Come fare una Apple Pie all'americana

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
Come fare una Apple Pie all'americana
16

Introduzione

L' Apple Pie è conosciuta in tutto il mondo come il dolce tipico americano ma non tutti sanno che, in realtà è nata in Inghilterra e si è, in un secondo momento perfezionata negli Stati Uniti. Si tratta di un dolce relativamente semplice da realizzare e con cui si può fare un grande figurone. In questa guida troviamo la ricetta originale usata regolarmente dai professionisti della pasticceria mondiale. Ecco quindi una guida per voi su come fare una apple pie all'americana. Leggete la guida di seguito per saperne di più su questo argomento golosissimo.

26

Occorrente

  • burro
  • zucchero
  • sale
  • acqua
  • uova
  • farina 00
  • mele golden
  • cannella in polvere
  • amido di mais
  • succo di limone
  • pan di spagna
36

La prima cosa da fare per ottenere una apple pie perfetta è quella di scegliere delle belle mele dolci e leggermente acerbe. Le golden, potrebbero essere la scelta ideale. Esse dovranno essere belle croccanti. Gli ingredienti riportati nella guida seguente si riferiscono per la preparazione di una torta da 24 centimetri di diametro. Nella classica spianatoia versate 500 grammi di farina 00 e fate la fontana. Aggiungete 100 grammi di zucchero, un pizzico di sale, 100 grammi di acqua, 50 grammi di uova intere e per ultimo 200 grammi di burro ammorbidito. Ora impastate con le mani amalgamando per primi gli ingredienti nell'interno della fontana e poi piano piano aggiungete la farina.

46

Impastate per bene fino ad ottenere un impasto malleabile ma non appiccicoso. Mentre aspettate che l'impasto si indurisca un po' dentro il frigorifero, prendete un recipiente abbastanza capiente e versate un kg di mele golden sbucciate e preventivamente tagliate a fettine piuttosto sottili. Aggiungete 100 grammi di zucchero (se lo desiderate e lo preferite potete anche scegliere lo zucchero di canna), 2 cucchiaini di cannella in polvere, 25 grammi di amido di mais e 2 cucchiai di succo di limone. Mescolate il tutto per bene e lasciate insaporire per qualche minuto. Prendete la pasta frolla e dividetela in due parti. Impastatela con le mani per un paio di minuti e dopo stendetela con un mattarello. Imburrate una tortiera da 24 centimetri e foderatela con l'impasto stesso.

Continua la lettura
56

Bucherellate l'impasto con una forchetta e foderate il fondo con un disco sottile di pan di spagna che avrete preventivamente acquistato oppure preparato con le vostre mani. Versate le mele condite e copritele con un altro disco di pasta frolla sempre stesa con il mattarello. Chiudete perfettamente la vostra torta e spennellatela con 50 grammi di burro fuso. Per ultimo guarnitela con 50 grammi di zucchero e 1 cucchiaio di cannella. Mettetela in forno preriscaldato a circa 160 gradi centigradi per almeno mezz'oretta. La torta è pronta quando prenderà un bel colore dorato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Questa torta si conserva fuori dal frigorifero anche per una settimana ma dà il meglio di se dal secondo giorno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la pie al burro salato con lamponi

Per rendere un freddo pomeriggio autunnale un po' meno uggioso, cosa c'è di meglio di una profumata torta che cuoce in forno? Perché allora non approfittarne per provare qualche ricetta nuova, magari scoprendo sapori originali e insoliti! La pie (torta)...
Dolci

Ricetta: Mince pie

Le Mince pie, dei tradizionali dolci inglesi, sono deliziose tortine ripiene di frutta che sprigionano dei buonissimi profumi tipicamente natalizi. Secondo una vecchia tradizione, infatti, questi dolci rappresentano il cibo preferito di Babbo Natale e...
Dolci

Ricetta inglese: Beef Pie

Il lavoro in cucina a volte può rappresentare un ottimo metodo per combattere la noia. Preparare una ricetta può far felici non solo noi stessi ma anche i nostri cari ed i nostri amati. In questa guida ci soffermeremo su una particolare pietanza diffusa...
Dolci

Ricetta inglese: shepherd's pie

Eseguire ricette nuove e sfiziose, certe volte serve a variare la propria dieta. Un'alimentazione che muta nel corso del tempo può giovare alla salute del corpo. Certo, bisogna documentarsi sulle varie pietanze che costituiscono la tradizione culinaria...
Dolci

Come preparare i Pie Pops

A volte ci appropriamo di mode e di costumi che non sono prettamente della nostra cultura, ma che ben venga il gusto multietnico, specialmente in cucina! E se una pietanza riesce a far felici i nostri bambini anche per l'aspetto gradevole e divertente...
Dolci

Pie di pere, amaretti e ciccolato amaro

"Al contadino non far sapere, quant'è buono il formaggio con le pere": quante volte avete sentito ripetere questa frase? Sicuramente l'abbinamento tra pere e formaggio è molto interessante, ma ve n'è un altro, ancora più gustoso, che i golosi non...
Dolci

Come preparare la torta al limone americana

La torta al limone è un dolce raffinato che si può proporre in varie versioni. Nel dettaglio all'interno di questo tutorial vi mosterò la ricetta americana, detta anche lemon pie. Si tratta di una torta simile alla cheescake, caratterizzata dalla presenza...
Dolci

Come preparare i pie di pere, biscotti e cacao

Da sempre il profumo della torta appena sfornata, evoca ricordi d'infanzia, quando le nostre non ne o mamme la domenica riempivano la casa di quel profumo che ci è rimasto nel cuore. Se poi la torta era una pie la sorpresa era doppia, calda profumata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.