Come fare una torta con farina di castagne

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

All'interno di questa guida andremo a occuparci di cucina. Più specificatamente il tema saranno i dolci. Come avrete già compreso leggendo il titolo, andremo a spiegare come fare una torta con farina di castagne. La guida si articolerà in 3 differenti passi, escludendo questo passo iniziale. Cercheremo di mostrare passo dopo passo tutto il procedimento di preparazione. Volete un'idea per una ricetta golosa e originale? Questa è proprio la guida che fa per voi. Se siete interessati a questo argomento, non smettete allora di leggere questa guida, in quanto in seguito vi verrà spiegato nel modo più semplice e chiaro possibile come fare una torta con farina di castagne.

26

Occorrente

  • 220 grammi di farina di castagne
  • 4 uova
  • 45 grammi di cacao in polvere
  • lievito in polvere (12-13grammi circa)
  • 95 grammi di zucchero
  • 240 ml di latte fresco
  • utensili da cucina
36

Primi passi

La farina di castagne ha moltissimi utilizzi. Diverse regioni italiane hanno una loro particolare specialità realizzata con questa farina: dal castagnaccio alla polenta dolce, dalle frittelle ai necci. È anche una farina priva di glutine, quindi adatta alle persone celiache. Realizzare questa torta con della fatina di castagne è fare tutt'altro che complesso. In più il procedimento sara molto rapido. Inizialmente dovrete preoccuparvi di imburrare la teglia da voi usata con un diametro variabile tra i 21 e i 22 centimetri.

46

Seconda fase

Quando il composto sarà omogeneo e spumoso, aggiungete il cacao amaro. Mescolate creando una crema simile a quella che vedete nella foto qui accanto. Inglobate anche il lievito, dopo averlo setacciato. A questo punto in una ciotola a parte dovrete procedere andando a passare alla lavorazione della farina di castagne.

Continua la lettura
56

Fase finale

Come fase finale dovrete finire di unire il composto di uova, zucchero, cacao e lievito alla crema ottenuta con farina di castagne e latte. Mescolate per bene e versate il tutto nella tortiera precedentemente imburrata. Una volta che il forno si sarà riscaldato a dovere, infornateci la vostra torta di castagne. La cottura della torta in forno va dai quarantacinque ai cinquantacinque minuti, più o meno. Usate il forno in modalità ventilata nella zona inerente al ripiano centrale. Inoltre, per raggiungere una cottura buona fate delle periodiche verifiche usando uno stecchino. A questo punto, l'articolo in questione risulta quindi terminato. Non vi resterà altro che terminare il tutto, andando a servire il vostro buonissimo piatto in tavola, lo apprezzeranno sicuramente in tanti, sia i grandi che i più piccoli. Rimarranno senza dubbio soddisfatti anche eventuali ospiti a cena, oppure, in alternativa a pranzo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • utilizzate uova biologiche o prese da un contadino di fiducia: il dolce avrà tutto un altro sapore!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la crema di castagne

Ecco un articolo, che vogliamo dedicare a tutti i nostri lettori e lettrici, che amano cucinare ed anche preparare dei piatti unici, nella propria cucina, utilizzando solo ed esclusivamente degli ingredienti che si possono trovare e reperire tranquillamente...
Consigli di Cucina

Come fare le castagne al forno

L'arrivo dei primi freddi risveglia la voglia di tepore, bevande e cibi caldi. Con l'ingresso dell'autunno, in particolare, tornano alcuni alimenti tipici di stagione. Pensiamo, per esempio, alla zucca, una vera "regina" delle tavole settembrine. Ma c'è...
Dolci

Come fare il semifreddo alle castagne

Le castagne sono un frutto molto utilizzato non solo fresco, secco o preparato in diversi metodi speciali e tipici di alcune regioni, sono utilizzate anche per la preparazione di alcuni dolci. Tra i dolci più preparati con le castagne si conoscono i...
Primi Piatti

Come fare i tagliolini alla crema di castagne

Il malinconico periodo autunnale ci ispira con il suo profumo di legna che arde, con i colori accesi che infiammano gli alberi e con le sue prelibatezze naturali. Regine assolute di questo periodo dell'anno sono le zucche e le castagne. Le ricette che...
Dolci

3 dessert a base di castagne

Preparare un buon dessert è un qualcosa che scoraggia molti. In realtà la preparazione di un dolce è più semplice di quanto si possa pensare. Basta infatti seguire attentamente e pedissequamente tutti i passaggi per ottenere il risultato tanto sperato....
Dolci

Castagne sciroppate: la ricetta tradizionale

Quando arriva l'autunno, la prima immagine che ci viene in mente è quella degli alberi che cambiano colore. Con la nuova stagione cambiano anche i colori delle nostre tavole, grazie al ritorno di alcuni cibi. Un alimento tipicamente autunnale è senza...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di castagne alla valdostana

Con l'arrivo dell'autunno, è possibile preparare molte ricette utilizzando le dolcissime castagne. Attraverso le castagne, è infatti possibile realizzare moltissime ricette particolari. Oltre alle classiche torte a base di castagne, è anche possibile...
Antipasti

Come preparare il purè di castagne

Il purè di castagne è perfetti come ripieno per arrosti e come contorno a secondi piatti. Il suo gusto unico rende importante qualsiasi ricetta. Le castagne dovrebbero essere fresche. Se non riuscite a trovarle, optate per quelle surgelate. Per sbucciarle,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.