Come fare un rustico zucca e carciofi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se dovete organizzare una cena, un aperitivo od una ricorrenza particolare, questa guida è ciò che fa per voi. Vi spiegheremo come preparare un rustico di zucca e carciofi. È un antipasto squisito ed estremamente appetitoso. La crosta esterna di pasta sfoglia croccante, creerà un piacevole contrasto con il ripieno morbido di zucca, carciofi e formaggi filanti. La realizzazione è davvero semplice e veloce. Pertanto, anche chi è alle prime armi in cucina non troverà particolari difficoltà nel prepararla. Il rustico di zucca e carciofi è ottimo persino per un pranzo veloce fuori casa. Il risultato finale sarà eccellente e verrà apprezzato sia dagli adulti che dai bambini. Vediamo insieme, nei prossimi passi, come procedere nel dettaglio.

27

Occorrente

  • 200 gr di carciofi
  • 300 gr di zucca
  • 2 confezioni di pasta sfoglia
  • 3 uova
  • parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 mozzarella di bufala
  • 1/2 scamorza affumicata
  • 5 cucchiai di panna da cucina
  • sale q.b.
37

Per preparare il rustico di zucca e carciofi, dovete procurarvi tutti gli ingredienti di cui avete bisogno. Una volta che li avrete tutti a portata di mano, disponeteli sul piano di lavoro per agevolarvi nella realizzazione della ricetta. Per praticità e per velocizzare i tempi, optate per della pasta sfoglia confezionata. Nulla vi vieta, però, di prepararla in casa. Iniziate partendo dai carciofi. Rimuovete le foglie esterne più dure. Tagliateli a metà ed eliminate la barba. Riduceteli a fettine e metteteli a bagno in acqua e limone. Togliete la buccia alla zucca con un coltello affilato e tagliatela a pezzetti.

47

Riempite di acqua due pentole capienti e mettetele sul fuoco. Raggiunta l'ebollizione, mettete un po' di sale e versate in una la zucca e nell'altra i carciofi. Fate cuocere per circa 20 minuti. Trascorso il tempo necessario, scolate e lasciate intiepidire le verdure in una scodella. In alternativa, potete farle cuocere al vapore per lo stesso intervallo di tempo. Accendete il forno e fategli raggiungere la temperatura di 200 gradi. Dedicatevi, ora, all'impasto del vostro rustico. Prendete la zucca e trasferitela nel bicchiere del vostro frullatore. Aggiungete la panna da cucina, la scamorza fatta a pezzi e le uova. Aggiustate di sale.

Continua la lettura
57

Srotolate la pasta sfoglia e mettetela nella teglia da forno. Adagiate sulla base della pasta uno strato compatto di carciofi. Coprite con della mozzarella ridotta a fettine sottili. Spolverate con abbondante parmigiano reggiano grattugiato. Versate su questi ingredienti la crema a base di zucca. Coprite il tutto con un altro rotolo di pasta sfoglia. Fate aderire bene i bordi per formare la crosta. Spennellate il tutto con un tuorlo d'uovo sbattuto. Bucherellate la superficie del rustico. Mette in forno e lasciate cuocere per circa 35 minuti. Sfornatelo quando avrà un bel colore dorato. Servite il vostro rustico zucca e carciofi ben caldo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete sostituire i formaggi con quelli che preferite
  • Strizzate bene i carciofi con le mani dopo averli fatti lessare
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come fare il rustico funghi scamorza e wurstel

Il rustico funghi, scamorza e wurstel è una portata squisita, ricca di sapore. Potete servirlo in tavola come secondo ad una cena informale tra amici o per un pranzo veloce. È perfetta come antipasto sostanzioso. Se dovete organizzare un aperitivo,...
Antipasti

Ricetta: rustico alle zucchine

Ormai è stagione di zucchine. Sia che le coltiviamo nell'orto oppure che le acquistiamo dall'ortolano, avremo a disposizione una delle verdure più amate e versatili da utilizzare in cucina. Le zucchine si prestano alla preparazione di tantissimi piatti,...
Antipasti

Ciambellone rustico con patate, pancetta e provola

Quella del ciambellone rustico alle patate rappresenta una ricetta di sicuro successo, gradita sia dai grandi e che dai piccini. Questo ciambellone è alto, soffice e morbido, e nella parte interna risulta saporito e gustoso grazie all'aggiunta della...
Antipasti

Come fare i carciofi alla besciamella

I carciofi sono un alimento davvero versatile, perché possono essere prepararti in centinaia di modi: fritti, alla romana, al forno, a frittata, arrostiti, bolliti, ripieni, come condimento per la pasta, come contorno, eccetera. La cosa essenziale per...
Antipasti

Come preparare i carciofi con le mandorle

Se avete intenzione di preparare dei carciofi, provate a farli con le mandorle. Questa è una ricetta della tradizione siciliana e riporta molte varianti. Una delle tante è quella di abbinare i carciofi con della besciamella e granelli di mandorle. Oppure...
Antipasti

Come fare i carciofi al limone

I carciofi sono ortaggi molto particolari, sia per la loro forma che per il sapore leggermente amarognolo. Non a tutti infatti piacciono, ma se cucinati nel modo giusto possono conquistare anche i più restii. Dobbiamo fare attenzione a pulirli bene,...
Antipasti

Come preparare i carciofi con le patate

Abbiamo trovato dei bei carciofi al mercato ma non abbiamo molte idee su come cucinarli. Non vogliamo mangiarli crudi né farli al forno come al solito. Una valida alternativa, abbastanza veloce da preparare, è cuocerli in padella con le patate. Il gusto...
Antipasti

Come fare i carciofi alla romana

I carciofi alla romana costituiscono un piatto tipico della gastronomia laziale. Le radici di questo contorno sono di derivazione ebraica, ma ultimamente questo piatto fa parte della tradizione italiana della capitale. La ricetta è abbastanza semplice...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.