Come fare un'insalata di farro e orzo estiva

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare un'insalata di farro e orzo estiva
17

Introduzione

Se volete un'idea originale ed innovativa per mangiare l'insalata e mantenervi sempre in linea, questa guida è proprio quello che fa per voi. Ormai le insalate non solo più quelle "classiche e "tradizionali", a base di lattuga o altre varietà di verdure a foglia, pomodorini, sale e un filo di olio extravergine di oliva. Un piatto sano, estivo e dal gusto davvero ottimo è l'insalata a base di cereali: questo piatto, oltre a saziare molto più di una semplice insalata con verdure, è ricco di fibre e contiene pochissimi grassi. Può essere anche realizzato nella versione vegana, senza alcun ingrediente di origine animale. Ecco alcuni suggerimenti su come fare un'insalata di farro e orzo estiva. Buona lettura e... Buon appetito!

27

Occorrente

  • 150 grammi di orzo perlato
  • 150 grammi di farro
  • 150 grammi di pomodorini tipo Pachinoo o ciliegini
  • 150 grammi di mozzarella o fiordilatte
  • Olio extravergine di oliva
  • Origano e basilico freschi o essiccati
  • Sale q.b.
  • 50 grammi di rucola ben lavata
37

La prima cosa da fare per preparare un'insalata di farro e orzo estiva è quella di dedicarvi alla cottura dei cereali. Orzo e farro e perlato potranno essere cotti insieme, in una pentola capiente, con abbondante acqua salata. Mescolate regolarmente per evitare che l'orzo e il farro si attacchino al fondo della pentola. Il tempo di cottura di questi cereali varia tra i 15 e i 20 minuti: assaggiateli verso fine cottura e scolateli quando avranno raggiunto la consistenza desiderata. Se volete che restino più al dente, basteranno 15 minuti di cottura; se invece amate chicchi più morbidi, cuoceteli fino a venti minuti. Ricordate comunque di scolare i cereali e passarli subito sotto un getto di acqua fredda, per bloccarne la cottura.

47

Il secondo passo per fare un'insalata di oro e farro estiva è quella di pensare al condimento: dedicatevi ai pomodori, lavandoli e tagliandoli in piccoli pezzi. Conditeli con olio extravergine di oliva, origano, basilico e un pizzico di sale. Lasciateli insaporire. Tagliate la mozzarella a cubetti: potrete sostituirla anche con della feta greca, un altro formaggio che si sposa benissimo con i sapori di questa particolare insalata. Pulite e lavate anche la rucola e tagliatela grossolanamente con un coltello: aggiungetela poi ai pomodorini già conditi e inserite anche la mozzarella (o feta) a pioggia.

Continua la lettura
57

Amalgamate bene tutto il condimento all'interno di una ciotola capiente, in modo che tutti i sapori e le erbe aromatiche siano distribuite in modo uniforme. Sgranate ora i chicchi di farro e orzo all'interno di una pirofila e aggiungete tutto il condimento a base di rucola, pomodorini e mozzarella. Con due cucchiai mescolate energicamente e irrorate con un ultimo, abbondante, filo di olio extravergine di oliva: in questo modo i chicchi dei cereali resteranno ben separati tra loro. Fate riposare in frigorifero per circa dure ore e servite ben fredda: l'insalata estiva di farro e orzo si può conservare fino a tre giorni. Buon appetito!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete sempre cereali da agricoltura biologica
  • Potete sostituire la mozzarella con della feta greca
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

5 modi per cucinare il farro

Il farro fa parte della famiglia dei cereali e il suo utilizzo si sta pian piano diffondendo grazie alle informazioni che abbiamo e che sono relative alle sue proprietà benefiche.L'inserimento di questo cereale in una dieta sana ed equilibrata è adatto...
Consigli di Cucina

10 idee per usare l'orzo in cucina

L'orzo è un cereale da usare maggiormente in campo alimentare. Può essere utilizzato in diversi modi, trasformato in farina per realizzare dolci, tostato e macinato per fare il caffè d'orzo, tostato e liofilizzato per preparare velocemente bevande...
Consigli di Cucina

5 idee per utilizzare il farro

Uno degli alimenti naturali che più di tutti viene utilizzato come ingrediente in numerose ricette culinarie è il farro. Questo genere di alimento permette di contribuire alla creazione di diverse prelibatezze tanto sano quanto nutrienti e gustose....
Consigli di Cucina

Come cucinare il farro decorticato

In commercio esistono tre varianti di farro, quello decorticato, quello perlato ed infine la farina. Il farro decorticato subisce una prima lavorazione nella quale viene tolta solo la glumella, cioè la pellicola che lo avvolge, il farro perlato viene...
Consigli di Cucina

Insalate di cereali: 5 ricette

Le insalate sono il piatto tipico per chi vuole mantenersi in forma, seguire una dieta e allo stesso tempo gustare qualcosa di fresco e saporito. Un buon piatto di insalata, se ben accompagnato dai giusti ingredienti, può sostituire un piatto completo,...
Consigli di Cucina

Gazpacho di frutta estiva

Il gazpacho è un tipico piatto spagnolo, la caratteristica, di questo piatto, è quella di servire frutta o verdura frullata rigorosamente crudi, proprio come se fosse una zuppa ma cruda.Il classico gazpacho è quello di pomodoro, pasto fresco, molto...
Consigli di Cucina

5 varianti dell'insalata greca

Da qualche anno a questa parte la tavola italiana si è arricchita di ricette mediterranee importate dai Paesi limitrofi, come ad esempio la tradizione araba e, da ultimo, quella greca. Sapori forti e speziati si mischiano ai retrogusti delicati della...
Consigli di Cucina

Consigli per esaltare il gusto dell'insalata

Mangiare insalata è molto salutare per il nostro corpo. L'insalata infatti ha una percentuale di grassi molto bassa e tantissimi benefici, contiene infatti moltissima vitamina A, vitamina C e magnesio. L'insalata quindi è davvero un toccasana non solo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.