Come fare lo yogurt gelato

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Durante la stagione calda si preferiscono mangiare dei dessert freschi. Questi di solito sono semifreddi e gelati. Spesso vengono inseriti a fine pasto, ma anche per una sana merenda. Una preparazione alimentare amata da tutti, è sicuramente il gelato. Nelle gelateria si possono trovare di vari gusti. Dalle creme alla frutta e anche allo yogurt. Lo yogurt gelato risulta di facile preparazione e si può fare anche in casa. Adoperando degli ingredienti freschi e genuini, risulterà molto più buono rispetto a quello comprato. Nella seguente guida vi spiego come fare lo Yogurt gelato.

26

Occorrente

  • 400 g di yogurt bianco
  • 180 g di frutta fresca di stagione
  • 125 g di panna per dolci
  • 70 g di zucchero semolato
36

La prima cosa che dovete fare è quella di lavare la frutta. Assicurandovi di togliere tutta la buccia. Per poi tagliarla in pezzi e metterla in una ciotola. Per questo lavoro potete utilizzare delle pesche, ciliegie, ma anche delle dolcissime albicocche. Dopodiché, aggiungete lo zucchero e lasciate macerare per circa un'ora. Passato il tempo mettete la panna liquida e lo yogurt al composto. Versate gli ingredienti lentamente e mescolateli con un mestolo continuamente. Amalgamate il gelato yogurt fino a quando otterrete una miscela cremosa.

46

Volendo un altro metodo che potete usare è quello di aggiungere lo yogurt in un contenitore. Versate la frutta e lo zucchero e mescolate. Tenendo il composto da parte. Dopodiché, montate con le fruste elettriche la panna e mettetela in frigo. Dopo che si risulta raffreddata per bene, aggiungetela delicatamente con un cucchiaio di legno o con una paletta di plastica al composto. Facendo così, otterrete un'amalgama soffice e spumosa. In seguito sistemate la terrina nel freezer per tre ore. Lasciandola riposare e girandola ogni quaranta cinque minuti con un cucchiaio di legno. Eseguite questo lavoro fino a quando si formerà una massa cremosa. In questo modo si romperanno i cristalli di ghiaccio e lo yogurt gelato alla fine, risulterà morbido e soffice.

Continua la lettura
56

Quando lo yogurt gelato risulta pronto uscitelo dal congelatore. Prendete la vaschetta e versate lo yogurt gelato dentro delle coppette di vetro. Utilizzando l'utensile adatto per fare le palline di gelato.
Inoltre, potete guarnire lo yogurt gelato con uno sciroppo alla ciliegia e fragola. Decorandolo con qualche scaglia di cioccolato. O in alternativa con un po' di polvere di cacao. Lo yogurt gelato, è un dolce ideale per concludere una cena o pranzo leggero. Oppure per realizzare una merenda gustosa per tutta la famiglia. Ecco come fare lo yogurt gelato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rispettate i tempi di posa
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare il gelato di yogurt alla frutta

Quando arriva il bel tempo, il caldo della primavera e ancor più dell'estate, la voglia di rinfrescarsi gustando un buon gelato, un sorbetto o una granita si fa sentire sempre di più. Il gelato è un alimento diffuso in tutta Italia. Che siano gusti...
Dolci

Come preparare il gelato da passeggio con yogurt e frutti di bosco

Durante l'estate è sicuramente molto piacevole gustare un fresco gelato. Il gelato da sempre accompagna le calde giornate estive sia dei grandi che dei piccini, regalando una sensazione di freschezza al palato. È possibile realizzare in casa varie tipologie...
Dolci

Ricetta: gelato al caffè aromatizzato allo yogurt

La ricetta del gelato al caffè aromatizzato allo yogurt è perfetto in ogni occasione. Ideale come dessert o anche come merenda invitante per tutti i membri della famiglia, accontenta ogni esigenza di gusto. È possibile utilizzare sia lo yogurt bianco...
Dolci

Ricetta: gelato allo yogurt

Il gelato è amatissimo per il suo gusto inconfondibile e per la capacità di fornire una merenda nutriente e leggera. Diventa ancor più leggero e sfizioso proponendo in combinazione un sapore particolare come quello dello yogurt. Chi vuole gustare a...
Dolci

Come fare il Frozen Yogurt

In questo articolo che vi state accingendo a leggere, ci occuperemo di cibo, dedicandoci, nello specifico, alla preparazione di una curiosa e prelibata ricetta. Infatti, come avrete già letto dal titolo della guida, andremo a spiegarvi, passo dopo passo,...
Dolci

Come preparare il gelato vegan ai frutti rossi

Preparare un gelato vegan significa utilizzare prodotti alternativi alla panna e al latte. Si possono utilizzare diversi ingredienti, come le bevande a base di soia o di riso, la panna vegetale o la yogurt di soia. Le ricette che vi darò in questa guida...
Dolci

5 modi per utilizzare lo yogurt greco

Per dare sempre benessere all'organismo si possono utilizzare degli alimenti leggeri. Ovviamente, senza rinunciare al gusto. Tra quelli più adoperati e apprezzati troviamo lo yogurt greco. Si tratta di uno yogurt ricco di fermenti lattici vivi e proteine....
Dolci

Ricette bimby: gelato alle fragole

Il gelato è un alimento sano e nutriente, che in estate è il perfetto sostituto di un pasto. Il gelato può anche essere dato ai bambini come merenda, perché è fresco e ricco di sostanze utili al loro organismo in fase di sviluppo. Però, i gelati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.