Come fare un succo ai frutti rossi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Per mantenere in ottima salute il nostro organismo, bere è uno step fondamentale! Anche se spesso tendiamo a sottovalutare l'importanza di una corretta idratazione, in realtà è un aspetto che gioca un ruolo fondamentale all'interno del nostro organismo. Per dissetarci in modo sano e goloso, perché non lasciarci tentare da un profumato succo ai frutti rossi? Ricchi di vitamine, polifenoli e sali minerali sono degli alleati insostituibili per il nostro benessere. Andiamo allora a scoprire insieme come fare un succo ai frutti rossi.

27

Occorrente

  • Ingredienti:
  • 100 gr di frutti rossi misti (fragoline - more - ribes - mirtilli - lamponi)
  • 1 cucchiaio di succo di limone o lime
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • menta fresca
37

Puliamo i frutti

Il primo step fondamentale per preparare un delizioso succo ai frutti rossi, è quello di occuparci della loro corretta pulizia. Per il nostro succo possiamo utilizzare un goloso mix di lamponi, fragoline di bosco, more e ribes. Teniamo a mente però che i frutti rossi sono estremamente delicati, per questo motivo è necessario lavarli con molta delicatezza. Una volta acquistati riponiamoli in frigorifero per circa un'ora. In questo modo avranno il tempo per rassodarsi e rinfrescarsi. Una volta pronti trasferiamoli in uno scolapasta e sciacquiamoli con molta delicatezza. Lasciamoli quindi scolare per bene.

47

Frulliamo gli ingredienti

Ora che i frutti sono pronti, possiamo passare allo step successivo della nostra preparazione. Andiamo quindi a trasferire i frutti rossi nel bicchiere del mixer. Aggiungiamo lo zucchero di canna, il succo di limone e l'acqua naturale. Possiamo anche sostituire il succo di limone con quello di lime, decisamente meno aspro. Per rendere il nostro succo leggermente effervescente, utilizziamo dell'acqua minerale. Per evitare di riscaldare eccessivamente i frutti rossi, azioniamo il mixer a intermittenza. Frulliamo il tutto fino ad ottenere un succo morbido e omogeneo.

Continua la lettura
57

Filtriamo il succo

Ora che il succo ai frutti rossi è perfettamente frullato, possiamo filtrarlo. Per farlo utilizziamo un colino a maglie fitte. Andiamo quindi a versare il nostro profumato succo ai frutti rossi in un bicchiere alto, tipo tumbler. A questo punto non ci resta che guarnire il nostro succo ai frutti rossi con delle foglioline di menta fresca e qualche frutto rosso. Per aromatizzare il succo ai frutti rossi, e renderlo ancora più salutare, possiamo aggiungere anche una leggera spolverata di zenzero fresco. Per rendere il nostro succo ai frutti rossi un'ottima bevanda dissetante per l'estate, sostituiamo l'acqua con dei cubetti di ghiaccio. Per un aperitivo davvero goloso e originale invece, aggiungiamo un poco di prosecco al succo di frutti rossi!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Proviamo a profumare il nostro succo con del succo di arancia!
  • Possiamo sostituire lo zucchero di canna con del miele.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Analcolici

Estrattore di succo: 5 ricette buone per l'inverno

L'inverno è ormai inoltrato e potreste aver bisogno di validi alleati per rinforzare il vostro sistema immunitario. Oggi vi mostreremo 5 ricette buone per l'inverno da realizzare con un estrattore di succo. Un estrattore di succo è un apparecchio che...
Analcolici

Come preparare il succo di pomodoro

Nella semplice rotondità del pomodoro, sono racchiuse moltissime virtù benefiche per la nostra salute! Insostituibile nella preparazione di sughi prelibati o servito a fette per completare una freschissima caprese, il pomodoro è ottimo anche da bere!...
Analcolici

Come fare il succo di barbabietola

Bere è fondamentale per il corretto funzionamento del nostro organismo. L'acqua ci aiuta infatti a mantenere in salute i nostri organi interni, a sfoggiare una pelle soda e radiosa e a eliminare correttamente tutte le scorie nocive. Per rendere ancora...
Analcolici

Come fare il succo di uva

Quando la frutta abbonda non c'è cosa migliore che conservarla creando delle prelibatezze come marmellate, confetture o succhi. Quello che stiamo per mostrarvi oggi è come ottenere il succo di uva. Il succo di uva, anche se non molto conosciuto e utilizzato,...
Analcolici

Come fare il succo di melograno

Il melograno è un frutto autunnale che oltre a portare allegria sulle tavole è anche fonte di benefici per la salute. È possibile consumare il melograno fresco quando è di stagione; negli altri periodi si può ricorrere al suo succo oppure agli estratti...
Analcolici

Succo di frutta di mele e prugne

I succhi di frutta possono vantaggiosamente sostituire qualsiasi bibita analcolica e qualsiasi sciroppo fabbricato artificialmente. Vi sono frutti che basta spremere leggermente affinché cedano tutto il loro succo che si può gustare senza aggiungere...
Analcolici

Come fare il succo di frutta al mirtillo

Il mirtillo è un piccolo frutto molto ricco di benefici. Possiede le vitamine A, C ed E. Inoltre, grazie al suo contenuto di antiossidanti, aiuta a ritardare i tipici segnali di invecchiamento. Come, ad esempio, le rughe o la caduta dei capelli. Il consumo...
Analcolici

Succo alla fragola naturale

Questo momento dell'anno è assolutamente propizio per conservare in svariate maniere uno dei frutti più buoni di sempre: la fragola! La caratteristica principale di questa primizia è la ricchezza di vitamina C. Ora vedremo la maniera per realizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.