Come fare un cocktail con il Campari

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come fare un cocktail con il Campari
17

Introduzione

il Campari, tipico bitter italiano dal colore rosso rubino e dal sapore intenso, ha una lunga storia. Ampiamente diffuso all'estero, in ben 190 Paesi, è il prodotto di punta del Gruppo Campari dal 1860. Si ottiene dall'infusione in acqua ed alcol di frutta, piante ed erbe aromatiche. Il Campari per il suo sapore caratteristico è un'ottima bevanda da accompagnare a qualche cubetto di ghiaccio. In alternativa, si presta come base per deliziosi drink. Per fare un buon cocktail, segui dei semplici steps. Potrai servirlo ai tuoi ospiti prima o dopo i pasti, oppure come fresco aperitivo,.

27

Occorrente

  • Negroni: Gin, Campari, Vermout Cinzano Rosso .
  • Americano: Campari, Soda e Vermout Cinzano.
  • Campari Orange Passion: bitter, zucchero di canna, arancia bionda.
37

L'Americano

Il Campari è un intramontabile prodotto italiano dalla storia molto lunga. Da decenni, è protagonista indiscusso di svariati Cocktail. Tuttavia, l'Americano, risulta il più apprezzato dai giovani e dai veterani. Per fare questo cocktail, ti serviranno solo prodotti italiani e di facile reperibilità. Pertanto, nel tuo mini-bar o frigorifero non potranno mancare il Campari, la Soda ed il Vermout Cinzano. La preparazione è molto semplice e rapida. Dovrai unire i tre ingredienti in parti uguali in un bicchiere Highball con del ghiaccio. Quindi, guarnisci con delle fettine di arancia biologica, preferibilmente di Sicilia.

47

Campari Orange Passion

Il Campari Orange Passion si rivela piacevole al palato. Questo delizioso cocktail, dal sapore dolce ed amaro, venne lanciato nel 2010 per i 150 anni del Gruppo Campari. Per prepararlo, anche in questo caso, ti occorreranno dei prodotti italiani, facilmente reperibili. Peraltro sono molto economici. Oltre al bitter, procurati lo zucchero di canna e l'arancia bionda. In un bicchiere Juice pesta bene gli spicchi dell'arancia e lo zucchero. Unisci poi il Campari, qualche cubetto di ghiaccio ed il succo di un'arancia bionda. Mescola infine il tutto delicatamente con un cucchiaio da cocktail e guarnisci con una ciliegina.

Continua la lettura
57

Negroni

Il Negroni venne ideato quasi cento anni fa dal conte Camillo Negroni al Caffè Casoni di Firenze. Per fare questo drink sostituisci alla classica ricetta del cocktail "Americano" il Seltz. Aggiungi una spruzzatina di Gin secco. Il Negroni è tra gli aperitivi più bevuti al mondo. La sua preparazione è di una stupefacente semplicità. Ad una parte di Gin, aggiungi una di Campari ed una di Vermout Cinzano Rosso. Servi in un bicchiere rock con ghiaccio e guarnisci a piacere con una fetta d'arancia. Potrai gustare qualcosa di diverso dal solito, con l'inconfondibile sapore Campari, nella comodità di casa tua. Non serve quindi essere dei barman.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prova anche un Campari Spritz
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Analcolici

I 5 cocktail analcolici più economici

Il week-end è il momento della settimana che più aspettiamo. Dopo giorni di duro lavoro o studio, ci vuole una pausa, magari per svagarsi un po' con gli amici ed uscire dalla solita routine quotidiana. È ormai diventata una moda riunirsi la sera del...
Analcolici

5 cocktail analcolici rinfrescanti

Finalmente l'estate è alle porte dopo un inverno uggioso e piovoso, il sole splende e le giornate si allungano. Cosa c'è di meglio di un bel drink in compagnia coi propri amici? Oggi vi presentiamo cinque cocktail perfetti per le vostre serate estive,...
Analcolici

Come preparare un cocktail con zenzero e cocco

Preparare dei cocktail, è sicuramente per chi piace un qualcosa di molto bello e soprattutto di appassionante. In molti sono i cocktail che possiamo preparare, alcuni dei quali sono molto gustosi e rinfrescanti e risultano ideali da gustare anche come...
Analcolici

Come realizzare un cocktail ai mirtilli

State organizzando un party e volete stupire i vostri ospiti con dei cocktail fatti da voi? Questa guida è quella giusta. Non chiamate un barman per allietare i vostri ospiti con una bibita fresca, è facile e potrete occuparvene voi. Divertitevi a decorare...
Analcolici

Come preparare un cocktail alla rosa

Tra gli svariati cocktail esistenti, sicuramente tra i più particolari troviamo il cocktail alla rosa. È un drink tutto femminile, sia per il colore che per il gusto dolce e leggero. Ovviamente, questo viene dovuto per la presenza del suo grado alcolico...
Analcolici

Come preparare un cocktail fruttato analcolico

Preparare un gustoso e rinfrescante cocktail fruttato analcolico è davvero molto semplice. Perfetto per rinfrescare la vostra estate, questo cocktail sarà un valido alternativo a moltissimi cocktail alcolici, che anche tutti i vostri più cari amici...
Analcolici

Come tagliare le mele per abbellire un cocktail

Per realizzare un cocktail particolare basta un po' di fantasia. Il tocco creativo è obbligatorio per poterlo servire in modo simpatico. I modi per farlo sono tantissimi e variano dal aggiungere ombrellini di carta, liquirizie e frutta. Uno dei frutti...
Analcolici

Come preparare un cocktail alla melagrana

Durante l'estate, per combattere le temperature elevate ed il caldo afoso, non c'è niente di meglio che gustare un fresco e delizioso cocktail. Esso può essere preparato con tantissimi ingredienti differenti che variano a seconda dei gusti personali....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.