Come impiegare i semi di papavero in cucina

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per chi non lo sapesse, i semi di papavero si abbinano alla perfezione sia al salato che al dolce. In questa guida troverete infatti una serie di istruzioni per preparare, proprio con i semi di papavero, tante sfiziose ricette dall'antipasto al dessert. Se anche voi dunque volete sapere come impiegare i semi di papavero in cucina e volete sapere come, leggete con attenzione il contenuto di questa guida.

26

Occorrente

  • prima ricetta: 1 rotolo di pasta sfoglia, semi di papavero qb;
  • seconda ricetta: 300 grammi di farina, 50 ml di vino, 50 ml di olio evo, 50 ml di acqua, semi di papavero, paprika in polvere, sale, pepe qb;
  • terza ricetta: 250 grammi di pasta fresca all'uovo, 1 noce di burro, salvia, semi di papavero qb;
  • quarta ricetta: 300 grammi di salmone, 1 uovo, semi di papavero, sale, pepe qb;
  • quinta ricetta: 3 uova, 200 grammi di zucchero, 250 grammi di farina, mezzo bicchiere di latte, 1 bustina di lievito in polvere, scorza di limone grattugiato, cannella, semi di papavero qb;
  • sesta ricetta: 100 grammi di zucchero, 125 grammi di burro, 2 uova, 250 grammi di farina, semi di papavero qb;
  • settima ricetta: 4 pere, 80 grammi di zucchero di canna, 100 grammi di farina, 3 uova, semi di papavero qb.
36

La prima idea è quella dei grissini di pasta sfoglia. A tal proposito stendete un rotolo di pasta sfoglia e ricavate delle strisce nel senso della lunghezza. Dopo averli leggermente arrotolati, spolverizzate i grissini con i semi di papavero e passateli in forno per circa dieci minuti. Una volta dorati, otterrete degli stuzzichini ideali da servire negli aperitivi. La seconda idea è quella dei crackers. In questo caso mescolate la farina con il vino, l'olio extra vergine d'oliva e l'acqua. Una volta ottenuta una consistenza omogenea, arricchite l'impasto con i semi di papavero, la paprika e un pizzico di sale. Potete tranquillamente servirli come aperitivo o snack.

46

Condite, sempre con i semi di papavero la pasta fresca all'uovo. Dopo aver calato dei ravioli in acqua calda, scolateli e ripassateli in un pentolino con del burro fuso. In ultimo spolverizzate il piatto con delle foglioline di salvia e una manciata abbondante di semi di papavero. Utilizzate i semi di papavero anche con il pesce. Prendete dunque dei tranci di salmone e ripassateli prima nell'uovo sbattuto e poi direttamente nei semi di papavero. Una volta ripassati in forno, otterrete dei bocconcini di pesce croccanti e colorati. Preparate anche una golosa ciambella. Sbattete prima le uova con lo zucchero ed incorporate man mano la farina, il latte e il lievito in polvere. Una volta ottenuto un composto compatto, arricchitelo con la scorza del limone grattugiato, la cannella, i semi di papavero ed infornate il tutto a centottanta gradi per circa un'ora.

Continua la lettura
56

Non dimenticate di preparare dei biscotti. Per questa variante mescolate lo zucchero con il burro, le uova e montate gli ingredienti con l'aiuto di uno sbattitore elettrico. Incorporate poi la farina, i semi di papavero e lavorate l'impasto fino ad ottenere una consistenza piuttosto compatta. Dopo aver ricavato dei cerchi con un coppa-pasta, cuocete i biscotti in forno a centottanta gradi per quindici minuti. In ultimo abbinate i semi di papavero ai budini di frutta. Tagliate dunque le pere a cubetti e fatele appassire in una padella con il burro e lo zucchero di canna. Una volta ammorbidite, mescolatele con la farina, le uova, i semi di papavero e trasferite il composto prima negli appositi stampini e poi in forno. Buon appetito!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Una volta ottenuto un composto compatto, arricchitelo con la scorza del limone grattugiato, la cannella, i semi di papavero.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come impiegare il sesamo in cucina

Il sesamo è un ingrediente che ha origini antiche. Proviene da India e Africa. La prima testimonianza, scritta, del sesamo risale al 3000 a. C. Assiri, Babilonesi, Egizi e Persiani lo apprezzavano particolarmente, soprattutto per le sue proprietà nutritive...
Consigli di Cucina

Come fare il sale aromatizzato al kombu e papavero

Il segreto di ottimi piatti risiede, spesso e volentieri, negli aromi. Insaporire i cibi nel modo giusto permette loro di rilasciare tutto il proprio gusto. Erbe e spezie esistono esattamente per questo motivo. Cosa sarebbe il nostro sugo di pomodoro...
Consigli di Cucina

Come essiccare i semi di zucca

La conservazione dei semi di zucca è un'operazione piuttosto comune e molto semplice da effettuare, che permette di rinnovare anno dopo anno il ciclo riproduttivo della stessa pianta. Con una sola manciata, inoltre, è possibile ottenere un grande numero...
Consigli di Cucina

Come essiccare i semi di girasole

I semi di girasole sono degli ingredienti naturali molto versatili. Utilizzati in cucina, si rivelano utili anche per la produzione di olio, cosmetici e preparati. Possiedono interessanti proprietà nutrizionali e sono in grado di apportare benefici alla...
Consigli di Cucina

Come preparare i semi di zucca salati

Quando sentiamo la necessità di un momento di pausa dagli impegni quotidiani, perché non concederci uno spuntino stuzzicante e goloso? Per evitare di cedere alla tentazione di snack calorici come le patatine fritte, lasciamoci ispirare da qualcosa di...
Consigli di Cucina

Farina di semi di lino: 5 modi per utilizzarla

La salute passa anche dalla tavola! Ogni giorno infatti, possiamo contribuire al nostro benessere scegliendo alimenti sani e nutrienti. Per riscoprire il piacere di mangiare con gusto, ma "coccolando" la nostra forma fisica, perché non premiare alcuni...
Consigli di Cucina

5 modi per utilizzare i semi di papaya

La papaya è un frutto originario del Centroamerica che contiene calcio, fibre, fosforo, papaina, ferro, niacina, tiamina e molte vitamine. Cristoforo Colombo lo chiamava "il frutto degli angeli". In Messico la papaya era considerata portatrice di fertilità....
Consigli di Cucina

5 utilizzi degli anacardi in cucina

Gli anacardi, devono il nome alla loro particolare forma che ricorda un cuore e sono dei semi originari del Brasile. Gli anacardi hanno numerose proprietà salutari: proteggono gli occhi, grazie ai loro speciali flavonoidi, aiutano contro l'osteoporosi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.