Come fare una frittata alle alici

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare una frittata alle alici
15

Introduzione

Perfetta come piatto unico o aperitivo, la frittata di alici è un alimento sano e gustoso. Le alici rappresentano una fonte inesauribile di omega 3, ferro, zinco, proteine e calcio. Pertanto, sono ideali per il benessere di ossa e denti. La frittata è molto semplice e veloce da preparare. Non richiede particolari doti culinarie, né eccessivi passaggi. In una mezz'oretta otterrete una pietanza straordinaria. La frittata di alici, infatti, soddisfa e delizia anche i palati più esigenti di grandi e piccini. La cottura in forno, inoltre, la rende più leggera. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo proprio come fare una frittata alle alici.

25

Pulire e cuocere le alici

Per fare una gustosa frittata, pulite le alici sotto l'acqua corrente per eliminare le piccole spine. In un pentolino, versate due cucchiai d'olio ed unite uno spicchio d'aglio schiacciato. Fatelo soffriggere per qualche minuto, per insaporire l'olio. Quindi, rimuovetelo ed al suo posto adagiatevi le alici. Mescolate con molta dolcezza e costanza. Fatele sciogliere completamente. Spegnete quindi il fuoco e lasciate raffreddare.

35

Lavorare le uova

Nel frattempo, rompete le uova in un piatto e lavoratele con un frustino in silicone, acciaio oppure una forchetta. Aggiungete quindi l'olio insaporito con le alici, due cucchiai di grana grattugiato, un po' di pepe nero, latte e spezie a piacere. Mescolate gli ingredienti energicamente. Le uova dovranno acquisire un aspetto leggero e schiumoso. Aggiungete quindi qualche acciuga intera, ben pulita dalle lische e mescolate ancora. Versate il composto per la frittata in uno stampo in silicone, per un terzo del contenitore. Questo dettaglio è molto importante per preparare una pertetta frittata. Contrariamente, potrebbe fuoriuscire in cottura e rivelarsi un disastro.

Continua la lettura
45

Cuocere e servire

A questo punto, preriscaldate il forno a 150-160 gradi. Quando sarà ben caldo, inserite lo stampo in silicone ad altezza media. Lasciate cuocere la frittata di alici per circa mezz'ora in modalità statica, con calore dall'alto e dal basso. Trascorso il tempo indicato, controllatene la cottura. Pertanto, bucherellatela con un bastoncino da spiedini. Lo stecchino dovrà risultare complemente asciutto. Toglietela quindi dal forno e lasciatela intiepidire. Successivamente, rimuovetela dallo stampo e tagliatela a piccoli quadretti. Servite la fruttata di alici con un formaggio spalmabile leggero e poco saporito. Non esagerate per non appesantire il gusto delle alici, già molto sapido. Accompagnate quindi con un buon vino bianco fresco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare le alici marinate

All'interno della presente guida, ci occuperemo di alimentazione, trattando la preparazione di una ricetta davvero molto buona. Come avrete notato, andremo a spiegarvi in pochi passi, come preparare le alici marinate. La guida si comporrà di tre differenti...
Antipasti

Come preparare le alici marinate allo zenzero

La stagione calda ci fa sempre desiderare piatti gustosi, ma senza accendere i fornelli. Quindi, si inventano ricette fresche, dove presenziano insalate e anche pesce da poter marinare. Uno dei più adoperati sono le alici. Questo tipo di pesce si può...
Antipasti

Come girare una frittata

In cucina con l'esperienza si acquisisce manualità e si riesce a diventare davvero abili. Una fra le attività di base gastronomica è indubbiamente quella di saper girare una frittata. Parrebbe un'azione piuttosto semplice e tuttavia indispensabile,...
Antipasti

Come preparare le bruschette con alici marinate e limone

Le bruschette con alici marinate e limone sono uno di quei piatti intramontabili che appartengono alla tradizione gastronomica italiana. Ne esistono tante versioni più o meno complicate da preparare. Oggi vi proponiamo quella che prevede una marinatura...
Antipasti

Come preparare la frittata al brié

Se volete portare in tavola qualcosa di diverso, provate a preparare la frittata al brié. Quest'ultima è un piatto semplice, ma per cucinarla a regola d'arte dovete seguire scrupolosamente tutti i passaggi. Partendo dalla lavorazione delle uova, fino...
Antipasti

Come preparare il paté di alici

Il paté di alici è una preparazione piuttosto semplice da portare a termine, per la quale sono necessari solo pochi minuti; grazie all'utilizzo del mixer, infatti, è sufficiente versare i vari ingredienti nel bicchiere e frullarli per pochi secondi....
Antipasti

Come preparare la zuppa di alici fresche e cipolle

Per deliziare il palato dei commensali a pranzo o a cena sia in autunno che primavera un'idea squisita è quella della zuppa di pesce. Si può variare dal pesce di scoglio ai frutti di mare ma per questa ricetta ho scelto le alici. Questo magnifico pesce...
Antipasti

Come fare il rotolo di frittata farcito con verdure

Se avete in mente di fare una cena con i vostri amici ma non avete idea di cosa preparare come contorno o come finger food, potrete realizzare qualcosa di veramente semplice utilizzando un'ottima frittata. Con la frittata, è possibile realizzare degli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.