Come fare un castello in pasta di zucchero

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La pasta di zucchero chiamata anche fondant è la soluzione perfetta per personalizzare in modo creativo i propri dolci. Ottenuta impastando insieme con zucchero a velo, glucosio, colla di pesce e acqua, si presenta con una consistenza elastica, di colore bianco lucido, facilmente modellabile, che si presta per creare decorazioni come fiori, farfalle cuore e le più brave anche strutture più complesse come castelli, personaggi delle favole e tanto altro. Una valida idea è quella di realizzare dei contenitori, da utilizzare per presentare in modo originali dei cupcake, dolcetti i con dei fiori veri o anche essi in pasta di zucchero. Ecco dei consigli su come fare un castello di pasta di zucchero.

26

Occorrente

  • Pasta di zucchero
36

Stendere la pasta e fare la base

Una volta preparata la pasta di zucchero. Prendete un contenitore rotondo in vetro o una ciotola della grandezza in cui desiderate realizzare il cestello. Rivestitelo con della pellicola, per evitare che la pasta zucchero si attacchi e poi diventi difficile toglierlo. Per creare il cestello, stendete una po’ di pasta di zucchero, facendo una sfogli di circa mezzo centimetro e formate un disco del diametro pari a quello della base del contenitore e mettetela su questo capovolto.

46

Realizzare delle strisce rettangolari

Per formare gli intrecci che caratterizzano i cestini, fate una sfoglia rettangolare, dello spessore di mezzo centimetro e ritagliate delle strisce di 1,5/2 cm. Rivestite il contenitore posizionando le strisce in modo verticale, partendo dal cerchio fino al bordo, a una distanza di un 1,5 cm le una dall’altre. Facendole aderire bene alla base del cerchio. Quindi intrecciate orizzontalmente le strisce, fino a formare dei cerchi concentrici intorno alla ciotola.

Continua la lettura
56

Rivestire il contenitore

Ultimato il cestello, per renderlo più bello e pulito, realizzate un disco e posizionatelo nuovamente alla base. Con la pasta zucchero fate due bastoncini, abbastanza lunghi, attorcigliateli tra di loro e utilizzateli per creare il bordo inferiore e superiore del cestello.

66

Decorare il cestello

Completato il cestello, metterlo in un luogo fresco per almeno tre o quattro ore, in modo che si indurisca. Trascorso tale tempo, togliere il contenitore interno e procedere inserendo magari dei dolcetti, delle uova di cioccolato e qualsiasi altra decorazione si desidera. Se si vuole ottenere un cestino colorato, basta aggiungere alla pasta del colorante alimentare nella tonalità desiderata. In alternativa, una volta finito si può dipingere con le apposite tinte per dolci. Inoltre, per rendere più particolare il cestello, è possibile personalizzare le strisce rettangolare, facendo delle righe o altri motivi con gli appositi utensili da cake design, prima di procedere al loro intreccio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare dei cupcake natalizi con la pasta di zucchero

Negli ultimi tempi è davvero scoppiata la moda per la preparazione di torte e cupcake ricoperti di pasta di zucchero. La pasta di zucchero che ricopre i dolci, è in grado di decorarli e di renderli piacevolmente deliziosi non solo per quanto riguarda...
Dolci

Come realizzare un pinguino in pasta di zucchero

La pasta di zucchero è una pasta modellabile molto simile alla plastilina. Essa, però, contiene ingredienti naturali e commestibili, come zucchero a velo, acqua, glucosio, burro, colla di pesce e aroma di vaniglia. Viene usata per creare oggetti utili...
Dolci

Ricetta: torta di compleanno ricoperta con pasta di zucchero

La pasta di zucchero è una pasta modellabile alimentare a base di zucchero che si asciuga rapidamente e mantiene la sua forma anche quando viene lavorata in sfoglie sottili. Utilizzare la pasta di zucchero infatti, conferisce alle torte, ai cupcakes...
Dolci

Come fare una bicicletta in pasta di zucchero

La pasta di zucchero si presta a moltissime creazioni, facile da modellare, è perfetta per creare delle guarnizioni spettacolari o dei veri dolci. Se state organizzando una festicciola per vostro figlio, non c'è niente di meglio che provare a creare...
Dolci

Pasta di zucchero senza glucosio: preparazione

La pasta di zucchero viene utilizzata principalmente per decorare torte, cupcake e biscotti. Dando vita a delle decorazioni complesse e artistiche, come fiori, pupazzi e oggetti vari delle forme più fantasiose. La sua preparazione è molto semplice e...
Dolci

Come preparare la pasta di zucchero con il Bimby

La pasta di zucchero è comunemente utilizzata per la decorazione di dolci, come torte, biscotti, cupcakes e tanto altro ancora. Preparare della pasta di zucchero in casa è abbastanza semplice e lo diventa ancora di più se si dispone del Bimby. Per...
Dolci

Come fare la pasta di zucchero ai marshmallow

La pasta di zucchero ai marshmallow è una pasta modellabile, che solitamente viene utilizzata per creare simpatiche decorazioni, talvolta elaborate, molto semplice da preparare se non fosse per un ingrediente: il glucosio, molto difficile da trovare....
Dolci

Come fare la pasta di zucchero senza glucosio

La pasta di zucchero o fondente è molto in voga nel settore del cake design. Facilmente modellabile e dalla consistenza della plastilina, decora con brio svariate torte, dolcetti e cupcakes. Solitamente molto dolce, potrebbe rappresentare un problema...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.