Come fare un uovo sodo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'uovo è un alimento completo e nutriente e può essere utilizzato in vari modi. Parlando di uova, ci si riferisce naturalmente a quelle di gallina anche se si possono utilizzare uova di tacchina, di anitra, di faraona, di quaglia, ecc., che hanno composizione chimica quasi uguale, ma sono inferiori come sapore e qualità. L'uovo è un alimento facilmente digeribile anche se bisogna precisare che la sua digeribilità varia in rapporto alla freschezza e al grado e tipo di cottura. L'uovo si può cuocere in molti modi: fritto, all'occhio di bue, strapazzato, affogato e sodo. In questa guida verrà indicato come fare un uovo sodo, operazione all'apparenza banale, ma che richiede un'attenta valutazione del tempo di cottura.

27

Occorrente

  • Uovo
  • acqua
  • sale q.b.
  • pentolino
37

Preparazione

La prima cosa da fare per ottenere un ottimo uovo sodo è quello di procurarsi gli utensili giusti: innanzitutto, prendere delle uova fresche, acqua e sale mentre per prepararlo occorre un pentolino di media grandezza. A questo punto si può anche iniziare la preparazione, ricordando che occorre fare molta attenzione alla bollitura e poi mettere a raffreddare l'uovo prima di passare all'apertura. Queste due fasi sono da considerare essenziali per ottenere un uovo sodo perfetto.

47

Primo metodo di cottura

Per ottenere l'uovo sodo si possono adottare due modalità di preparazione diverse: nella prima mettere delicatamente l'uovo in una pentola contenente acqua fredda, aggiungere un pizzico di sale e accendere il fuoco. In questo caso l'acqua deve completamente ricoprire l'uovo. Infine, portare ad ebollizione e cuocere per 6 minuti. Trascorso il tempo di cottura, togliere l'uovo dal fuoco e metterlo a scolare sotto un getto di acqua fredda: questa operazione servirà a fermare la cottura dello stesso. Finito ciò, prendere l'uovo e schiacciarlo su un piano, dopodiché iniziare a togliere il guscio. Quando, viene tolto tutto, pulire l'uovo sotto l'acqua e togliere la pellicina restante.

Continua la lettura
57

Secondo metodo di cottura

La seconda modalità consiste nel deporre l'uovo, a temperatura ambiente, nell'acqua già portata ad ebollizione, e cuocerlo per 9 minuti. In questo secondo caso, per evitare che l'uovo possa rompersi in cottura, unire un cucchiaino di aceto bianco oppure, con un ago, fare un buco nella parte superiore del guscio. Una volta cotto, in entrambi i casi, l'uovo va subito raffreddato sotto un getto di acqua fredda per fermare la cottura e facilitare la sgusciatura. A questo punto continuare come nel primo caso, togliendo gli eventuali residui. Infine, quando l'uovo viene completamente pulito si può adoperare per preparare i piatti che si preferiscono.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se si devono cucinare molte uova è preferibile usare l'apposito cestello per evitare che toccandosi si rompano.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: crostini con tuorlo d'uovo e salsa tonnata

I crostini con tuorlo d’uovo e salsa tonnata sono una pietanza di facile preparazione: il tuorlo dell’uovo sodo si amalgama gustosamente con la salsa tonnata, per un gusto delicato e coinvolgente; la croccantezza del pane tostato impartisce un tocco...
Antipasti

Come fare un uovo fritto al microonde

L'uovo è senza dubbio un alimento molto importante per la dieta dell'essere umano. Infatti, contiene un'ottima quantità di proteine che si concentrano nell'albume, mentre il tuorlo si compone di grassi di cui non dovremmo abusare. Ciononostante, è...
Antipasti

Come sostituire l’uovo in cucina

Le uova sono tra gli ingredienti maggiormente utilizzati in ambito culinario, quasi al punto da sembrare insostituibili. Dal dolce al salato, si prestano a ricette di ogni genere, risultando un ingrediente versatile che fa la differenza in molti piatti....
Antipasti

Come fare una salsa a base di uovo

Seguite questa guida per imparare a fare una delle salse a base d'uovo, più famosa del mondo, probabilmente anche la più difficile, basta infatti un piccolo errore nelle quantità o nella preparazione della maionese, per renderla sgradevole. Ecco diverse...
Antipasti

Come preparare la crema di asparagi all'uovo

Le vellutate alle verdure sono una golosa e cremosa prelibatezza, perfette per mangiare sano ma con gusto. Raffinate e profumate, sono perfette per scaldare le fredde sere invernali. Lasciate raffreddare, possono invece diventare le protagoniste di una...
Antipasti

Ricetta: carciofi gratinati con uovo

Se vogliamo preparare un piatto leggero ma gustoso e nutriente, potremmo realizzare questa deliziosa ricetta di carciofi con l'uovo, gratinati al forno. Sarà un piatto facile e veloce da realizzare, che ci permetterà di fare un figurone. Con la tipica...
Antipasti

Carciofi gratinati al forno con ripieno di uovo

In generale, i carciofi sono ortaggi dall'apporto calorico estremamente basso. Inoltre, essi contengono un'elevata quantità di principi nutritivi. Segnaliamo la presenza cospicua di fibre, oltre a sostanze quali calcio, fosforo, potassio e magnesio....
Antipasti

Ricetta: involtini di mortadella ripieni di uovo e uvetta

La carne è uno degli ingredienti migliori per preparare ottimi secondi piatti adatti a tutte le occasioni. Soprattutto se si tratta dei famosi involtini, possiamo ideare tantissime ricette semplicemente adoperando un qualunque tipo di carne, da quella...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.