Come fare sculture di cioccolato

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le sculture di cioccolato possono diventare dei centrotavola spettacolari, se presentati ad una festa, in un ricevimento di nozze o ad un meeting aziendale. Potrebbero rappresentare qualsiasi cosa, da una composizione floreale o una scultura astratta di un logo aziendale, oppure dei semplici cioccolatini, presentati dentro una scatola scolpita a mano, anch'essa di cioccolato. Si può scolpire qualunque cosa, e generalmente quest'attività può essere praticata in modo autonomo, direttamente dalla propria abitazione. In questa guida vedremo, pertanto, come fare delle sculture di cioccolato.

27

Occorrente

  • Cioccolato al latte
  • Stampi per cioccolato
  • Spatola di gomma
  • Termometro da cucina
  • Carta forno
  • Miele
37

A questo punto, ci occuperemo degli stampini. È fondamentale acquistare qualche stampino da cioccolato, per prendere dimestichezza con la tecnica, soprattutto se si è alle prime armi. In seguito, è fondamentale sciogliere il cioccolato al latte, che dovrà essere versato negli stampi. A seguire, metterlo in frigorifero fino a farlo solidificare. Non rimane altro da fare che sformare i cioccolatini ed in questa maniera si avrà portato a termine la prima semplice scultura.

47

In questo passo parleremo del cioccolato plastico. Iniziare a realizzare questa sorta di "argilla", fondendo 280 grammi di cioccolato a bagnomaria, oppure utilizzando un forno a microonde. Successivamente, aggiungere 80 grammi di miele, per poi mescolare e versare il composto su un foglio di carta da forno. A seguire, avvolgerlo e lasciarlo in frigorifero per tutta la notte. Il cioccolato diventerà abbastanza flessibile in modo da poterlo modellare come un argilla.

Continua la lettura
57

A questo punto, vediamo qualche tecnica avanzata. Per prima cosa, è necessario sciogliere il cioccolato a bagnomaria, avendo cura di non fare entrare a contatto la ciotola con l'acqua, che a sua volta non deve essere bollente. Lasciare, quindi, che sia il vapore a sciogliere il cioccolato, ma se si desidera, è possibile facilitare l'operazione, mescolando tramite l'ausilio di una spatola di gomma, in modo tale che il prodotto si sciolga in modo pressoché uniforme. A questo punto, occorre verificare la temperatura del cioccolato, per non farlo bruciare. Deve rimanere pressoché costante tra i 53 ed i 55 gradi centigradi, e non dovrebbe mai superare i 57 gradi. Successivamente, versare il cioccolato fuso sulla carta da forno, per poi stenderlo tramite una spatola per formare uno strato spesso circa mezzo centimetro. In questa fase è opportuno avere cura di lavorare velocemente, dal momento che il cioccolato si raffredda in pochissimo tempo e diventa difficile da spalmare.

67

A questo punto, occorre lasciare raffreddare il cioccolato in frigorifero per circa quindici minuti, per poi rimuoverlo e lasciarlo a temperatura ambiente per un altro quarto d'ora. È opportuno avvalersi dell'utilizzo di un coltello per tagliare i pezzi che serviranno per la realizzazione della scultura, per poi incollarli insieme, utilizzando del cioccolato fondente fuso, in modo da saldarli definitivamente. Successivamente, lasciare i pezzi che non si stanno utilizzando, in frigorifero, e tentare di non maneggiare eccessivamente il cioccolato. Il calore delle proprie mani potrebbe fonderne i bordi o addirittura lasciare delle impronte digitali sul lavoro effettuato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come modellare il cioccolato fondente

L'arte delle lavorazione del cioccolato può risultare complessa, ma con la giusta tecnica, le conoscenze appropriate e una fantasia creativa può diventare semplice e divertente. Il modo di modellare il cioccolato varia in base alla quantità di cacao...
Dolci

Come fondere il cioccolato

Il cioccolato, si sa, è il cibo degli dei, ma come fare per ottenere una crema fluida e senza grumi senza alterare le caratteristiche del cioccolato? Se volete decorare i vostri dolci o semplicemente guarnire e glassare le vostre torte con una colata...
Dolci

Come stendere il cioccolato plastico

Il cioccolato plastico è un cioccolato fuso a cui vengono aggiunti degli sciroppi e degli amidi. Servono a lavorarlo meglio. È una variante della pasta di zucchero al cacao ma meno dolce. Infatti la pasta di zucchero si fa principalmente con zuccheri...
Dolci

Barrette al riso soffiato e cioccolato

Le barrette al riso soffiato e cioccolato sono una valida alternativa alla solita merenda. Il loro gusto conquista i bambini, ma sorprende anche gli adulti. È una merenda perfetta all'insegna della leggerezza. Il volume del riso soffiato e la sua soffice...
Dolci

Praline di cereali al cioccolato

Le praline di cereali al cioccolato sono dei piccoli dolcetti squisiti la cui realizzazione richiede brevissimo tempo. Per la loro facilita' infatti, possono essere preparate anche dai nostri bambini. Possiamo inoltre, utilizzare la qualità di cioccolato...
Dolci

Ricetta: cheesecake al triplo cioccolato senza formaggio

Cosa c'è di più goloso di un dolce al cioccolato? Un dolce al triplo cioccolato, o meglio ancora un cheesecake al triplo cioccolato. Il cheesecake o torta di formaggio è un dolce tipico americano solitamente realizzato con una base di biscotti con...
Dolci

Come guarnire una torta al cioccolato

La torta al cioccolato resta un must della pasticceria di ogni parte del mondo. Preferita per eccellenza dai più piccoli ma amata anche dai grandi, può riservare piacevoli sorprese. Basta preparare un semplice pan di Spagna al cioccolato e, con un po'...
Dolci

Come decorare con il cioccolato

Il cioccolato è un alimento con molte proprietà nutrizionali. È risultato essere ricco di antiossidanti ed aiuta a combattere l'invecchiamento delle cellule. Inoltre è un buon aiuto per il cuore oltre che un ottimo antidepressivo. Con il cioccolato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.