Come fare un'ottima vellutata senza patate

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le vellutate sono dei gustosissimi piatti che possiamo facilmente cucinare per qualsiasi occasione.
Sono delle coccole per l'anima nelle fredde sere invernali oppure, essere raffinati piatti per i nostri ospiti dandogli un tocco speciale con le nostre spezie preferite. Per arricchirne la consistenza si può usare frutta secca come noci o pistacchi, e latticini come yogurt, panna acida o latte di cocco.,
Consiglio l'utilizzo di verdure di stagione a Km 0 perché sono più salutari, gustose ed anche economiche.
Si pensa che per fare una vellutata cremosa occorra utilizzare le patate, falso!
Esistono moltissime ricette che non le richiedono.
Vediamo 3 ricette golose per fare un'ottima vellutata senza patate.

25

Vellutata di zucca e porri

Ingredienti per 4 porzioni:
500 g di zucca mantovana pulita
1 scalogno
1/2 litro di brodo vegetale
olio extravergine di oliva
3 foglie fresche di salvia
40 g di Parmigiano Reggiano grattuggiato
4 amaretti
sale/pepe q. B.

Iniziamo con levare buccia semi e filamenti alla zucca tagliandone la polpa a cubetti, mondate e lavate i porri e tagliateli a rondelle sottili. Scaldare in una casseruola 4 cucchiai di olio e rosolare i porri con le foglie di salvia. Aggiungere i cubetti di zucca e il brodo ben caldo e cuocere per circa 20 minuti. Quando la zucca risulta ben tenera togliere dal fuoco e con un mixer ad immersione frullate la nostra vellutate, aggiustate di sale e pepe e servire con gli amaretti sbriciolati e il parmigiano grattuggiato.

35

Vellutata di porri e caprino fresco

Ingredienti per 4 persone :
6 porri
25 gr di burro
90 ml di latte
1 lt di brodo vegetale
160 gr. Di caprino fresco
sale e pepe q. B.
erba cipollina per decorare

Mondare, lavare e tagliare a rondelle sottili i porri. Rosolarli in una casseruola capiente con il burro. Unire il brodo, salate e pepate. Laciar cuocere per 20 minuti coprendolo. Trascorso il tempo necessario togliere dal fuoco e frullare con un mixer ad immersione. Riponete sul fornello la nostra vellutata aggiungendo latte e caprino e portate a bollore. Servire ben calda e guarnire con l'erba cipollina.

Continua la lettura
45

Vellutata di zucchine e yogurt greco

Ingredienti per 4 persone :
6 zucchine
700 ml di brodo vegetale
15 foglie di menta
1 cipolla rossa di Tropea
Olio extravergine di oliva
sale e pepe q. B.
1 cucchiaio di yogurt greco a persona

Lavare la cipolla e le zucchine e tagliarli a pezzetti. Versare due cucchiai di olio in una casseruola e aggiungere zucchine e cipolla facendoli rosolare. Aggiungere il brodo vegetale ben caldo e lasciar cuocere per circa 15 minuti (finché le zucchine saranno morbide). Spegnere il fuoco ed aggiungere le foglie di menta. Frullate con un mixer ad immersione e servire ben caldo con un cucchiaio di yogurt greco nel piatto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Vellutata di verza e patate

Mangiare leggero permette di affrontare le attività quotidiane con maggiore facilità. Questo non significa consumare pochi alimenti durante la giornata, perché tutti hanno bisogno di assimilare la quantità di calorie sufficiente per vivere al meglio....
Primi Piatti

Ricetta: vellutata di zucca e patate con salsiccia

Cucinare le verdure per i nostri figli non è semplice, non le gradiscono proprio. Ma le mamme sanno che nasconderle nel piatto è un ottimo metodo. Se siete alla ricerca di nuove idee per cucinare le verdure eccone una davvero gustosa. In questa guida...
Primi Piatti

Come fare la vellutata di cavolo nero e patate

Vogliamo cucinare una ricetta deliziosa, calda e particolare da servire in una nostra cena di famiglia o amici? Non ci viene in mente alcun piatto o stiamo cercando una preparazione originale a base di verdure gradita anche dai bambini? Per fortuna, esistono...
Primi Piatti

Come preparare una vellutata al cavolo viola

La vellutata con il cavolo viola è un primo piatto dal gusto delicato e raffinato. Realizzata con ingredienti semplici e genuini, è in grado di accontenate anche i palati più esigenti. Il gusto pieno del cavolo viola si attenua grazie alla cremosità...
Primi Piatti

Come preparare la vellutata di piselli allo yogurt

Se vuoi portare il colore e il gusto della primavera sulla tua tavola, ecco per te la ricetta di un piatto raffinato e gustoso: la vellutata di piselli allo yogurt. Si tratta di una soffice crema di piselli arricchita dal profumo della menta, dalla croccantezza...
Primi Piatti

Ricetta: vellutata di fagiolini

Nei regimi alimentari ipocalorici, i fagiolini occupano da sempre un posto d'onore. La loro coltura, infatti, avviene prima della piena maturazione e ciò riduce drasticamente l'apporto calorico dei fagiolini nella dieta di tutti i giorni. Al contempo,...
Primi Piatti

Vellutata di nocciole: ricetta

La ricetta della Vellutata di nocciole è un piatto perfetto per la stagione autunnale. Nella nostra versione, fanno capolino anche i carciofi e le patate. Il mix di verdure è davvero perfetto per un pasto completo e gustoso. Provatelo anche tiepido...
Primi Piatti

Ricetta: vellutata di cipollotti

La vellutata di cipollotti è una deliziosa zuppa depurativa, ideale da gustare calda nei freddi periodi autunnali ma, servita fredda, è indicata anche come benvenuto nelle raffinate cene estive. La preparazione richiederà circa un'ora, tuttavia l'ottimo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.