Come fare un lecca lecca

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come fare un lecca lecca
16

Introduzione

I lecca lecca sono un dolce molto amato da tutti i bambini, ma anche chi ha qualche annetto in più non disdegna di gustare una di queste caramelle colorate incastonate su bastoncini di plastica. Vengono utilizzati dai genitori come premio da concedere ai propri figli, dietro promessa di un buon comportamento, oppure come ricompensa che i dottori regalano ai propri piccoli pazienti, cosicché questi non facciano i capricci. I lecca lecca, generalmente, si comprano nei supermercati, nei bar, al cinema e in qualsiasi altro negozio di prodotti alimentari. Ciononostante, sarebbe bello creare questi dolcetti con le proprie mani. Tutti abbiamo in casa gli ingredienti per fare un lecca lecca: acqua e zucchero!
Vediamo dunque, con questa guida, come fare in casa degli ottimi lecca lecca.

26

Occorrente

  • Bastoncini di plastica o stuzzicadenti
  • 250g di zucchero
  • 1 cucchiaio di destrosio
  • 1/2 tazza di acqua, succo di frutta o limonata
  • Colorante alimentare q. b.
  • Termometro da cucina
  • 1 pentolino
  • 1 cucchiaio
  • 1 teglia
  • Olio q.b.
36

Per fare dei lecca lecca bisognerà innanzitutto procurarsi tutti gli ingredienti e, naturalmente, i famigerati bastoncini di plastica che servono a reggere queste caramelle. Non sarà però necessario acquistarli, perché potremmo utilizzare degli stuzzicadenti, stando attenti ad eliminarne le punte, così da non tagliarsi la lingua o il palato quando andremo a mangiare i lecca lecca.
Prepariamo quindi i lecca lecca mettendo, in un pentolino dal fondo spesso, il succo (o la limonata), il glucosio (acquistabile in polvere, in comodi sacchetti) e l'acqua. Mescoliamo il composto con un cucchiaio fino a quando tutto lo zucchero non sarà ben sciolto, accendiamo il fornello, sempre continuando a mescolare, e portiamo il tutto ad ebollizione.

46

Continuiamo quindi a fare i lecca lecca facendo riscaldare la miscela, che dovrà raggiungere i 150°C (per controllare la temperatura utilizzeremo il termometro da cucina). Dopo aver aggiunto il colorante, stendiamo il nostro composto su di una superficie piana e liscia precedentemente oleata, magari di marmo, oppure in una teglia da forno. È molto importante non utilizzare taglieri, poiché la plastica potrebbe sciogliersi, e il legno è troppo poroso e assorbirebbe la miscela.

Continua la lettura
56

Giunti ormai quasi al termine della preparazione, tagliamo i lecca lecca nella forma desiderata, utilizzando anche delle formine o degli stampini. Quando il composto comincerà a solidificarsi, togliamo la formina, o lo stampino, e inseriamo il bastoncino di plastica o lo stuzzicadenti. Dopo aver fatto completare la solidificazione e quando le caramelle saranno raffreddate bene i nostri lecca lecca saranno pronti per essere guastati.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Possiamo raddoppiare o dimezzare le dosi a seconda della quantità di lecca lecca che vogliamo ottenere.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare i fiori di cake pops

I Cake Pops sono dei particolarissimi dolci che assumono la forma di un lecca lecca e sono realizzati in moltissimi modi differenti. Questi dolci sono stati realizzati per la prima volta in America ma in pochissimo tempo si sono diffusi in tutto il mondo...
Dolci

Cake pops di pandoro

Il pandoro è uno dei tradizionali dolci consumati durante il periodo natalizio, assieme al panettone e al torrone. I cake pops di pandoro sono i dolcetti ideali per i party dei più piccoli e si preparano con facilità. Il procedimento è semplice e...
Dolci

Come preparare i Pie Pops

A volte ci appropriamo di mode e di costumi che non sono prettamente della nostra cultura, ma che ben venga il gusto multietnico, specialmente in cucina! E se una pietanza riesce a far felici i nostri bambini anche per l'aspetto gradevole e divertente...
Dolci

5 modi per preparare la torta al tè matcha

In questa lista vedrete 5 modi per preparare la torta al tè matcha. Per chi non lo sapesse il tè matcha non è altro che una polvere sottile e fine. Questa viene spesso usata per realizzare dei prelibatissimi dolci. In questa lista ve ne elencherò...
Dolci

Come preparare una torta a forma di casetta

Volete sorprendere la vostra famiglia e gli amici con un'accattivante, oltre che golosissima, torta a forma di casetta? Seguendo passo dopo passo le istruzioni di questa guida, imparerete a preparare un'allegra e bizzarra casetta proprio come quelle delle...
Dolci

Pop cake: 5 ricette facili da preparare

I pop cake sono dei dolci di origine anglosassone, pensati per riutilizzare gli avanzi di torte e oggi cosi amati dai bambini e dagli appassionati di cake design. Si tratta di piccole palline a base di pan di Spagna, decorate nei più svariati modi e...
Dolci

Come preparare i biscotti con stecco

I biscotti sono dei dolci amati praticamente da tutti e mangiati in qualsiasi momento della giornata, a colazione, per merenda, o anche come dopocena. I biscotti sono molto apprezzati dai bambini, ma lo sono anche dagli adulti.Una serata con gli amici,...
Dolci

Come fare i cake pops di colomba

Divertenti palline ricoperte di cioccolato o codette, i cake pops sono dolcetti ideali per le feste dei più piccoli. Amati dai bambini ma apprezzati anche dagli adulti, i cake pops portano in tavola allegria e colore. Quella dei cake pops con impasto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.