Come impiattare il pesce spada

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il pesce spada è un tipico piatto siciliano e calabrese ed è la sua semplicità nel prepararlo che lo rende un pesce apprezzato. Questo pesce aveva un mercato così vasto che si è dovuto rallentare la pesca per permettere alla specie di riprodursi e di non essere decimata.
Cercherò nel corso di questa guida di spiegarvi come impiattare questo pesce e illustrarvi passo passo alcune ricette.

24

Come primo piatto vi propongo il pesce spada al forno. Gli ingredienti che ci servono sono succo di limone, peperoncino a scelta, prezzemolo, origano, pangrattato, olio di oliva e ovviamente il pesce spada.
Le dosi dei vari ingredienti sono a vostro piacere visto che c'è chi preferisce più piccante e chi meno. Prendete il pesce spada e tagliatelo a fette. Su una terrina fate un sugo con limone, origano e peperoncino. Successivamente ci mettete il vostro pesce spada in ammollo nel sugo per 20 minuti, voltatelo dopo 10 minuti per rendere più omogeneo il tutto. Impanate il pesce spada. Prendete una pirofila e cospargete un filo di olio. Ora non vi resta che prendere il pesce spada, metterlo nella pirofila, versarci due cucchiai di sugo sopra e infornare a 200 gradi. Una volta cotto prendete un piatto e adagiate al centro il vostro pesce spada e magari fate qualche striscia di olio per rendere il piatto piacevole pure alla vista. Potete pure metterci della polenta ai lati del piatto per renderlo più ricco di gusto. Servite il tutto con una insalata leggera a parte.

34

Un secondo modo per fare il pesce spada è quello di metterlo alla piastra. Prendete il pesce spada se è congelato scongelatelo e pulitelo sotto acqua corrente. Nel frattempo riscaldate una piastra e quando sarà calda metteteci il vostro pesce. Giratelo un paio di volte per rendere la cottura omogenea. A questo punto si potrebbe già mettere sul piatto e condirlo con un filo d'olio e sale. Se vi sembra duro per ammorbidirlo mettetelo avvolto su carta stagnola e lasciatelo lì per 20 minuti. Poi non vi rimane che riscaldarlo e metterlo sul piatto. Cercate sempre di fare qualche riga o scarabocchio sul piatto con l'olio in modo da renderlo un capolavoro oltre che buono.

Continua la lettura
44

Il terzo piatto che vi propongo è quello di fare il pesce spada fritto. Prima si prende il pesce spada e lo infarinate, magari un consiglio è quello di togliere la pelle al pesce, e lo mettete a friggere sull'olio. Mettetelo su un piatto al centro, insalate il pesce, su un lato del piatto mettete delle noci che danno il giusto contrasto di sapori. Ovviamente è un pesce molto versatile e si può veramente impiattare come si vuole ed è per questo che vi auguro buon appetito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: braciole di pesce spada in tegame

Il pesce spada è un pesce dalle carni pregiate sui toni bianco-rosati e da un buon sapore caratteristico, molto apprezzato e protagonista di diverse preparazioni tipiche siciliane. Si tratta di un alimento di notevole qualità: è un'ottima fonte di...
Pesce

Ricetta: carpaccio di pesce spada

Se intendete preparare del pesce in un modo diverso dal solito, è importante sapere che con piccole elaborazioni è possibile ottenere dei piatti davvero gustosi ed innovativi, e simili a quelli proposti dai rinomati chef. In riferimento a ciò, ecco...
Pesce

10 consigli per impiattare un secondo di pesce

Molte volte capita di voler imbandire la tavola con una serie di pietanze realizzate con le proprie mani, ma non avere le capacità giuste per disporre gli alimenti sul piatto. Creando a casa propria delle pietanze gustose e semplici, si può essere certi...
Primi Piatti

Ricetta: Spaghetti alla carbonara di pesce spada

Avete tra qualche giorno i vostri ospiti a cena e volete fare una buona impressione? Vi vengono a trovare i suoceri e volete per forza apparire dei cuochi provetti? Non vi dovrete spaventare, in questo tutorial di oggi troverete le risposte a tutto! La...
Pesce

Ricetta: pesce spada al forno con la mollica di pane

La cucina semplice prevede cibi cotti, in modo sapiente e senza grassi. Questi cibi si possono fare esaltando il loro gusto in modo naturale. Per ottenere questi risultati occorre cucinare in modo giusto. Per questo motivo, vanno utilizzati alimenti sani....
Pesce

Ricetta: insalata di pesce spada al porro e pachino

Con l'arrivo dei mesi caldi si preferisce presentare a tavola dei piatti freschi. L'insalata è una delle più gettonate in questo periodo. Inoltre, ha la particolarità di poterla condire come si preferisce. Utilizzando le verdure, gli ortaggi e anche...
Pesce

Come cucinare il pesce spada

La cucina mediterranea si distingue tra tutti i paesi per la sua varietà e qualità di prodotti. Vantiamo infatti una ben alta qualità di carni, prodotti caseari, pani, paste e pesci. I nostri pesci vengono elogiati da tantissimi paesi esteri sia per...
Pesce

Ricetta: pesce spada al forno con melanzane

La ricetta del pesce spada al forno con melanzane è un secondo piatto a base di pesce ricco e gustoso, adatto a tutte le stagioni. Il procedimento è facile e il risultato finale sorprendente è garantito, grazie all'accoppiata perfetta dei due ingredienti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.