Come fare una granita all'anguria

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare una granita all'anguria
16

Introduzione

La granita è una delle specialità dolci siciliane maggiormente amate, nel periodo estivo in modo particolare. A differenza dei gelati comuni che ci sono mantecati e cremosi, la granita è dissetante in modo particolare, in quanto ha la base formata da acqua. Tempi indietro, specialmente in campagna, la granita si accompagnava al filoncino di pane classico. Potrete preparare le granite con una gamma svariata d'ingredienti. Del resto non manca nemmeno oggi il buongustaio che è sempre alla continua ricerca di cibi genuini che, vuole sostituire il panino alla brioche. Quella che vi vogliamo proporre oggi è la granita all'anguria. Esso è un buonissimo dessert. Inoltre è anche facilissimo da creare. È ottimo da gustare dopo pranzo oppure dopo la cena, specialmente nelle giornate caldissime di agosto, dove si cerca a tutti i costi un po' di refrigerio. Continuate la lettura e vi spiegheremo in maniera chiara e facile, come fare una granita all'anguria. Buona lettura e buona preparazione!

26

Occorrente

  • 800 g di polpa di anguria
  • 180 g di zucchero
  • 1 lime o 1\2 limone
36

Procuratevi i giusti ingredienti

Prima di tutto vi dovrete procurare gli ingredienti che vi occorrono, sia genuini che freschi. Potrete preparare una granita per 6 persone con le dose che vi abbiamo indicato. Potrete anche però raddoppiare oppure dimezzare le dosi in base al vostro gradimento, ed anche in base agli ospiti a cui offrite la vostra granita. Dovrete ricavare dall'anguria, aiutandovi con uno scavino a semisfera, che è lo strumento con cui si fanno le palline di gelato per intenderci, una dozzina di palline che conserverete dentro ad un contenitore e che vi serviranno al termine per guarnire la vostra granita. Procedete quindi col togliere l'anguria dalla polpa, e da tutti i suoi semini.

46

Fate frullare la polpa dell'anguria

Quando avrete pulito bene la vostra polpa dell'anguria, la dovrete versare dentro ad un frullatore insieme allo zucchero ed al succo del lime. Se non trovate il lime, potrete usare tranquillamente metà di un limone. A questo punto dovrete frullare tutto quanto, finché otterrete un composto che sia omogeneo, cremoso e liscio. Successivamente dovrete versare il composto dentro ad un contenitore che abbia il coperchio, poi lo dovrete mettere nel freezer per circa due ore. Da questo punto, ciascuna ora fino al momento del consumo, dovrete mescolare la vostra granita con una forchetta per rompere i cristalli di ghiaccio che si tendono a formare, donando alla granita la giusta consistenza. Quando sarà giunto il momento di servirla, dovrete versate la granita in coppette oppure in bicchieri, decorandola con le palline di polpa che avevate preparato precedentemente.

Continua la lettura
56

Utilizzate il ghiaccio se non potete lavorare la granita

Se ogni ora non potete lavorare la granita, come raccomandato, in precedenza, non vi dovrete di certo disperare! Prima di servirla vi consigliamo di mettere la vostra granita in freezer, rompete il ghiaccio e frullate nuovamente il tutto per qualche istante. Se necessario, potete aggiungere qualche goccia di succo di lime o limone.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Consigli per una granita cremosa

Non c'è un'estate che passi senza che ognuno di noi ne abbia assaporata almeno una: alla mandorla, all'arancia, al limone, ai frutti di bosco o multigusto. Stiamo naturalmente parlando della granita. La granita, originaria della Sicilia in cui si consuma...
Dolci

Ricetta: brioche siciliane con granita al cioccolato

La ricetta delle brioche siciliane con granita al cioccolato è una vera e propria delizia per il palato. La preparazione è piuttosto difficile, ed occorre prestare attenzione in particolar modo alle dosi. Le brioche con granita sono ottime come dessert...
Dolci

Come preparare una granita al limone senza gelatiera

La stagione estiva arriverà tra non molto e con la nuova stagione si presenteranno nuovi cibi sui nostri menù. Se pensiamo al caldo estivo, le prime cose che ci vengono subito in mente sono un buon gelato o una granita rinfrescante. Quando non possiamo...
Dolci

Come preparare una granita siciliana

Tra le tradizioni gastronomiche tipiche del territorio siciliano, la granita è uno dei dessert più conosciuti ed apprezzati in tutto il mondo. Si tratta di una preparazione fresca, semplice e genuina in grado di racchiudere i sapori dell'isola, in quanto...
Dolci

Come fare una granita alla Coca-Cola

La granita è un dessert graditissimo durante i giorni d’estate. Essa può essere fatta senza particolari attrezzi, infatti, si possono fare dei ghiaccioli al gusto di coca cola e poi tritarli con un robot da cucina o un tritaghiaccio. Vi propongo tre...
Dolci

Come fare la granita di frutti di bosco

Spesso e volentieri nella calura estiva cerchiamo delle bevande o gelati per rinfrescare un po il palato. Quante volte, seduti comodamente in giardino, in compagnia dei nostri amici avremo voluto gustare una buona granita, al limone o ai frutti di bosco...
Dolci

Come fare una granita con la neve

La granita è il famoso dessert consumato a colazione più famoso della Sicilia: d'altra parte è una specialità tutta meridionale che non si ritrova da nessun'altra parte nel mondo. Si tratta di un dessert molto fresco e gustoso, preparato con tanti...
Dolci

Come fare la granita di mandarino

Con l'approssimarsi dell'estate e l'innalzarsi delle temperature, granite, sorbetti e gelati diventano i protagonisti dei nostri spuntini, del dopo pranzo o dopo cena. Più rinfrescante in assoluto, tra tutte, la granita è anche un rimedio alla calura,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.