Come imparare a mangiare con le bacchette cinesi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Sono ormai moltissimi anni che i ristoranti orientali convivono a stretto contatto con i ristornati tipici del nostro paese, e i loro cibi sono ormai entrati a far parte del nostro mondo. Sapori diversi che ogni tanto ci fanno apprezzare anche l'oriente per la loro originalità. Ma per apprezzare meglio la cucina orientale è necessario mangiare con le famose bacchette, ma non tutti ne sono capaci. I ristoranti cinesi spopolano oramai in tutte le cittá ed i paesi d'Italia: se vi siete appassionati a questo tipo di cucina e vorreste imparare ad usare le bacchette ma di primo acchito vi siete scoraggiati, provate a leggere le istruzioni che seguono e la prossima volta portatevi a casa le bacchette ed esercitatevi. Ecco una guida su come imparare a mangiare con le bacchette cinesi, attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili suggerimenti in merito. Mettiamoci all'opera quindi.

24

Buone maniere a tavola

Qualche consiglio pratico per l'utilizzo e anche di buone maniere: evitate di reggere i bastoncini troppo vicino alla punta così come troppo vicino alla coda, tanto a livello formale quanto per un motivo pratico (vi sporchereste le dita ed avreste una manovrabilità ridotta). Non siate nervosi: correreste il rischio di strizzare troppo le bacchette e quindi il cibo, rischiando solo di stancarvi e far scappare via rovinosamente il boccone. Evitate di usare le bacchette come fossero forchette, infilzando gli alimenti in verticale: è scortese e poco indicato.

34

Posizionare il secondo bastoncino

Il secondo bastoncino (quello superiore, che si muove) va posizionato tra la punta dell’indice e quella del medio, usando invece la punta del pollice per tenerlo al suo posto. Ora viene la parte difficile, potete iniziare a prelevare del cibo dal piatto: alzate ed abbassate il secondo bastoncino, muovendo indice e medio ed usando il pollice come perno. In pratica l’indice deve continuamente distendersi e piegarsi. Tenete sempre presente che le punte delle bacchette riunite devono combaciare e mai incrociarsi, mentre le code devono essere parallele, mai una più lunga dell'altra. Inoltre cercate di mantenere una certa angolazione rispetto al piatto: l’ottimale sarebbe a 45 gradi (metà angolo retto).

Continua la lettura
44

Dove riporre le bacchette

Infine mai incrociarle o lasciarle abbandonate nella ciotola: usate piuttosto l’apposito appoggio a lato del piatto. In cinese, il nome dei bastoncini è ‘kuai tzi’ e questi si usano anche in molti altri paesi orientali. Ne esistono di molti tipi, diversi sia nella forma (appuntiti, spuntati, arrotondati) e nel materiale di cui sono fatti (da quelli di tutti i giorni in legno o bambù a quelli pregiati in avorio, giada, legni pregiati). Premesso che esistono differenze anche nel loro utilizzo, in linea generale le bacchette si reggono fra le prime tre dita di una mano e vengono aperte e chiuse per prendere piccoli pezzi di cibo da portare alla bocca. Vediamo dunque come fare. Appoggiate il primo bastoncino (quello inferiore, che deve rimanere fermo) nell’incavo fra pollice e indice, in modo che la sua coda si adagi sull’anulare; per tenerlo fermo usate la punta del dito medio.
Imparare a mangiare con le bacchetti cinesi è alquanto semplice, anche se non tutti anche dopo molta pratica ci riescono alla perfezione. Seguendo i suggerimenti di questa guida avrete alcune tecniche da sperimentare per poter iniziare ad usare meglio le famose bacchette e gustare così il cibo orientale.
A presto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Come chiudere i ravioli cinesi

Gli Jiaozi sono un piatto tipico della cucina orientale, meglio conosciuti in Europa come ravioli cinesi. Questo primo piatto viene cucinato molto in Cina e Giappone, ma ha riscosso successo anche negli altri paesi. Vuoi cucinare i ravioli cinesi a casa...
Cucina Etnica

Ricetta: ravioli cinesi al vapore con gamberetti

La cucina orientale è di gran moda negli ultimi tempi. Soprattutto quella cinese che, incredibile ma vero, sta surclassando quella giapponese. Nella guida che segue infatti, andremo a vedere insieme come preparare i tipici ravioli cinesi al vapore ripieni...
Cucina Etnica

Come fare i ravioli cinesi al vapore

Pochi piatti come i ravioli cinesi al vapore sono in grado di rappresentare al meglio la cucina asiatica: questi sfiziosi involtini di pasta ripieni, serviti spesso come antipasto e accompagnati con la classica salsa di soia, vengono chiamati Jiaoizi...
Cucina Etnica

Ristoranti cinesi a Napoli

Sicuramente, almeno una volta nella vita, sarà balenato in mente a tutti il desiderio di mangiare qualcosa che provenisse da un posto che non fosse l'Italia. Ed ecco che, tra le varie soluzioni, troviamo la famigerata cucina cinese famosa per i suoi...
Cucina Etnica

Come preparare gli gnocchi di riso cinesi

Quante volte vi sarà capitato di guardare un film ambientato in un ambiente esotico e provare curiosità per i piatti che vedete consumare? Spesso, a causa delle differenze culturali o dei pregiudizi che si hanno verso i cibi del sol levante, si ritiene...
Cucina Etnica

Le migliori pietanze cinesi

La cucina italiana è considerata una delle migliori del mondo, ma in una società multiculturale e multietnica, quale è ormai quella in cui viviamo, non ci si può esimere anche dall'assaggiare piatti che appartengono ad altre tradizioni culinarie....
Cucina Etnica

I migliori ristoranti cinesi a Palermo

Palermo è una città ricca di tradizioni, cuore della Sicilia che ha moltissimo da offrire ai suoi visitatori: storia, paesaggi, arte e soprattutto la buona cucina! Sono moltissimi i ristoranti in cui mangiare a Palermo ma se pensate di trovare sempre...
Cucina Etnica

Come preparare la pasta per wonton e involtini cinesi

I wonton sono degli involtini abbastanza richiesti; essi sono una specialità della cucina cinese. Gli involtini, realizzati con uno strato di pasta sottile ed un ripieno di verdure oppure carne, devono essere fritti in padella. Il segreto di questo piatto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.