Come fare un'insalata di lenticchie

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

L'insalata di lenticchie rappresenta, senza dubbio, una pietanza fresca, genuina, economica e particolarmente adatta alla stagione estiva. Protagoniste indiscusse di questo deliziosissimo piatto sono, ovviamente, le lenticchie. Queste ultime hanno svariate qualità dal punto di vista nutrizionale, considerato l'elevato apporto di ferro, di potassio, di fosforo, di fibre alimentari e di proteine che presentano. Abbinata a qualche verdura e a del formaggio per insaporire il tutto, questa ricetta presenta un altissimo potere saziante ed un ridotto quantitativo di calorie. Questa pietanza è anche possibile prepararla in anticipo, in modo da gustarla dopo una mattina al mare, evitando di mettersi ai fornelli durante il periodo più caldo dell'anno. In questa guida vi spiegheremo, attraverso pochi e semplici passi, come fare un'ottima insalata di lenticchie.

25

Occorrente

  • 250 g di lenticchie
  • 1 cipollotto
  • erba cipollina
  • Una costa di sedano
  • Foglie di basilico
  • Sale
  • Pepe nero
  • Peperoncino
  • Alloro
  • Olio extravergine di oliva
  • Formaggio morbido o stagionato
35

Innanzitutto, occorre lavare le lenticchie, passandole sotto l'acqua corrente. In una pentola sufficientemente capiente, fare lessare le lenticchie con dell'abbondante acqua salata ed una foglia di alloro. Di seguito, scolare pochi minuti prima rispetto al tempo di cottura indicato sulla confezione, generalmente pari a 25-30 minuti. Se si desidera, è possibile lasciare in ammollo le lenticchie per tutta la notte, in modo da abbassare ulteriormente i tempi di bollitura di questo legume. Successivamente, non rimane altro da fare che lasciare raffreddare le lenticchie appena cotte.

45

A questo punto, è necessario mondare e tritare finemente, servendosi di un coltello, un cipollotto e dell'erba cipollina. Se si preferisce, è anche possibile aggiungere del sedano. Successivamente, tagliare 8 pomodori ciliegini e qualche foglia di basilico. In una ciotola, fare emulsionare dell'olio extravergine di oliva, un pizzico di sale ed una spolverata generosa di pepe nero macinato. Se non si gradisce particolarmente il sapore deciso della cipolla cruda, l'alternativa è quella di far rosolare quest'ultima in una padella antiaderente con uno o due cucchiai di olio extra vergine di oliva, fino a quando inizierà ad imbiondirsi lievemente.

Continua la lettura
55

Di seguito, è necessario aggiungere le lenticchie, ormai raffreddate, insieme al trito di cipollotto e all'erba cipollina. Unire, anche, i pomodori e l'emulsione preparata precedentemente. Quindi, mescolare con una buona frequenza, avvalendosi dell'ausilio di un cucchiaio di legno, in modo da amalgamare tutti quanti gli ingredienti. Successivamente, è necessario trasferire il composto in un'insalatiera adeguatamente capiente. A questo punto, è possibile guarnire la pietanza con alcune foglie di basilico fresco e, se si preferisce, aggiungere anche una manciata di peperoncino tritato e dei dadini di formaggio morbido o ben stagionato, a seconda dei propri gusti personali. Non rimane altro da fare che portare in tavola questa gustosa e fresca pietanza, preferibilmente accompagnata con qualche bruschetta. Per gli amanti delle lenticchie, quest'insalata rappresenta una pietanza di sicuro gradimento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: farro con lenticchie e pomodorini

Amarci vuol dire saperci prendere cura di noi stessi, anche a tavola! Mangiare sano è infatti uno dei primi passi fondamentali per alimentare in modo corretto e sano il nostro corpo. Questo ovviamente non vuole dire doversi privare del piacere della...
Primi Piatti

Come fare i fusilli con crema di lenticchie

Le lenticchie sono dei legumi ricchi di fibre, ferro, proteine, sali minerali e vitamine. Cibo una volta considerato povero, attualmente riveste invece una certa importanza culinaria. Infatti nei tempi odierni la forma delle lenticchie, simile a quella...
Primi Piatti

Come cucinare le lenticchie secche

In questo articolo vi spiegheremo come cucinare le lenticchie secche. Questo legume potrebbe essere considerato come il più modesto, ed allo stesso tempo, quello maggiormente importante tra i legumi vari.Nel Vecchio Testamento già di parlava delle lenticchie,...
Primi Piatti

Come preparare le lenticchie al forno

Le lenticchie si vendono secche. Esse si preparano come i fagioli e come i ceci e moltissime ricette sono intercambiabili. Adatte per accompagnare lessi, carni di maiale, cotechini e zamponi, si dice che questi buonissimi legumi portino fortuna a coloro...
Primi Piatti

Come preparare pasta e lenticchie

Stai pensando ad un piatto semplice, gustoso e davvero nutriente ma non sai cosa cucinare?Fra i tuoi ricordi più dolci ci sono le pietanze che preparava tua nonna? Uno dei piatti più buoni che si possa mangiare a pranzo è la pasta e lenticchie. Un...
Primi Piatti

Riso basmati con lenticchie rosse al curry

Il riso basmati con lenticchie rosse al curry è un piatto tradizionale indiano, dal sapore molto simile al Dahl (una zuppa di lenticchie rosse) che è adatto sia a persone vegetariana/vegane che non! Questa ricetta consente di racchiudere la comodità...
Primi Piatti

Come preparare la vellutata di lenticchie

La vellutata di lenticchie è un ottimo piatto caldo, adatto per le giornate invernali o per variare un po' il modo con il quale mangiamo i legumi (o, magari, anche per riuscire a farle mangiare ai più piccoli!). In questa guida vedremo come preparare...
Primi Piatti

Ricetta: minestra di lenticchie

Le lenticchie sono dei legumi molto graditi. Posseggono buone quantità di proteine, vitamina A, calcio fosforo e potassio. In cucina vengono utilizzate per preparare una squisita minestra. È considerata un piatto tipicamente invernale. Opportunamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.