Come fare una pergamena con la pasta di zucchero

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando abbiamo dei bambini, si è soliti organizzare feste per renderli felici. Se, poi vogliamo creare un'atmosfera particolare possiamo realizzare, con il metodo fai da te, oggetti e decorazioni di vario genere. Queste creazioni si possono fare utilizzando prodotti naturali, che sono facilmente reperibili. Un esempio può essere la realizzazione di pergamene fatte con pasta di zucchero; esse si possono creare di vari colori e sono adatte specialmente per i bambini. Leggendo questo tutorial si hanno delle indicazioni su come fare una pergamena con la pasta di zucchero.

26

Occorrente

  • Pasta di zucchero
  • Carta oleata
  • Mattarello
  • Coloranti per dolci
36

La pasta di zucchero

Per la realizzazione di questa fantasiosa, ma inusuale pergamena abbiamo bisogno della pasta di zucchero. Ovviamente, essa si può trovare già pronta in negozi specializzati in forniture per dolci. Oltre a questo elemento base abbiamo bisogno anche di utilizzare alcuni attrezzi che solitamente adoperiamo per la cucina: mattarello e carta da forno oppure oleata. Quando abbiamo tutto ciò che è necessario a disposizione possiamo cominciare il lavoro per la creazione della pergamena con la pasta di zucchero.

46

Prendere un foglio di carta oleata

La prima cosa da fare è prendere un foglio di carta oleata o da forno che attacchiamo con del nastro biadesivo su un tavolo di marmo o di legno. In questo modo si evitano movimenti bruschi durante le diverse fasi di lavorazione. Poi, prendiamo una sola confezione di pasta di zucchero se vogliamo creare una pergamena monocolore. Se, invece, vogliamo realizzarla di diverse tonalità dobbiamo usare più confezioni. Appoggiamo la pasta di zucchero su un foglio di carta fino a coprirlo del tutto; creiamo uno spessore di almeno mezzo centimetro e poi la bagniamo con dell'acqua. In seguito prendiamo un altro foglio di carta della stessa misura, lo sovrapponiamo alla pasta di zucchero e con un mattarello schiacciamo e compattiamo in modo uniforme la pasta.

Continua la lettura
56

Attendere la solidificazione

Poi, aspettiamo almeno un'ora in modo che l'acqua solidifica ulteriormente la pasta di zucchero. Quando essa è diventata rigida e compatta togliamo la copertura superiore. A questo punto, utilizzando un righello squadriamo la pergamena che abbiamo ottenuto e la ritagliamo del formato che desideriamo. La pergamena è così ultimata, non ci resta che personalizzarla scrivendo sulla superficie il nome di battesimo di ogni bambino. Se, poi nel fare quest'ultima operazione usiamo dei coloranti per dolci ed aggiungiamo qualche particolare disegnino rendiamo la pergamena unica ed originale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare dei cupcake natalizi con la pasta di zucchero

Negli ultimi tempi è davvero scoppiata la moda per la preparazione di torte e cupcake ricoperti di pasta di zucchero. La pasta di zucchero che ricopre i dolci, è in grado di decorarli e di renderli piacevolmente deliziosi non solo per quanto riguarda...
Dolci

Come realizzare un pinguino in pasta di zucchero

La pasta di zucchero è una pasta modellabile molto simile alla plastilina. Essa, però, contiene ingredienti naturali e commestibili, come zucchero a velo, acqua, glucosio, burro, colla di pesce e aroma di vaniglia. Viene usata per creare oggetti utili...
Dolci

Ricetta: torta di compleanno ricoperta con pasta di zucchero

La pasta di zucchero è una pasta modellabile alimentare a base di zucchero che si asciuga rapidamente e mantiene la sua forma anche quando viene lavorata in sfoglie sottili. Utilizzare la pasta di zucchero infatti, conferisce alle torte, ai cupcakes...
Dolci

Come fare una bicicletta in pasta di zucchero

La pasta di zucchero si presta a moltissime creazioni, facile da modellare, è perfetta per creare delle guarnizioni spettacolari o dei veri dolci. Se state organizzando una festicciola per vostro figlio, non c'è niente di meglio che provare a creare...
Dolci

Pasta di zucchero senza glucosio: preparazione

La pasta di zucchero viene utilizzata principalmente per decorare torte, cupcake e biscotti. Dando vita a delle decorazioni complesse e artistiche, come fiori, pupazzi e oggetti vari delle forme più fantasiose. La sua preparazione è molto semplice e...
Dolci

Come preparare la pasta di zucchero con il Bimby

La pasta di zucchero è comunemente utilizzata per la decorazione di dolci, come torte, biscotti, cupcakes e tanto altro ancora. Preparare della pasta di zucchero in casa è abbastanza semplice e lo diventa ancora di più se si dispone del Bimby. Per...
Dolci

Come fare la pasta di zucchero ai marshmallow

La pasta di zucchero ai marshmallow è una pasta modellabile, che solitamente viene utilizzata per creare simpatiche decorazioni, talvolta elaborate, molto semplice da preparare se non fosse per un ingrediente: il glucosio, molto difficile da trovare....
Dolci

Come fare la pasta di zucchero senza glucosio

La pasta di zucchero o fondente è molto in voga nel settore del cake design. Facilmente modellabile e dalla consistenza della plastilina, decora con brio svariate torte, dolcetti e cupcakes. Solitamente molto dolce, potrebbe rappresentare un problema...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.