Come guarnire l'insalata russa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se abbiamo invitato i nostri amici o parenti a cena, sarà molto importante non solo il realizzare degli ottimi primi e secondi piatti, ma anche creare degli splendidi antipasti. Preparare degli antipasti è molto semplice, basta giusto un po' di fantasia; normalmente negli antipasti sono presenti delle insalatine come quella capricciosa oppure quella russa. Ecco dunque come guarnire l'insalata russa.

26

Occorrente

  • aceto balsamico
  • prezzemolo
  • zeste di agrumi
  • verdura di stagione
  • carne o pesce
  • insalata iceberg
  • crostini di pane
36

Se vogliamo creare una guarnizione per la nostra insalata molto semplice e veloce, dovremo guarnire l'insalata con un poco di prezzemolo tritato, creeremo in questo modo anche un elegante contrasto tra il verde del prezzemolo e il giallo della maionese. In alternativa, possiamo anche bagnare l'insalata con qualche goccia di aceto balsamico, ancor meglio se si tratta di un aceto balsamico invecchiato. Se amiamo molto il sapore dell'aceto balsamico, possiamo utilizzare sull'insalata al posto dell'aceto, la glassa di aceto balsamico, una glassa molto buona e gustosa che può valorizzare e insaporire i nostri cibi preferiti. È anche possibile disporre sull'insalata, un po' di formaggio.

46

Se abbiamo dei limoni freschi, togliamo la parte gialla della buccia utilizzando un coltellino, possiamo tritare la parte gialla con un piccolo coltelllo o con la mezzaluna e poi disporla sull'insalata. Tritiamo anche la parte arancio della buccia di un' arancia e metterla sull'insalata, conferiremo così facendo un' aroma leggermente più esotico alla nostra insalata. Nulla è poi meglio di guarnire l'insalata con qualche verdura fresca e di stagione. Magari disponiamo su di essa qualche pomodorino tagliato a piccolissimi pezzetti, delle fettine di zucchina precedentemente bollite.

Continua la lettura
56

Se invece vogliamo creare un primo piatto con l'insalata, guarniamola con della carne oppure con del pesce. Ad esempio: aggiungiamo qualche gamberetto cotto, del branzino o del polipo se vogliamo creare un'ottima insalata di pesce oppure, possiamo aggiungere del pollo tagliato a listarelle.

66

Un altro modo per guarnire l'insalata russa, consiste nel prendere un piatto piano e porre al centro due cucchiai di insalata russa; lateralmente porre delle fettine di melone gialletto accompagnato da qualche fogliolina di insalata iceberg oppure di radicchio, per dare colore. Aggiungere ai bordi del piatto dei piccoli pomodorini spaccati a metà e con un cucchiaino riempirli di insalata russa. Completare il tutto con del prezzemolo tritato oppure con delle foglioline di menta. L'insalata può essere guarnita anche singolarmente con del sedano fresco oppure con delle carote tagliate alla julienne.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: insalata russa con gamberetti e salmone

Avete mai pensato di rivisitare alcune ricette di cucina? Anche quelle tradizionali si prestano bene a tale scopo perché è un modo per creare qualcosa di alternativo che riaccenda il palato di chi le mangia. Un'idea interessante è quella di rivisitare...
Antipasti

Ricetta: insalata russa con tonno e patate

L'insalata russa cominciò a diffondersi in Italia alla fine dell'ottocento, l'origine non è ben chiara poiché esistono molte ipotesi sulle possibili origini. Ha molte varianti, a seconda delle tradizioni regionali o familiari vengono aggiunti altri...
Cucina Etnica

Ricetta russa: manzo alla stroganoff

Nelle righe seguenti vi proponiamo una ricetta russa: il manzo alla Stroganoff. Si tratta di un piatto importante che proviene da lontano. Le sue origini sono ovviamente molto diverse rispetto alle nostre. Tale pietanza può lasciare gli ospiti a bocca...
Antipasti

Ricette Bimby: insalata russa

L'insalata russa è, generalmente, considerata un antipasto ed è un piatto che riempie le nostre tavole nel periodo natalizio anche se poi, ovviamente, viene consumata anche durante tutto il resto dell'anno. I modi per prepararla sono svariati e differenti...
Antipasti

Ricetta: insalata russa vegana

L'insalata russa, un gustosissimo mix di verdure bollite, unite tra di loro dalla cremosissima e immancabile maionese, è un piatto saporito e perfetto da utilizzare, sia come antipasto che come contorno, in qualsiasi occasione, anche per una cena importante...
Antipasti

Ricetta: insalata russa con tonno e gamberetti

L'insalata è un piatto molto leggero ma al contempo nutriente che si prepara in pochissimo tempo e, in alcuni casi, senza cuocere nulla. Può essere gustata tutto l'anno ma è principalmente l'estate il periodo ideale per gustarla al meglio e sbizzarrirsi...
Antipasti

Presentare un piatto in modo creativo

La cucina è una vera e propria arte. Mangiare è un viaggio sensoriale attraverso la vista, l'olfatto e il gusto. Negli ultimi anni la cucina ha riscontrato sempre più interesse tra il pubblico delle persone comuni. Quest'arte ha raccolto un numero...
Dolci

Come guarnire la frutta

Quando si invitano a casa gli amici per una cena o un pranzo, un immancabile complemento di fine pasto è sicuramente la frutta. Quale che sia il periodo dell'anno, è sempre meglio prediligere la frutta di stagione, che sarà più saporita e conferirà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.