Come guarnire il millefoglie

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il classico millefoglie è composto di tre strati di pasta sfoglia, alternati a due strati di crema pasticcera e crema allo zabaione. La parte superiore può essere glassata, ricoperta di zucchero a velo, granella di nocciole, cioccolato o altro. Ecco semplicissima e pratica guida su come guarnire il millefogli.

27

Occorrente

  • pasta sfoglia, latte, farina, marsala, uova, zucchero, scorza di limoni, granella di nocciola e zucchero a velo
37

L'impasto

Preparare la pasta sfoglia è sicuramente la parte più complicata, in quanto necessita di tempo e di lavoro. Ma perché complicarsi la vita, quando esistono in commercio prodotti già pronti? La pasta sfoglia che troverete nel banco frigo del vostro supermercato è ottima e vi consentirà di risparmiare tempo e fatica. Acquistate dunque due o tre rotoli di pasta sfoglia, a seconda della grandezza che volete che abbia il vostro millefoglie. A questo punto, su un tavolo da impasto, stendete della farina, sulla quale adagerete la vostra pasta sfoglia, quindi lavoratela un po' con il matterello, secondo la grandezza della tortiera in cui la disporrete per la cottura. Cuocetela in forno già caldo a 200 gradi per circa 6-8 minuti, o almeno fino a quando la pasta sfoglia non avrà assunto un colore bello dorato. Infine, toglietela dal forno e lasciatela intiepidire.

47

La crema

È dunque arrivato il momento della farcitura. Precedentemente dovrete aver già preparato la crema pasticcera secondo la seguente ricetta: 1/2 litro di latte, 4 tuorli d'uovo, 120 g di zucchero, un cucchiaio colmo di farina, scorzetta di limone q. B. Per la preparazione dovrete battere insieme i tuorli con lo zucchero, aggiungendovi poco alla volta la farina. Sempre rimescolando, andate a unire il latte tiepido e la scorzetta di limone, quindi fate bollire il tutto per qualche minuto mescolando continuamente. Ora fate raffreddare per bene la crema prima di utilizzarla.

Continua la lettura
57

Lo zabaione

Vediamo ora come preparare lo Zabajone e, per farlo, ciò che occorre sono 3 tuorli d'uovo 3 cucchiai di zucchero 6 cucchiai di marsala. Lavorate zucchero e tuorli d'uovo con la frusta fino a quando saranno diventati quasi bianchi, quindi unite il marsala e mettete il pentolino sul fuoco a fiamma bassissima, frullando di continuo il tutto. Quando lo zabajone si sarà alzato, senza farlo bollire, dovrete toglierlo dal fuoco.

67

La decorazione

Torniamo ora alla lavorazione e alla decorazione della pasta sfoglia, che potrete lasciarla intera, oppure potrete tagliarla in piccoli quadrati, se volete presentare il dolce in modo diverso dal solito. Potrete decidere voi stessi quanti strati deve avere il vostro dolce, anche se la ricetta classica prevede tre strati di pasta sfoglia. Ricordatevi di abbondare con le creme, perché questoservirà ad ammorbidire la pasta sfoglia!

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: millefoglie di cioccolato

Senza ombra di dubbio le varianti delle millefoglie sono molteplici, dalla variante con la frutta di stagione, a quella con la crema, fino ad arrivare alla variante col cioccolato. Avrete bisogno quindi della ricetta di base e in seguito potrete costruire...
Dolci

Come fare la millefoglie di avocado e pesche noci

In questa guida vi spiegherò brevemente in tre semplici passi la procedura per realizzare la millefoglie di avocado e pesche noci. Si tratta di un ottimo dessert da servire dopo i pasti. Dolce molto leggero accompagnato anche ad un digestivo. Questa...
Dolci

Come preparare la millefoglie di crema e amarene

La millefoglie è un dolce tipico della Francia. Conosciuto oltralpe anche con la denominazione di Dolce Napoleon, si realizza tramite la sovrapposizione di tre diversi strati di pasta sfoglia. Nella guida seguente, vi spieghiamo come preparare la millefoglie...
Dolci

Ricetta: millefoglie con crema pasticcera e ciliegie

Per completare un menù veramente degno di una grande occasione si possono preparare delle millefoglie con crema pasticcera e ciliegie. Queste rappresentano un dolce delicato, raffinato e vengono sempre apprezzate. Raffinate nella presentazione per l'armonia...
Dolci

Come fare il millefoglie di verdure

Il millefoglie di verdure è un secondo piatto profumato ed elegante, composto da strati di pasta ai quali si alternano solitamente strati di verdura e di formaggi. In questa guida verrà indicato come preparare due tipi di millefoglie, uno con carote...
Dolci

Come preparare la torta millefoglie

Tra le torte più amate e conosciute al mondo vi è sicuramente la torta millefoglie. Si tratta di un dessert tipico della cucina francese che può essere gustato sia durante l'inverno che nei periodi più caldi. La preparazione non è semplicissima,...
Dolci

Ricetta: millefoglie alla nutella

Questa breve guida illustrerà in pochi passi la ricetta necessaria a realizzare il millefoglie alla nutella. Questo sarà un dolce particolarmente apprezzato dai più golosi ed amanti della nutella, la squisita crema spalmabile dal caratteristico gusto...
Dolci

Ricetta: millefoglie di meringa all'ananas

Per concludere una cena estiva all'aperto, perché non lasciarci ispirare dai sentori esotici di una golosa millefoglie di meringa all'ananas? Una ricetta davvero originale, fresca e sfiziosa perfetta per concederci un momento goloso! Un dolce semplice...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.