Come fare un dessert alla lavanda

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

La lavanda è utilizzata in moltissimi modi, dalla pulizia della casa alle ricette di cucina. I fiori oppure i semi di lavanda danno un profumo ed un aroma delicato alle torte, ai biscotti, alle creme. Essi vengono utilizzati anche per i primi piatti e per condire la carne alla brace. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come fare un dessert alla lavanda dall’aroma delicato.

24

La prima torta è fatta con pasta frolla ed una farcitura di marmellata e frangipane alle mandorle. Per preparare la pasta frolla bisogna mettere la farina su una spianatoia e fare una cavità al centro; poi, si aggiungono lo zucchero, il burro a pezzettini e 3 cucchiai di acqua fredda. In seguito si mescolano tutti gli ingredienti per avere un impasto compatto. A questo punto si avvolge nella pellicola e si mette in frigo per circa un’ora. Dopo si stende la pasta frolla e si adagia su una teglia da crostata di 24/26 cm di diametro e si rimette in frigo. Intanto per la farcitura si versano le mandorle, lo zucchero e un cucchiaino di semi di lavanda nel mixer e si frulla. Si lavora con lo sbattitore elettrico il burro morbido con lo zucchero e 3 uova. Al composto si uniscono la fecola di patate e le mandorle tritate; si tira fuori dal frigo la pasta frolla e si spalma la confettura ai frutti di bosco. Si completa il tutto coprendo la torta con il composto di frangipane e cuocendo in forno a 180 C° per circa 35-40 minuti.

34

Un altro dessert che si può realizzare è la panna cotta alla lavanda. In una casseruola si deve mettere la panna liquida, il latte e lo yogurt magro. Si aggiunge poi lo zucchero e si mescola; si mette una pentola sul fuoco a fiamma bassa, si uniscono i fiori di lavanda e si lascia riscaldare il composto. Si spegne e si fa intiepidire per aromatizzare la panna cotta. Poi si aggiungono 15 g di colla di pesce ammollata nell’acqua fredda per 10 minuti. Si mescola il tutto e si filtra la panna cotta con un colino; poi si riempiono le coppette e si mette in frigo a rassodare per un paio di ore. Infine, si può decorare con qualche fiorellino di lavanda.

Continua la lettura
44

I muffin con i mirtilli alla lavanda si preparano mettendo in una ciotola latte freddo in infusione con i fiori di lavanda. Nel frattempo si sbattono le uova con lo zucchero, poi si aggiunge il burro fuso. Si filtra il latte con un colino e si unisce al composto. Per completare la preparazione si aggiungono farina, lievito setacciato e mirtilli. Si mescola il tutto e si riempiono i tre quarti degli stampini da muffin già imburrati ed infarinati. Infine, si mette sulla superficie qualche mirtillo; poi si inforna a 180 C° per 30 minuti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

San Valentino: 3 dessert a forma di cuore

Per San Valentino, stupite il vostro partner con un dolce a forma di cuore. Per concludere il menù di San Valentino, potrete scegliere uno dei 3 dessert proposti di seguito. Il procedimento per la preparazione dei dessert è alla portata di tutti, anche...
Dolci

San Valentino: 3 dessert al cucchiaio veloci

Per terminare al meglio il menù di San Valentino, ecco 3 dessert al cucchiaio semplici e veloci. Nella serata più romantica dell'anno i dessert giocano un ruolo fondamentale. Sono infatti le portate più attese e destano spesso la curiosità del partner....
Dolci

Come fare un dessert di ricotta e ciliegie

Il modo migliore per concludere un pasto è assaporare un ottimo dessert. Ce lo suggerisce la parola stessa che si riferisce al termine francese "desservir", cioè sparecchiare. Infatti il dessert viene servito sempre come ultima portata. Il dessert non...
Dolci

3 dessert veloci e leggeri con le albicocche

Durante la stagione calda si preferisce sempre preparare dei menù freschi e veloci. A partire dai primi fino a dessert. Per questo motivo si sceglie di farli con ingredienti che facilitano lo svolgimento. Ovviamente la frutta si posiziona al primo posto...
Dolci

3 dessert al bicchiere

Ultimamente al fine di una cerimonia o di un evento, si è soliti organizzare un buffet con dessert al bicchiere; questi tipi di dessert sono veramente gustosi e possono essere realizzati con gli ingredienti più svariati, per soddisfare tutti i tipi...
Dolci

3 dessert veloci con la pasta sfoglia

La pasta sfoglia già confezionata risolve spesso pranzi e cene dell’ultimo minuto. La sfoglia pronta è però una base piuttosto versatile, ottima anche per preparare dolci veloci. Di seguito troverete 3 ricette per dessert semplici e veloci, da servire...
Dolci

Ricetta: panna cotta alla lavanda

La panna cotta è uno dei dessert al cucchiaio più amato da tutti. Questo morbidissimo dolce risulta delizioso al palato grazie alla sua consistenza vellutata. In un paesino lombardo è nata una leggenda secondo la quale la panna cotta è stata inventata...
Dolci

Come preparare i biscotti alla lavanda

La lavanda è un fiore dal bellissimo color violetto e dal profumo intenso. Questo meraviglioso fiore può essere utilizzato per profumare l'ambiente e anche per realizzare molte gustose ricette sia dolci che salate. Se anche voi siete interessati a scoprite...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.