Come fare una panatura senza uova

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

È ormai risaputo che essere bravi ai fornelli è una qualità da non sottovalutare, soprattutto dal punto di vista della quotidianità. Alcuni cibi hanno bisogno di una panatura per rendere la pietanza croccante all'esterno e morbida all'interno, ma se in casa non disponete di uova e dovete fare una panatura fragrante e dorata è possibile effettuare tale operazione senza alcun problema. Ad esempio, le crocchette di patate o le cotolette di carne e di pollo possono ugualmente diventare compatte e croccanti anche senza l'utilizzo delle uova. Entriamo nello specifico e vediamo come fare una panatura senza uova.

26

Occorrente

  • 100 ml. di acqua
  • 150 gr. di farina
  • 150 gr. di pangrattato
  • Sale q.b.
36

La creazione dell'impasto

Per prima cosa sciogliete acqua e farina, in modo da ottenere una pastella liquida simile a quella che si utilizza per fare le crêpes, dopodiché prendete la carne o le crocchette appena modellate e immergetele nel liquido ottenuto. Fate in modo che quest'ultimo si cosparga in maniera uniforme, garantendo una sorta di collante e facendo aderire il pangrattato. Rotolate le crocchette (o la carne) nel pangrattato, così da ottenere l'impanatura.

46

La compattezza del pangrattato

Per ottenere una buona panatura è importante tenere a mente che il pangrattato va accuratamente compattato, battendo con il palmo della mano la carne o il petto di pollo da impanare in modo da evitare che qualche zona ne rimanga sprovvista. Inoltre è importante ricordarsi di aggiungere alla pastella del sale, in modo che la parte croccante ottenuta non risulti priva di sapore. A questo punto non vi resta che iniziare la cottura degli alimenti impanati senza uova, mettendo sul fuoco una padella con all'interno abbondante olio di semi di girasole o di soia.

Continua la lettura
56

La cottura in forno

In alternativa, se desiderate optare per la cottura in forno, procedete ungendo leggermente il fondo di una teglia, dopodiché inseritela nel forno a 180°C. Verso metà cottura, se l'impanatura risulta essere poco croccante potete tranquillamente aggiungere qualche tocchetto di burro; in alternativa, se notate che la sfoglia inizia a staccarsi poco a poco, potete utilizzare delle sottilette per compattare il tutto. Infine non vi resta che servire le cotolette con delle patate fresche, opportunamente cotte al forno con olio, aglio, sale e rosmarino; nel caso delle crocchette, invece, un'insalata verde o mista si sposa molto bene con questa ricetta dietetica ma pur sempre saporita. Abbiamo terminato la nostra guida su come fare una panatura senza uova.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se verso metà cottura l'impanatura risulta essere poco croccante, aggiungete tranquillamente qualche tocchetto di burro; se invece notate che la sfoglia si sta leggermente staccando, utilizzate delle sottilette per compattare il tutto.
  • Nel caso in cui non foste particolarmente pratici in cucina, lasciatevi aiutare da una persona con più esperienza di voi in modo da non compromettere sia la preparazione della pastella che la cottura degli alimenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

5 segreti per una buona panatura

In cucina le ricette più golose, irresistibili e sfiziose, sono sicuramente quelle a base di alimenti fritti. Cotolette panate, sogliole panate, merluzzo panato e fritto, sono tutti cibi davvero piacevoli per adulti e bambini. La frittura accompagnata...
Carne

Ricetta: cotolette d'agnello in crosta di pinoli

Le cotolette di agnello in crosta di pinoli sono un secondo piatto gustoso e sfizioso. Perfette per il menù pasquale, ma anche per occasioni speciali o una semplice cena con amici. La deliziosa e golosa panatura di pinoli si sposa perfettamente con il...
Consigli di Cucina

Come realizzare la panatura con le patatine

La panatura è una di quelle tecniche che danno davvero una marcia in più a molti piatti. Quella classica prevede di passare ogni pezzo nell'uovo e poi nel pan grattato. Magari due volte per ottenere una panatura più spessa e più croccante. Ma possiamo...
Antipasti

Ricetta vegetariana: cotolette di cipolla

Un'alimentazione ricca di frutta e verdura fa bene alla nostra salute, perché ci dona nutrimenti fondamentali per l'organismo. Per questo è importante introdurre sempre più piatti della cucina vegetariana: piatti gustosi e sorprendenti a base di verdure....
Antipasti

Come preparare una panatura alle erbe

Molto spesso ricerchiamo idee nuove da servire in tavola per stimolare l'appetito degli ospiti. Attraverso questa guida darò dei consigli su come preparare la panatura in forno dei vostri cibi. Poi voi farete la composizione, a vostro piacimento, per...
Carne

Ricetta: fettine di carne con panatura di nocciole e semi di zucca

La carne ha un sapore abbastanza forte e molto spesso, non viene apprezzata da molti palati che non amano i sapori forti e particolari. È possibile preparare la carne in moltissimi modi e cuocerla con metodi che possono renderla succosa e gustosa. La...
Antipasti

Come preparare le crocchette di ricotta al salmone

Antipasto ideale, sfizioso, saporito e semplice! Cosa volere di più? Non avete idee per cena? Volete creare qualcosa di nuovo e stupire i commensali? Preparate delle gustose crocchette di ricotta al salmone. Un involucro croccante con un interno goloso...
Pesce

Come impanare il pesce con la farina di mais

In questa guida vedremo come  impanare il pesce con la farina di mais. Per preparare una panatura leggera e croccante al punto giusto, uno dei segreti più importanti sta nella scelta della farina. Usando una farina adatta la vostra panatura non risulterà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.