Come gelatinare le crostate

Tramite: O2O 07/09/2016
Difficoltà: media
18

Introduzione

Come gelatinare le crostate

Vi siete mai chiesti come fanno i grandi ristoranti o le persone in tv a realizzare delle bellissime crostate con la gelatina? Sappiate che non è affatto difficile, e dopo questa spiegazione anche voi sarete in grado di creare una meraviglia di questo tipo! Basterà avere a disposizione circa 15 minuti di tempo e, in pochi e semplici passi, riuscirete a gelatinare la vostra torta! Andiamo quindi a vedere come procedere.

28

Occorrente

  • Crostata
  • Acqua
  • Colla di pesce
  • mestolo
  • pennello per dolci.
38

Ammorbidire i fogli di gelatina

Iniziamo il procedimento con la nostra crostata sotto mano (qualsiasi gusto essa sia va bene, dipende sempre dal palato). Come gelatina useremo la classica "colla di pesce": la si può trovare facilmente in quasi tutti i supermercati essiccata, in fogli, adatta proprio per la preparazione dei dolci. Innanzitutto, prima di utilizzarla, bisognerà re-idratarla con dell'acqua fredda, quindi dovrete prendere una piccola bowl di vetro, riempirla d'acqua e immergere i vostri fogli gelatina. Lasciateli all'interno per circa 10-12 minuti. Quando i fogli di gelatina si saranno ben morbidi dovrete scolarli in un colino (possibilmente a fori stretti altrimenti passerà attraverso di essi) e strizzarli con le mani delicatamente.

48

Sciogliere la colla di pesce

Ora, per poter utilizzare la colla di pesce è necessario scioglierla in un liquido caldo (per esempio si può utilizzare la panna, ma si possono sfruttare anche altri componenti tipo: brodo, salsa alla frutta ecc ecc.) e il tutto andrà incorporato al composto da solidificare. È importante tenere conto del fatto che non è necessario un grosso quantitativo liquido per far sì che essa si solidifichi! Se successivamente avete necessità di aggiungere la colla di pesce a un componente freddo. Tipo la panna montata, bisogna ricordarsi anche andrà prima fatta raffreddare a temperatura ambiente in modo tale da evitare che lo sbalzo termico dei due composti faccia raggrumare la colla di pesce. Ora che la nostra gelatina è pronta possiamo procedere nel spalmarla sulla nostra buonissima crostata!

Continua la lettura
58

Applicare la gelatina

Partiamo dunque col procurarci un pennello per dolci, immergiamolo nella nostra gelatina e iniziamo a pennellare la nostra torta. Sarà necessario continuare con questo procedimento fino a quando non si sarà spalmato il liquido dappertutto, ma mi raccomando: è importante non abbondare, altrimenti quando la gelatina tornerà a stato solido avrete un sasso al posto di una torta. Ad opera completa dovrete mettere il vostro capolavoro in frigorifero e lasciarlo per circa un'oretta a riposare: in questo modo vedrete che la gelatina, col passare dei minuti, si inizierà a vedere, e sicuramente anche la voglia di assaggiarla inizierà a farsi sentire sempre più forte.

68

Assaggiare la crostata

A questo punto è finalmente giunta l'ora di assaggiare la vostra crostata gelatinosa: ora il consiglio è quello di accompagnarla con una piccola pennellata di salsa dello stesso gusto della torta, perché in questo modo avrete la possibilità di sentire il contrasto tra il caldo della salsa e il freddo della gelatina. Come avrete notato, si tratta di una procedura davvero molto semplice che, in pochi e semplici passaggi, vi darà l'opportunità di creare una crostata con gelatina davvero eccezionale!

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non conservare la gelatina in frigo se dovesse avanzare. Col passare del tempo essa prenderà odori strani!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come aromatizzare la pasta frolla

La pasta frolla è l'impasto principale, molto utilizzato in pasticceria, per la preparazione di crostate e biscotti. Se volete dare al vostro dolce un sapore diverso, magari più esotico ma soprattutto che possa deliziare il palato, è bene aromatizzare...
Dolci

Come preparare la pasta frolla alla ricotta

La pasta frolla fa parte della tradizione pasticcera del nostro Paese. Molto versatile, golosa e friabile, si impiega solitamente per deliziose e profumatissime crostate o biscottini. Ma ahimè la linea ne risente, e non poco! Per ovviare al problema,...
Dolci

Come usare la margarina nei dolci

Per coloro che stanno seguendo una dieta, ma anche per tutti quelli che hanno scelto di seguire uno stile di vita più salutare, rinunciare alla tentazione di mangiare dei dolci può essere molto difficile. Del resto, è impossibile non desiderare di...
Dolci

Come preparare la torta Sbrisolona

La torta Sbrisolona è un dolce tipico dell'Italia settentrionale e in modo particolare della regione Lombardia. Si tratta di una torta la cui preparazione risulta piuttosto facile anche se i tempi sono abbastanza lunghi. Nella seguente guida pertanto...
Dolci

Come fare delle decorazioni con il cioccolato

Riuscire a realizzare una torta ben decorata, che sappia soddisfare nello stesso tempo l'occhio e il palato, è certamente l'ambizione di molti aspiranti pasticceri in erba. La decorazione ben riuscita rappresenta infatti un elemento di superiorità rispetto...
Dolci

Come preparare la crema al rum

Nel paradiso dei dolciumi, la crema al rum occupa indubbiamente una posizione di vertice: infatti, essa è deliziosa, delicata, irresistibile da gustare e ideale per accompagnare le torte o ulteriori dessert soffici sui quali spalmarla. All'interno del...
Dolci

Ricetta: crostata alle fragole senza burro

La crostata alle fragole è buona, golosa ed intramontabile. È un dolce che piace a tutti, sia grandi che piccini. La ricetta che vi proponiamo in questa guida, è una variante senza burro, perfetta per chi segue un regime alimentare controllato e per...
Dolci

Come usare la colla di pesce per i dolci

Se abbiamo intenzione di preparare un gustosissimo dolce con le nostre mani ma siamo alle prime armi nel mondo della cucina, non dovremo assolutamente preoccuparci. Sul web, infatti, troveremo con molta facilità tantissime ricette differenti per la preparazione...