Come fare nidi di caramello

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Se abbiamo fantasia in cucina e vogliamo preparare qualcosa di veramente speciale, possiamo fare i nidi di caramello. Innanzitutto dobbiamo sapere che si possono realizzare numerose decorazioni tramite il caramello. Queste potranno dunque abbellire e completare i nostri dessert preferiti. Eseguendo poche azioni, risulta piuttosto divertente creare infinite forme ed ottenere degli effetti molto sfiziosi. Con i nidi di caramello abbiamo l'opportunità di decorare il gelato o la frutta e sperimentare magari contrasti con le pietanze salate. Nel tutorial di cucina esposto qui di seguito, vediamo quindi come bisogna procedere.

27

Occorrente

  • Acqua
  • Zucchero semolato
  • Olio d'oliva
37

Preparare lo sciroppo e cuocerlo per trasformarlo in caramello

Innanzitutto bisogna mescolare acqua e zucchero, in modo da realizzare uno sciroppo dall'aspetto uniforme. Versare quest'ultimo all'interno di una piccola casseruola in ferro, preferibilmente a fondo spesso. Far scaldare a fiamma media, finché lo zucchero non si scioglierà completamente. Portare il composto a bollore ed abbassare il fuoco una volta raggiunta l’ebollizione. Lasciare riposare il tutto, fino a quando lo sciroppo non si colora di rosso/arancio e diventa caramello. Attendere che il bollore termini ed il caramello si intiepidisca lievemente, prima di iniziare con le decorazioni.

47

Creare un effetto reticolato con il caramello

Una seconda regola da seguire con attenzione è quella di oliare l'esterno di un mestolo in ferro, tramite l'ausilio della carta assorbente. Prelevare una piccola quantità di caramello dalla casseruola con un cucchiaio. Passatelo avanti ed indietro sul mestolo, formando un effetto reticolato. Stendere un foglio di carta forno sull'area adoperata. Ciò servirà per tirare le strisce di caramello più facilmente. Non bisogna far cadere il caramello sulle mani. La propria temperatura risulta talmente incandescente che potrebbe causare qualche leggera ustione.

Continua la lettura
57

Staccare i nidi di caramello dal mestolo e consumarli

Concludere la preparazione lasciando addensare il caramello sul mestolo, per qualche istante. Staccare il nido, evitando di rompere i filamenti del cestino che abbiamo realizzato in precedenza. Ripetere l'azione finché non viene esaurito il caramello. Qualora si dovesse freddare al punto di non risultare più lavorabile, basterà scaldarlo nuovamente a fiamma bassissima. Adesso i deliziosi nidi di caramello sono finalmente pronti, dunque si possono assaporare. Questa ricetta di cucina si dovrà conservare in un luogo asciutto e al riparo dall'umidità. In caso contrario, i nidi di caramello potrebbero sciogliersi lentamente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lavorare sempre in una superficie facile da lavare.
  • Se il caramello si fredda troppo, bisogna scaldarlo lievemente con una fiamma molto bassa.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

5 consigli per preparare un ottimo caramello

Per rendere davvero speciale una semplice e morbida panna cotta, o per gustare dei golosi pop corn dal sapore originale perché non provare con il caramello? Questa ricetta è in realtà semplicissima, anche se necessita di alcuni piccoli trucchi per...
Dolci

Come creare decorazioni con il caramello

Il caramello con il suo colore ambrato e trasparente si presta a creare delle decorazione perfette per abbellire torte e dolci di ogni tipo in modo originale. Veloce da realizzare, in quanto basta sciogliere in un pentolino lo zucchero con l’acqua,...
Consigli di Cucina

Come decorare con il caramello

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di voler preparare un dolce molto particolare con delle belle decorazioni sopra, in modo da poter fare una bella figura con tutti i nostri invitati. Esistono moltissimi modi differente per decorare le nostre...
Dolci

Come fare il semifreddo al caramello

Il semifreddo è un dolce scenografico e al tempo stesso raffinato. La ricetta proposta in questa guida è una variante in cui si ritrova la dolcezza del caramello insieme alla cremosità della panna montata. A seguire troverete la ricetta originale di...
Dolci

Ricetta: pere al caramello e cioccolato fondente

Il caramello è una salsa dolce a base di zucchero, dalla consistenza simile a quella del miele. In cucina si utilizza per arricchire budini, crepes, gelati ecc. Un tocco di dolcezza in più per rendere ulteriormente squisiti dolci e dessert. Tuttavia...
Dolci

Ricetta: mousse al caramello

Se aspettate ospiti a pranzo e desiderate fare una bella figura presentando in tavola un dolce originale e diverso dal solito, provate a preparare un delizioso dessert come la mousse al caramello. La sua realizzazione è molto semplice e non richiede...
Antipasti

Come preparare il caramello salato

Nell'immaginario comune, il caramello è da sempre ciò che di più dolce esiste al mondo. Ma nell'ultimo periodo capita spesso di sentir parlare di caramello salato: ebbene sì, avete capito bene, salato! Ma cosa sarà mai? È difficile da definire!...
Dolci

Come preparare la crostata al caramello

Le crostate sono delle torte davvero squisite e si possono fare in vari modi. Ma, un maniera alternativa è quella di preparare la crostata al caramello. Questo è un dessert goloso e facile da fare. Per riuscire a realizzarla in maniera perfetta, basta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.