Come fare una brick cake

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Imparare a preparare dei dolci con le proprie mani è un obiettivo per molti di noi. Torte, pasticcini e dolci al cucchiaio possono essere ottimi dessert di fine pasto o deliziosi spuntini. Non sempre, però, abbiamo in casa tutto l'occorrente. Alcuni ingredienti si utilizzano solo in particolari circostanze, e questo limita le nostre possibilità. Ma con alcuni alimenti del quotidiano, come dei biscotti, possiamo realizzare ricette uniche. La brick cake (o torta mattoncino) è una di queste, perché usa dei classici biscotti secchi da té. Questa torta è molto semplice da fare, ma ciononostante risulta molto bella a vedersi. Come ben si sa, anche l'occhio vuole la sua parte! Ma mettiamoci subito al lavoro per creare questo mattoncino dolce.

26

Occorrente

  • 1 confezione di biscotti da té rettangolari (tipo Oro Saiwa)
  • 250 gr di mascarpone
  • 3 cucchiai abbondanti di Nutella (o simile)
  • Caffè q.b.
  • Granella di nocciole per la decorazione
  • Un goccio di liquore al caffè per aromatizzare
36

Realizzare la base della torta

La brick cake è l'ideale per un dessert al termine di un pasto informale. Il suo sapore è dolce e corposo, e ricorda vagamente quello del tiramisù. Ciò si deve alla presenza del mascarpone e del caffè, che rendono la brick cake molto golosa. Partiremo proprio dal mascarpone, che verseremo in una ciotola. Aggiungiamo quindi la crema di nocciole e mescoliamo, ottenendo una crema mista. Ora prendiamo una confezione di biscotti secchi rettangolari. Prendiamo un singolo biscotto e spalmiamo un po' di crema su un lato. Posiamo sopra il lato con la crema un altro biscotto, creando un "sandwich". Ripetiamo l'operazione per dieci o dodici volte, ottenendo così una decina di sandwich.

46

Creare il mattoncino

In un'altra ciotola verseremo il caffè, che prepareremo in anticipo. Misceliamo al caffè un po' di liquore, per dare un lieve tocco alcolico. Bagniamo appena tutti e dodici i sandwich biscottati, come faremmo con un tiramisù. Spalmiamo altra crema di mascarpone e nocciola sul lato di uno dei sandwich, quindi uniamone un altro. Otterremo così un biscottone "quadruplo", che poseremo su un piatto. Dovremo unire tutti i sandwich in fila, come un trenino o le tessere del domino. Useremo come collante proprio la crema di mascarpone.

Continua la lettura
56

Lasciare in freezer a riposo

Quando avremo il nostro trenino dolce, lo copriremo interamente con la crema in avanzo. Prendiamo finalmente la granella di nocciole, che potremo preparare da soli o acquistare pronta. Distribuiamo la granella su tutta la superficie della brick cake, anche ai lati. Subito dopo riponiamo la brick cake in freezer per almeno un'ora. In questo modo, il nostro dolce si rassoderà quanto basta per tagliarlo in fette. Al momento del taglio consigliamo di procedere in diagonale. In questo modo potremo apprezzare la trama interna dei biscotti in fila. Un dessert fresco, adatto alle mezze stagioni.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il dolce è eccellente anche senza il liquore al caffè. Se prevediamo di offrire il dolce a dei bambini è meglio eliminare del tutto il liquore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Come fare il borek turco

Il borek è una torta salata tipica della tradizione turca, che si può gustare anche in altri luoghi dei Balcani. La sua preparazione si ottiene impastando farina e lievito ed aggiungendo poi uova, yogurt e olio. Ingredienti semplici che abbiamo spesso...
Cucina Etnica

5 piatti tipici americani

La cucina degli Stati Uniti è ricca di sapori gustosi e particolari, ed alcuni piatti tipici americani sono molto amati e replicati in tutto il mondo. Ecco una lista interessante, e soprattutto molto golosa, dei 5 piatti tipici americani più amati nel...
Cucina Etnica

Ricetta: sashimi di dentice

Il sashimi è una prelibatezza giapponese composta da carne cruda molto fresca o pesce tagliato a pezzi sottili. Questa prelibatezza giapponese deliziosamente semplice ma elegante è composta esclusivamente da pesce crudo molto fresco, nella nostra ricetta...
Cucina Etnica

I dolci tradizionali giapponesi

La pasticceria tradizionale giapponese, detta Wagashi, si basa sulla creazione di dolci esteticamente perfetti e poco calorici. Quello che stupisce dei dessert nipponici è la forma, curata minuziosamente, la consistenza, diversa rispetto alla tradizione...
Cucina Etnica

Come fare il pane nero

Il pane nero è una variante di pane, soprattutto preparata nella splendida Sicilia occidentale. È famoso quello di Castelvetrano, pane che ha spinto i giovani ad aprire rivendite anche all'estero, così da offrire la prelibatezza a chi non lo conosce....
Cucina Etnica

Come preparare una cena argentina

Con questa semplice guida potrete preparare una cena argentina, e raggiungere il lontano Sudamerica pur rimanendo nella vostra cucina, attraverso profumi e sapori di una terra ricca di tonalità inebrianti. Come sappiamo, l'Argentina è nota per la sua...
Cucina Etnica

Come preparare la banoffee pie

Siamo alle soglie dell'autunno e possiamo finalmente concederci un dolce sostanzioso per affrontare il freddo che comincia a farsi sentire: niente di meglio della banoffee pie in cui la frutta e le creme si sposano con il caramello, la panna montata e...
Cucina Etnica

Cucina statunitense: double chocolate chip cookies

Quando trattiamo l'argomento della cucina statunitense siamo orientati a soffermarci sull'idea dei fast foods, con i loro hamburger e patatine fritte conditi da varie salse, ma se riflettiamo adeguatamente comprenderemo che si tratta invece di un tipo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.