Come fare una crema pasticcera senza latte

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

È possibile preparare una buona crema pasticcera anche senza l'utilizzo del latte. In questo articolo vi proponiamo una ricetta molto semplice per realizzare una crema pasticcera senza latte. In questa ricetta il latte vaccino è sostituito con quello di riso oppure di soia.
Potrete utilizzare questo tipo di crema pasticcera senza latte per varie preparazioni: torte, bignè oppure per una gustosa zuppa inglese. Se si sceglie di preparare la crema in questo modo, è preferibile utilizzare limoni biologici. Vediamo allora quali sono gli ingredienti della crema pasticcera senza latte e come fare per realizzarla.

28

Occorrente

  • Limoni
  • Uova
  • Latte di riso o di soia
  • Farina 00
38

Preparare i limoni

La prima cosa da fare è prendere i limoni e lavarli sotto l'acqua corrente. Asciugarli poi con della carta assorbente. Successivamente è necessario tagliare la buccia in modo che la parte bianca rimanga attaccata al limone. Questo procedimento è di fondamentale importanza per evitare che la crema abbia un sapore amaro.

48

Le uova

A questo punto prendete le uova e separate i tuorli dagli albumi. Ponete tuorli all'interno di una ciotola che possa contenere anche il latte. Attenzione a non buttare gli albumi! Essi potrete infatti utilizzarli per preparare delle meringhe oppure delle lingue di gatto. A questo punto, prendete latte di riso o quello di soia e metterlo all'interno di un pentolino. Aggiungete poi la scorza del limone e lasciate riscaldare a fuoco lento.

Continua la lettura
58

Preparazione del composto di uova e farina

Successivamente si passa alla preparazione del composto di uova. All'interno della tazza contenente i tuorli bisogna aggiungere lo zucchero e lavorare fino ad ottenere un composto spumoso. Versare, dunque, la farina 00 che andrà incorporata alle uova. In alternativa alla farina 00 si può utilizzare quella di riso oppure la fecola di patate. Quando il latte è caldo, toglietelo dal fuoco e versatelo sul composto di uova e farina. Fate attenzione a mescolare bene, in modo da eliminare tutti i grumi.

68

Ultimare la preparazione e lasciare raffreddare.

Versate, a questo punto, la crema pasticcera dentro il pentolino e portare ad ebollizione fino a raggiungere la giusta consistenza. Una volta pronta, togliere le scorze del limone e versare in una ciotola di ceramica. Successivamente, coprire con una pellicola per evitare che si formi la crosta. Lasciare raffreddare prima di utilizzarla.

78

Come utilizzare la crema pasticcera senza latte

Una volta fredda, è possibile utilizzare la crema per le più svariate preparazioni. Tuttavia, è anche possibile conservarla in frigorifero per circa 2/3 giorni. Fate comunque attenzione a tenere la crema pasticcera senza latte sempre coperta con una pellicola. Questo tipo di preparazione è ottima anche per chi è intollerante al lattosio.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate attenzione a mescolare bene durante la fase di ebollizione!
  • Potete scegliere di aromatizzare la vostra crema pasticcera, aggiungendo cannella o aroma di mandorla

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta della crema pasticcera senza lattosio

Quando si ha un'intolleranza alimentare, come quella al lattosio, si pensa di dover dire addio ai dolci. In realtà non è così, perché esistono valide varianti al normale latte, come quello delattosato o di soia, che può essere utilizzato benissimo...
Dolci

3 ricette con la crema pasticcera

La crema pasticcera è uno degli ingredienti principe di molti dolci e dessert tipici della pasticceria non solo italiana ma anche estera. È una crema buonissima, veloce da preparare e con ingredienti semplici e genuini. Vi suggeriamo 3 ricette proprio...
Dolci

Come preparare la crema pasticcera con il Bimby

La morbida e deliziosa crema pasticcera si può adoperare in diverse ricette di cucina, grazie al proprio raffinato sapore intenso. Questo alimento risulta ottimale per farcire o guarnire varie tipologie di torte, ma si trasforma anche in un gustoso dessert...
Dolci

5 varianti di crema pasticcera

La crema pasticcera è molto diffusa nel "mondo dei dolci". Non si conoscono le vere origini della sua nascita. L'unica cosa che si sa è che, se la contengono l'Italia e la Francia. Forse solamente per il semplice fatto che, in queste due Nazioni è...
Dolci

Come fare la crema pasticcera

La crema pasticcera è una delle creme più amate e utilizzate in pasticceria. Con il suo sapore unico e delicato si presta bene per la farcitura di torte e pasticcini, ma può essere anche gustata da sola come un semplice dolce al cucchiaio, magari accompagnata...
Dolci

Come alleggerire la crema pasticcera

La crema pasticcera è molto facile da preparare. Usata per guarnire dolci, viene realizzata più o meno densa a seconda dei gusti personali e del tipo di dolce da realizzare. Sebbene facile da preparare, ci sono dei dettagli che possono rendere una crema...
Dolci

Come farcire la colomba con crema pasticcera

In questa guida imparerete a capire come farcire la colomba con crema pasticcera. Infatti, come ben sapete, la colomba è un dolce tipico del periodo di Pasqua. Ma come si prepara e in che modo si farcisce con la crema pasticcera? Infatti, è bene sapere...
Dolci

Sbriciolata con la crema pasticcera

La sbriciolata alla ricotta è uno dei dolci più noti della tradizione pasticcera italiana. Preparata con una base di pasta frolla ed una soffice crema alla ricotta, è una crostata golosa e nutriente, ideale a colazione o a merenda.Esiste però un'altrettanto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.