Come fondere il cioccolato a bagnomaria

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se si ha voglia di cimentarsi nella preparazione di un dolce particolare e dal sapore assolutamente invitante si può pensare all'utilizzo della cioccolata in forma liquida. Si hanno 2 possibilità: una è quella di andare al supermercato più vicino alla propria casa per comprare le consuete bottiglie con il preparato già pronto. L'altra, che ci permette di prendere due piccioni con una fava, è quella di risparmiare e provare a fondere il cioccolato che abbiamo in casa utilizzando la cosiddetta tecnica chiamata a bagnomaria. In questo tutorial vengono dati alcuni utili consigli su come fare la preparazione.

25

La prima cosa da fare è quella di rimediare il cioccolato in forma solida; ad esempio si possono utilizzare gli avanzi dell'uovo di Pasqua oppure le tavolette che sono presenti nella dispensa. Dopo aver trovato l'alimento bisogna spezzettarlo con le dita oppure utilizzando un coltello. È opportuno fare tante piccole parti e metterle in un piattino oppure in una ciotola capiente, posta sul tavolo della cucina o dello spazio consono alla preparazione della delizia fondente.

35

A questo punto dobbiamo cercare fra le stoviglie una pentola che ha delle dimensioni abbastanza grandi. Essa deve essere riempita d'acqua per almeno un terzo della propria capienza; in seguito va riposta sul fornello a gas del cucinino. Sopra di essa bisogna mettere un pentolino di dimensioni minori che non deve toccare né il fondo del primo recipiente né l'acqua. È consigliabile posizionare, fra i contenitori, un provvidenziale scolapasta con doppi manici per appoggiarvi il pentolino all'interno.

Continua la lettura
45

Nel recipiente più piccolo si devono versare i pezzi del cioccolato che è stato sminuzzato in precedenza. A questo punto si può accendere il gas a fuoco medio ed aspettare qualche minuto. Appena l'acqua giunge ad ebollizione la cioccolata comincia lentamente a fondersi. Ora è il momento di munirsi di un cucchiaio per poter girare e mescolare costantemente il preparato fino a quando il cioccolato non si scioglie completamente.

55

Quando vediamo che il liquido ottenuto è compatto e non ci sono più parti ancora dure, grumi oppure bolle si può spegnere il fuoco. Il risultato è un recipiente colmo di invitante cioccolato fuso che può essere versato immediatamente su una torta oppure su un plumcake. In alternativa si può riporre in frigorifero per la realizzazione di una speciale e gustosa crema. Quest'ultima va versata prima in una tazza apposita e successivamente deve essere sigillata con della carta stagnola.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come sciogliere a bagnomaria il cioccolato

A volte quando si fa una cioccolata calda il pentolino diventa tutto appiccicoso e pieno di grumi. In questo caso purtroppo si è costretti a gettare via tavolette intere di buonissimo fondente insieme al pentolino. Inoltre, si resta sconsolati e con...
Dolci

Come preparare dei cuoricini di cioccolato

Se siete dei dolci romanticoni, allora per San Valentino non potete che regalare la classica scatola di cioccolatini. Ma se siete dei romanticoni creativi ed originali, allora potete realizzare i cioccolatini con le vostre mani. In questo modo non solo...
Dolci

Ricetta: torta Sacher al cioccolato bianco

Amanti del cioccolato! Riunitevi in questa guida! Vi darò la ricetta della torta Sacher al cioccolato bianco! Ormai anche i dolci fanno il giro del mondo e divengono famosi grazie alla loro bontà. Così la torta Sacher è originaria di Vienna ed è...
Dolci

Come fare i sigari di cioccolato

I dolci al cioccolato sono sicuramente i più amati. Possiamo realizzare di tutto, e riusciremo sempre a far contenti grandi e piccoli. Se vogliamo realizzare in poco tempo dei simpatici dolcetti da servire a una festa, o per una merenda con gli amici...
Dolci

Come decorare le tavolette di cioccolato

Il cioccolato è uno degli alimenti più amato dai più piccoli. Per gli appassionati di decorazioni in questa guida illustreremo come decorare le tavolette di cioccolato in modo da realizzare un'idea regalo originale da stupire amici e parenti. Si possono...
Dolci

Come preparare la torta amarene e cioccolato fondente

Se volete realizzare un dessert che abbia la capacità di stupire piacevolmente i vostri ospiti, questa torta di amarene e cioccolato fondente fa al caso vostro. Richiede una lavorazione abbastanza lunga ma non complicata. Anche i meno esperti di pasticceria...
Dolci

I negretti al cioccolato

Realizzare dei dolci è spesso molto difficoltoso, soprattutto quando non si rispettano o non si conoscono le dosi corrette per dare vita a qualcosa di estremamente delizioso. La preparazione di un buon dolce può essere più complicata della preparazione...
Dolci

Come cucinare la torta fredda al cioccolato

Quando si ha poco tempo oppure fa caldo non si ha voglia di cucinare un dolce elaborato che richieda la cottura in forno, allora una buona alternativa è quella di cucinare un dolce freddo. Le preparazioni di pasticceria senza cottura sono deliziose al...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.