Come fare una crepe con la farina di platano

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il platano è uno dei frutti tropicali che appartiene alla stessa famiglia delle banane. La pianta dà i propri frutti durante tutto l'arco dell'anno e si possono consumare sia acerbi che maturi, con preparazioni e ricette diverse. Se i frutti sono ancora verdi significa che possiedono un'alta concentrazione di amido, se invece le loro bucce sono gialle i frutti sono maturi e possiedono una grande quantità di zucchero. Quando i frutti sono completamente maturi e le loro bucce sono nere, sono dolcissimi e zuccherini. In questo caso, i frutti assomigliano alle banane, sia nella forma che nel gusto. La loro differenza principale sta nel fatto che i platani non vanno consumati crudi poiché poco digeribili. A tal riguardo, nei passi a seguire, vi illustrerò come fare una crepe con la farina di platano.

27

Occorrente

  • 120 gr di farina di platano
  • 1 cucchiaio di olio di oliva
  • 120 ml di olio di semi
  • 270 ml di acqua
  • sale e pepe q.b.
37

Accompagnare le crepes con insalatone o affettati

Le crepes con farina di platano sono digeribili per tutti e vengono utilizzate principalmente nelle diete vegane, da chi soffre di celiachia o da chi è intollerante all'uovo, oltre che essere ipocaloriche per chi intende stare a dieta. Questa tipologia di crepes può essere servita sia calda che fredda, e può essere accompagnata con insalatone o affettati.

47

Preparare l'impasto

Potete sostituire il pane con le crepes o farcirle come più preferite, utilizzando formaggi, ragù, ripieni dolci a base di cioccolato o marmellate di frutta. Vediamo ora come preparare le crepes con la farina di platano. Dopo esservi procurati tutti gli ingredienti necessari, inserite la farina di platano in una terrina sufficientemente capiente e, al centro, ponete il sale, il pepe e l'olio, lavorando il tutto con una frusta da cucina fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi.

Continua la lettura
57

Cuocere le crepes

Successivamente, prendete un tegame per le crepes o, in alternativa, una padella antiaderente e, dopo avere versato abbondantemente dell'olio di semi, lasciamola scaldare sul fornello. Non appena l'olio sarà abbastanza caldo, versate una cucchiatata di pastella per ogni crepes, dopodiché inclinate la padella e ruotatela in modo da stendere perfettamente la pastella sul fondo.

67

Servire le crepes

Cuocete ogni crepe per un paio di minuti per lato e quando noterete delle bollicine in superficie, giratele con l'aiuto di una spatola di legno e ponete su dei fogli di carta assorbente. Le crepes con farina di platano, come accennato precedentemente, possono essere servite come più si preferisce, sia piegandole a metà, che arrotolandole, e facendo assumere loro la forma che preferite. A questo punto, non mi resta che augurarvi buon appetito!

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare il platano caramellato

Un modo per stupire gli ospiti è quello di portare in tavola piatti originali. Realizzando delle ricette diverse dal solito. Utilizzando così, degli alimenti poco usati in cucina come il platano. Questo è un frutto che somiglia dall'aspetto e dal sapore...
Dolci

Come fare le crepes con farina di farro

Le crepes sono delle sottili cialde, elastiche e morbide che, una volta pronte e ripiegate su se stesse, possono essere farcite di alimenti sia dolci che salati. L'impasto tradizionale delle crepes è a base di latte, uova e farina e vengono cucinate...
Dolci

Come utilizzare la farina di banana

Gentili lettori, nella guida che seguirà nei passi successivi, ci dedicheremo alla farina di banana. Questa guida, infatti, girerà intorno a come poter utilizzare in maniera produttiva la farina della banana.Ma come si fa ad utilizzare la farina di...
Dolci

Ricetta: crostata con farina di farro e marmellata

Ricca di fibre e con un apporto calorico ridotto, la farina di farro trova largo impiego anche nella preparazione di dolci. L'impasto tradizionale della crostata prevede di solito una farina debole, ingrediente essenziale nella classica pasta frolla....
Dolci

5 dolci con farina di riso

Un modo per fare dei dolci diversi dal solito è quello di utilizzare farine particolari. Ne esistono tante, ma ognuna di esse contiene qualità differenti. Una delle più adoperate è la farina di riso. Questa è un tipo di farina che non contiene glutine....
Dolci

Come preparare torte senza farina

Come tutti sappiamo, la torta classica si prepara con l'utilizzo della farina come ingrediente principale. Se, per esempio, dovete preparare il dolce urgentemente ma non avete in casa la farina, potete ugualmente procedere alla sua preparazione senza...
Dolci

Come fare la farina di cocco

La farina di cocco, non è altro che una farina soffice, ricavabile molto facilmente dalla polpa del cocco. È ricca in proteine e soprattutto è priva di glutine, quindi si può rivelare una valida alternativa alla farina di grano e può essere preparata...
Dolci

Come preparare i biscotti con farina di ceci senza burro

I biscotti con farina di ceci senza burro sono una ottima alternativa ai biscotti tradizionali, adatti a chi ha intolleranza al glutine o desidera un'alimentazione più naturale. La farina di ceci è un alimento ricco di fibre, proteico con carboidrati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.