DonnaModerna

Come intagliare frutta e verdura

Tramite: O2O 24/12/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'intaglio di frutta e verdura è un'arte antichissima, nata in Giappone e poi diffusasi in Thailandia. Qui, infatti, la decorazione del cibo ed il corretto utilizzo degli utensili da cucina assume la massima importanza, soprattutto nella Royal Thai Cuisine, secondo cui nessuna pietanza può essere completa senza un'adeguata presentazione. Tuttavia, per imparare quest'arte non è necessario essere tailandesi, né tanto meno bisogna frequentare degli appositi corsi di cucina che, tra l'altro, sono anche abbastanza costosi ed impegnativi. Realizzare delle vere e proprie sculture con la frutta e la verdura, dunque, è un qualcosa che può essere fatto anche in casa utilizzando gli utensili giusti e seguendo alcuni importanti passaggi. Vediamo allora come intagliare frutta e verdura.

26

Occorrente

  • Coltello
  • Scalpello
  • Stampini
36

Non c'è un modo assoluto per scolpire i vegetali poiché ogni frutto e ogni ortaggio possono diventare una vera opera d'arte in modo totalmente originale. Si comincia, di solito, con il fare piccole figure da un unico ortaggio come per esempio la carota. Per fare un fiore, pelate la carota e tagliatela a metà della sua lunghezza. Su un pezzo di carota, che dovrà essere di 7/8 cm, praticate cinque tagli semicircolari, dopodiché ricavate da ciascun pezzo delle fettine dello spessore di 3/4 mm circa. Da ciò avrete ottenuto dei semplici fiori utili per ornare il vostro piatto.

46

Ora vi parlerò di come intagliare un'anguria e trasformarla in un cestino per la frutta. Prima di tutto procuratevi un'anguria matura, di forma allungata. Il primo step del lavoro consiste nell'eliminare la metà dell'anguria lasciando soltanto la parte centrale come se fosse il manico di un cestino. Con un coltellino da intaglio dalla punta aguzza, tagliate la parte dell'anguria lasciando il manico e conservando i pezzi con cui potrete riempire il cestino, oppure con cui potrete creare dei cocktail. Scavate l'interno con un cucchiaio tondo, come quello per creare le palline di gelato, e mettetele da parte in una ciotola, successivamente serviranno per riempire il cestino d'anguria assieme ad altra frutta.

Continua la lettura
56

Eliminate il rosso dell'anguria anche sotto il manico. Procurati altra frutta come chicchi di uva bianca e nera, albicocche, mandarini, ananas e le palline che avete precedentemente scavato. Avrai così creato un bellissimo cestino di frutta realizzato interamente da te. Potrete fare diventare questo cestino un contenitore per macedonia aggiungendo succo di limone, maraschino e zucchero. Potete crearla in qualsiasi ricorrenza e certamente farete un figurone.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come abbinare la frutta ai salumi

Chi ha detto che la frutta non può diventare la protagonista della tavola! Se abbinata infatti a un saporito salume, può trasformarsi in una vera e propria sorpresa per il palato dei nostri commensali. Anche se prosciutto e melone è un ever green intramontabile,...
Antipasti

Come preparare antipasti con la frutta

Avete ospiti a pranzo o a cena e dovete decidere il menu? Se volete stupire i vostri ospiti con qualcosa di sfizioso e originale, potete preparare antipasti a base di frutta. Quelli che vi propongo, sono alcuni dei tanti abbinamenti che si possono creare...
Antipasti

Come conservare la frutta sotto spirito

Nei momenti di noia, quando non si sa cosa fare, potete impiegare il vostro tempo in maniera più produttiva e soprattutto utile. Potete produrre qualcosa con le vostre mani, qualcosa in ambito culinario ad esempio. Queste ultime, infatti, tra le tantissime...
Antipasti

Come preparare la mostarda di mele o frutta

Durante l'inverno è sempre bene riempire la dispensa con mostarde e conserve varie. In tal senso, potrai disporre in qualsiasi momento di frutta o verdure fresche, in tutte le salse. Qualsiasi sia la tua preferenza, opta sempre per prodotti genuini,...
Antipasti

Come cucinare i fagiolini in scatola

Sicuramente gli alimenti in scatola sono un grandissimo vantaggio per tutti coloro che non hanno molto tempo per cucinare. Se da un lato sono pratici e veloci, dall'altro non hanno le proprietà del prodotto fresco e mancano dello stesso gusto. L'industria...
Antipasti

Ricette per pastella da frittura

La pastella da frittura costituisce un elemento fondamentale per donare ad ogni alimento fritto la giusta croccantezza e doratura. La frittura da sempre rende ogni cibo più buono e appetibile e la realizzazione di una buona pastella è importante se...
Antipasti

Ricetta: radicchio rosso al forno

Per seguire una sana e corretta alimentazione, non dovrebbero mai mancare sulle nostre tavole almeno cinque porzioni di frutta e di verdura al giorno. Esse hanno infatti un'importanza davvero notevole, in quanto ricche di acqua, vitamine e minerali fondamentali...
Antipasti

Come conservare le verdure estive sottovetro

In tempi lontani, ma non molto, si usava mettere sottovetro frutta e verdura e preparare le conserve: sugo, marmellate e sottoaceti, erano all'ordine del giorno. Anche oggi la frutta e la verdura raccolta magari nel proprio orto, od acquistata dai contadini,...