella pentola sulla superficie del latte, si formerà una sottile patina, che va eliminata con l'ausilio di un semplice cucchiaio. Inserire nel liquido i due cucchiai di yogurt bianco e amalgamare bene il composto, facendo attenzione a non creare grumi.

Continua la lettura
58

Versate il composto

A questo punto, versare subito il composto in barattoli puliti, sterilizzati e asciutti. La cosa da fare dopo, sarà riporre i piccoli contenitori in uno scatolone oppure in un contenitore, avvolti in una coperta di lana e lasciati riposare al buio per non meno di 6 ore.
Trascorso tale tempo lo yogurt è pronto. È molto importante che i vasetti rimangano fermi immobili e al buio, altrimenti la fermentazione ne risentirebbe e il risultato non sarebbe buono.

68

Aggiungete del caffè

È possibile preparare con questo procedimento uno yogurt naturale, che si può aromatizzare dopo la sua preparazione con diversi ingredienti. Ad esempio si possono aggiungere per 1 litro di latte, 4-5 cucchiai di sciroppo concentrato alla frutta; oppure per ottenere uno yogurt aromatizzato al caffè, si possono aggiungere 3-4 cucchiai di caffè in polvere; o in alternativa aggiungere direttamente pezzetti di frutta fresca. Il risultato è ottimo, economico e salutare.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Si può utilizzare sia il latte intero, che quello parzialmente scremato; a seconda del latte utilizzato varia la compostezza e un po' il sapore.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare lo yogurt alla vaniglia

Se si decide di preparare uno yogurt in casa bisogna avere tempo a disposizione e seguire dei piccoli accorgimenti. Se non si ha una yogurtiera la preparazione richiede un po' più di tempo, ma il risultato è egualmente ottimo. In questo caso si deve...
Dolci

Come preparare lo yogurt al cioccolato

Lo yogurt è un alimento derivato dal latte. Consumato quotidianamente in diversi momenti della giornata, lo yogurt ha origini lontane nel tempo. Si suppone che i primi a mangiarlo siano stati gli antichi abitanti della Turchia. Attualmente lo yogurt...
Dolci

Come fare lo yogurt vegano

Latte e derivati sono una componente importante di un'alimentazione equilibrata e sana. Questo è ciò che la maggior parte dei nutrizionisti sostiene. C'è chi, però, non è d'accordo e adotta un'alimentazione completamente priva di derivati animali....
Dolci

Ricetta dello yogurt greco

Lo yogurt greco è un alimento fresco, gustoso e dalla consistenza densa e cremosa. Per il suo ridotto apporto calorico, questo yogurt costituisce lo snack ideale per chi conduce un regime alimentare ipocalorico, ma non intende rinunciare alla bontà...
Dolci

Come fare il Frozen Yogurt

In questo articolo che vi state accingendo a leggere, ci occuperemo di cibo, dedicandoci, nello specifico, alla preparazione di una curiosa e prelibata ricetta. Infatti, come avrete già letto dal titolo della guida, andremo a spiegarvi, passo dopo passo,...
Dolci

Come fare una crema naturale allo yogurt

All'interno della guida che andremo a sviluppare nei passi che seguiranno, andremo a occuparci di creme. Come avrete potuto sicuramente notare attraverso la lettura del titolo che accompagna la nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come fare una crema...
Dolci

5 modi per utilizzare lo yogurt greco

Per dare sempre benessere all'organismo si possono utilizzare degli alimenti leggeri. Ovviamente, senza rinunciare al gusto. Tra quelli più adoperati e apprezzati troviamo lo yogurt greco. Si tratta di uno yogurt ricco di fermenti lattici vivi e proteine....
Dolci

Come addolcire lo yogurt bianco

Lo yogurt è un alimento fondamentale nell'alimentazione quotidiana. Questo derivato del latte contiene una gran quantità di fermenti lattici. Questi microrganismi sono capaci di regolare l'attività intestinale e riequilibrare la flora batterica. Ciò...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.