Come impanare i filetti di platessa

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Generalmente, quando si in cucina in casa si preparano per comodità sempre le stesse ricette. Per evitare questa monotonia bisogna prendere in considerazione l'idea di realizzare una ricetta un po' diversa, che deve essere deliziosa e gustosa per sorprendere anche i propri commensali. A volte è sufficiente modificare le solite preparazioni, magari aggiungendo qualche ingrediente, per ottenere un risultato davvero originale e gustoso. Quando si tratta di cucinare del pesce, poi, basta davvero poco per preparare un piatto sfizioso e sano al tempo stesso. Attraverso i passaggi seguenti ci occuperemo di darvi dei consigli su come impanare i filetti di platessa: sarà un modo semplice e veloce per dare vita a un piatto che soddisferà il palato di tutti!

24

Scegliere il pesce

Per cominciare, bisogna dire che la platessa è un pesce che dà la possibilità di creare un piatto leggero, che non supera le trecento kcal a porzione. Questo fattore lo rende un alimento perfettamente in linea con un'alimentazione salutare; inoltre si tratta di un piatto capace di adattarsi al gusto di ogni palato. La platessa, così come la sogliola, ha un sapore molto delicato. Si può cucinare in umido, alla pizzaiola oppure al vapore. Inoltre, si presta anche ad una cottura in padella e ad essere impanata. Per la preparazione di quest'ultimo piatto occorrono cinque filetti di platessa, della farina di mais, un uovo da utilizzare intero, le spezie, del formaggio parmigiano grattugiato e dell'olio extravergine di oliva. Il pesce può essere acquistato fresco al banco oppure si può scegliere quello congelato, ma il consiglio è quello di optare per del pesce fresco, che risulta decisamente più saporito e sano.

34

Impanare la platessa

Dopo aver pulito per bene il pesce fresco in acqua corrente, o scongelato il prodotto, si comincia a preparare l'impanatura. La farina di mais deve essere stesa su un piatto piano insieme ad un trito di aglio, rosmarino, timo e maggiorana; questi ingredienti, infatti, danno la possibilità di insaporire la panatura. Inoltre, si deve aggiungere un cucchiaio di parmigiano grattugiato. Successivamente bisogna sbattere l’uovo in un altro piatto ed aggiungere un pizzico di sale. I filetti di platessa dovranno essere impanati intingendoli prima nello sbattuto d’uovo e subito dolo nella farina con spezie. Durante questo passaggio bisogna prestare molta attenzione quando si cospargono completamente i lati del filetto.

Continua la lettura
44

Cuocere la platessa

Successivamente bisogna versare un filo d'olio in una padella antiaderente; la platessa non deve essere coperta completamente dall'olio. La frittura non si deve prolungare oltre i cinque minuti ed è consigliabile girare la platessa regolarmente, fino a quando non si otterrà una croccante doratura. Quando i filetti saranno pronti bisognerà metterli sulla carta assorbente per circa un minuto; in questo modo si fa assorbire l'olio in eccesso. Per una buona presentazione è preferibile stendere dell’insalata a foglia larga su un piatto da portata. Successivamente il pesce dovrà essere posizionato al centro; per rendere ancora più originale il piatto si possono mettere delle striscioline decorative di carota tagliate a julienne e delle fettine di limone.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare il pasticcio di platessa

Chi presta attenzione ad un'alimentazione sana e completa, sa bene che il pesce è un alimento particolarmente nutriente, che non dovrebbe mai mancare dalla propria dieta quotidiana.Molti tipi di pesce azzurro hanno un costo decisamente basso, soprattutto...
Pesce

Filetti di platessa con olive, patate e pomodori

Una ricetta a base di pesce è ottima per ogni giorno della settimana ed anche per una cena con gli amici. Inoltre, la preparazione di questa pietanza è consigliata per quelle donne che hanno i minuti contati. Infatti, questa ricetta si può preparare...
Pesce

Ricetta: filetto di platessa alle mele

La platessa è un pesce di forma romboidale, schiacciato ai fianchi. La sua caratteristica principale sono gli occhi entrambi sulla parte destra, perché questo tipo di pesce è abituato a vivere sdraiato sul fianco sinistro, su fondi sabbiosi o arenosi....
Pesce

Ricetta: involtini di platessa all'arancia

Coniugare gusto e leggerezza non è sempre un compito facile. È facile cedere ai peccati di gola e il più delle volte si tratta di alimenti pesanti, grassi e calorici. Preparare un piatto che unisca queste due qualità può sembrare quasi impossibile....
Pesce

Come impanare il pesce con la farina di mais

In questa guida vedremo come  impanare il pesce con la farina di mais. Per preparare una panatura leggera e croccante al punto giusto, uno dei segreti più importanti sta nella scelta della farina. Usando una farina adatta la vostra panatura non risulterà...
Pesce

Ricetta: filetto di platessa al cartoccio con patate

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che amano creare con noi delle nuove ricette, ad imparare come e cosa fare per realizzare con le nostre mani, grazie alla nostra fantasia, creatività e voglia di fare, un buon piatto di filetto...
Pesce

Come fare le polpette di platessa

Nella grandissima tradizione culinaria italiana, i secondi piatti hanno un ruolo di primaria importanza. La carne risulta molto spesso l'alimento preferito da noi italiani, infatti quest'ultima vanta decine di ricette per tutti i gusti. Stiamo parlando...
Pesce

Come preparare il filetto di platessa al miele e erbe aromatiche

Il filetto di platessa al miele ed erbe aromatiche è un secondo piatto leggero e genuino. Viene arricchito da profumi mediterranei e dalla dolcezza dell'oro giallo più salutare, come quello di zagara. Saporito ma ipocalorico, si adatta ai regimi alimentari...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.