Come fare una torta utilizzando una pentola a pressione

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Vi sarà capitato spesso di avere un irrefrenabile desiderio di dolci, ma di non avere abbastanza tempo per realizzarli o addirittura di essere sprovvisti di un forno. Come fare? Nessun problema. Oggi, in questa guida, vi spiegheremo come utilizzare la pentola a pressione per cuocere un dolce sfizioso ed invitante: la torta alla vaniglia. Vi servirà soltanto un po' di fantasia per la farcitura e tanta golosità! Procediamo passo dopo passo.

26

Occorrente

  • 130 g di burro;
  • 5 uova;
  • 2 tazze di sale + un pizzico;
  • 130 g di farina 00;
  • 130 g di fecola di patate;
  • 1 bustina di lievito;
  • 1 bustina di vanillina;
  • 70 g di zucchero a velo;
  • 63 g di latte;
36

Per prima cosa preparate con cura tutti gli ingredienti e per essere sicuri di non dimenticarne qualcuno, disponeteli tutti, fin dal principio, in piccole ciotole. Mescolate bene tra loro gli ingredienti in polvere: farina, lievito e fecola di patate. In seguito setacciateli all'interno di una ciotola per favorirne la successiva miscelazione con gli altri ingredienti. Sbattete a parte le uova con lo zucchero per qualche minuto con l'aiuto di una frusta elettrica fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Durante questa fase aggiungete la bustina di vanillina. Quando il composto sarà pronto iniziate a incorporare il misto di farina, lievito e fecola poco alla volta e alternando con il latte.

46

Prima di terminare di incorporare la farina, scaldate al microonde per pochi secondi a 450 W il burro così da renderlo liquido. Lasciatelo intiepidire prima di incorporarlo insieme ad un pizzico di sale. Continuate a lavorare l'impasto finché non risulterà liscio, privo di grumi e omogeneo. Ungete adesso con del burro il fondo e le pareti di un piccolo stampo per torte (tale da poter entrare agevolmente nella pentola) e versatevi all'interno il composto. Riempite il fondo della pentola a pressione con circa due tazze di sale fino. Chiudete la pentola e lasciate che si riscaldi per almeno 5 minuti a fiamma alta. Aprite la pentola e ponetevi all'interno con moltissima attenzione lo stampo. Per fare questo potete ricorrere ad alcuni utensili, come ad esempio delle pinze. State molto attenti a non scottarvi e a non rovesciare il composto!

Continua la lettura
56

Chiudete bene la pentola a pressione in modo da ricreare al suo interno le condizioni di un vero e proprio forno. Fate cuocere la torta a fuoco alto per circa 5-7 minuti, poi lasciate cuocere a fiamma media per circa 30 minuti. A questo punto spegnete il fuoco e aspettate circa 30 minuti prima di togliere il coperchio. Infatti in questo tempo di attesa la torta continuerà a cuocere e a compattarsi. In ultimo estraete la tortiera dalla pentola. La torta alla vaniglia è molto versatile e si sposa con tutte le farciture a voi più gradite. Buon appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare una torta a forma di zucca

Per la festa di Halloween, preparate per i vostri bambini o per la vostra famiglia una torta a forma di zucca che porterà allegria in tavola, l'impasto potrà essere fatto di Pan di Spagna, al cioccolato o alla zucca, a voi la scelta, ciò che è importante...
Dolci

Dolce: torta mimosa senza glutine

Se si ha voglia di preparare un dolce che possa piacere a tutta la famiglia e, che al tempo stesso sia semplice da preparare, si può optare per la torta mimosa. Parliamo di una torta davvero molto gustosa che può essere gustata per chi ha problemi di...
Dolci

Ricetta: torta di riso e mirtilli

Se siete alla ricerca di una ricetta diversa dal solito che mette insieme degli ingredienti utilizzati solitamente per creare dei primi piatti e degli ingredienti usati solitamente per creare dei dolci, non c'è nulla di meglio che creare un'ottima torta...
Dolci

Come preparare la torta di San Martino

La torta di San Martino è una ricetta tipica veneziana preparata in occasione della ricorrenza di San Martino, l'undici novembre, che è anche tradizionalmente il giorno il cui il "mosto diventa vino". È un dolce realizzato con pasta frolla e impreziosito...
Dolci

Come preparare la torta viennese

La Sacher Torte, anche molto nota come torta viennese, è una vera golosità. Questa torta al cioccolato possiede un morbido cuore di marmellata alle albicocche e viene glassata con del cioccolato fondente per renderla ancora più golosa. Per quanto possa...
Dolci

Ricetta: torta di riso e banane

Siete dei golosi sempre a caccia di nuove ricette di dolci? Se avete risposto si, allora siete davvero nel posto giusto. Oggi infatti vogliamo insegnarvi la ricetta: torta di riso e banane. Già il nome mette l'appetito e sembra di sentire il suo delizioso...
Dolci

Come preparare una torta di gallette

La torta di gallette è una delle torte più buone da preparare. Con questa torta farete sicuramente una bellissima figura sia con i vostri familiari che con i vostri amici se desiderate condividerla con loro. Inoltre questa particolare torta risulta...
Dolci

Come preparare una torta pignatta

La pignatta o pentolaccia, prende il nome da una pentola antica molto capiente, ma questo nome è divenuto con il tempo anche il nome di un famosissimo gioco per i bambini. I giocatori devono rompere con un bastone la pignatta appesa su un albero o su...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.