Come fare un'insalata di farro e orzo estiva

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Come fare un'insalata di farro e orzo estiva

Se volete un'idea originale ed innovativa per mangiare l'insalata e mantenervi sempre in linea, questa guida è proprio quello che fa per voi. Ormai le insalate non solo più quelle "classiche e "tradizionali", a base di lattuga o altre varietà di verdure a foglia, pomodorini, sale e un filo di olio extravergine di oliva. Un piatto sano, estivo e dal gusto davvero ottimo è l'insalata a base di cereali: questo piatto, oltre a saziare molto più di una semplice insalata con verdure, è ricco di fibre e contiene pochissimi grassi. Può essere anche realizzato nella versione vegana, senza alcun ingrediente di origine animale. Ecco alcuni suggerimenti su come fare un'insalata di farro e orzo estiva. Buona lettura e... Buon appetito!

27

Occorrente

  • 150 grammi di orzo perlato
  • 150 grammi di farro
  • 150 grammi di pomodorini tipo Pachinoo o ciliegini
  • 150 grammi di mozzarella o fiordilatte
  • Olio extravergine di oliva
  • Origano e basilico freschi o essiccati
  • Sale q.b.
  • 50 grammi di rucola ben lavata
37

La prima cosa da fare per preparare un'insalata di farro e orzo estiva è quella di dedicarvi alla cottura dei cereali. Orzo e farro e perlato potranno essere cotti insieme, in una pentola capiente, con abbondante acqua salata. Mescolate regolarmente per evitare che l'orzo e il farro si attacchino al fondo della pentola. Il tempo di cottura di questi cereali varia tra i 15 e i 20 minuti: assaggiateli verso fine cottura e scolateli quando avranno raggiunto la consistenza desiderata. Se volete che restino più al dente, basteranno 15 minuti di cottura; se invece amate chicchi più morbidi, cuoceteli fino a venti minuti. Ricordate comunque di scolare i cereali e passarli subito sotto un getto di acqua fredda, per bloccarne la cottura.

47

Il secondo passo per fare un'insalata di oro e farro estiva è quella di pensare al condimento: dedicatevi ai pomodori, lavandoli e tagliandoli in piccoli pezzi. Conditeli con olio extravergine di oliva, origano, basilico e un pizzico di sale. Lasciateli insaporire. Tagliate la mozzarella a cubetti: potrete sostituirla anche con della feta greca, un altro formaggio che si sposa benissimo con i sapori di questa particolare insalata. Pulite e lavate anche la rucola e tagliatela grossolanamente con un coltello: aggiungetela poi ai pomodorini già conditi e inserite anche la mozzarella (o feta) a pioggia.

Continua la lettura
57

Amalgamate bene tutto il condimento all'interno di una ciotola capiente, in modo che tutti i sapori e le erbe aromatiche siano distribuite in modo uniforme. Sgranate ora i chicchi di farro e orzo all'interno di una pirofila e aggiungete tutto il condimento a base di rucola, pomodorini e mozzarella. Con due cucchiai mescolate energicamente e irrorate con un ultimo, abbondante, filo di olio extravergine di oliva: in questo modo i chicchi dei cereali resteranno ben separati tra loro. Fate riposare in frigorifero per circa dure ore e servite ben fredda: l'insalata estiva di farro e orzo si può conservare fino a tre giorni. Buon appetito!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete sempre cereali da agricoltura biologica
  • Potete sostituire la mozzarella con della feta greca
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

5 idee per utilizzare il farro

Uno degli alimenti naturali che più di tutti viene utilizzato come ingrediente in numerose ricette culinarie è il farro. Questo genere di alimento permette di contribuire alla creazione di diverse prelibatezze tanto sano quanto nutrienti e gustose....
Consigli di Cucina

Come cucinare il farro decorticato

In commercio esistono tre varianti di farro, quello decorticato, quello perlato ed infine la farina. Il farro decorticato subisce una prima lavorazione nella quale viene tolta solo la glumella, cioè la pellicola che lo avvolge, il farro perlato viene...
Consigli di Cucina

Insalate di cereali: 5 ricette

Le insalate sono il piatto tipico per chi vuole mantenersi in forma, seguire una dieta e allo stesso tempo gustare qualcosa di fresco e saporito. Un buon piatto di insalata, se ben accompagnato dai giusti ingredienti, può sostituire un piatto completo,...
Consigli di Cucina

5 varianti dell'insalata di pasta

La bella stagione primaverile o estiva conduce le persone a gradire maggiormente di ricette culinarie fresche. Generalmente si cerca di mangiare soltanto verdura fredda tipo il radicchio o la rucola, pesce bianco come il merluzzo e la frutta. Ogni tanto...
Consigli di Cucina

Come conservare l'insalata avanzata

L'insalata è, senza dubbio, uno dei contorni più presenti sulle tavole di noi italiani. È un piatto leggero e fresco, ideale soprattutto per mantenere la linea. Dopo pranzo, o dopo cena, capita spesso di ritrovarci degli avanzi. È davvero un peccato...
Consigli di Cucina

Come lavare bene l'insalata

Mangiare le verdure crude, oltre ad essere molto salutare, è particolarmente gradevole, soprattutto nelle stagioni più calde: insalate e ortaggi crudi, infatti, sono freschi, dissetanti e ricchi di sali minerali fondamentali per il nostro organismo,...
Consigli di Cucina

Come condire l'insalata senza olio

L'insalata è il più classico dei contorni poiché riesce ad accompagnare qualsiasi pietanza. Ne esistono di vari tipi e le varianti sono numerosissime: basti pensare alle diverse insalatone proposte nei menù dei migliori ristoranti per farsi un'idea...
Consigli di Cucina

I vari tipi di insalata

Il termine “insalata” racchiude un intero mondo: nell’accezione comune indica solitamente una pietanza a base di vari ortaggi a foglia da consumarsi cruda. Le influenze derivanti dai diversi paesi in cui viene consumata e le mode del momento le...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.