Come intagliare un cetriolo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Riuscire a tagliare frutta e verdura in modo creativo rappresenta una vera e propria arte in cucina poiché consente di presentare anche le pietanze più semplici con un tocco di originalità. Nella seguente guida forniremo alcuni consigli utili e di facile applicazione, su come poter intagliare un cetriolo in modo creativo ottimizzando al massimo il tempo a disposizione. Così facendo, grazie alle proposte che troverete di seguito, potrete rendere il vostro buffet, la vostra cena romantica oppure ancora una particolare ricorrenza, di sicuro successo. Vediamo nel dettaglio come procedere.

27

Occorrente

  • Cetrioli
  • Coltello
  • Ortaggi vari
37

Con i cetrioli potrete realizzare dei semplici ventagli che andranno a guarnire in modo insolito i vostri piatti. Prendete un coltello adatto per affettare la verdura e, dopo aver lavato per bene il cetriolo, procedete dividendo l'ortaggio in due parti nel senso della lunghezza. Di questi due "segmenti" ne utilizzerete uno solo che taglierete dapprima in due parti nel verso obliquo e successivamente vi occuperete di ricavare, da ciascun pezzo, una "scultura" a sé. Ogni parte andrà infatti tagliata sottilmente nel senso dell'altezza prestando attenzione a lasciare sempre un piccolo margine in basso; solo così le varie fettine non si staccheranno e resteranno saldamente ancorate alle base. I ventagli ottenuti potranno poi essere ulteriormente abbelliti a vostro piacimento.

47

Potrete altresì creare dei cestini di cetriolo che potranno essere impiegati sia come curiosi segnaposto che come invitanti finger food. Per realizzare la vostra "scultura" dovrete prendere un grosso cetriolo ed intagliarne un segmento centrale di circa 6-7 centimetri di lunghezza. Successivamente andrete ad identificare la parte centrale di tale segmento dalla quale farete partire una striscia avente una larghezza di circa 1,5 centimetri ed una profondità pari alla metà dell'altezza del cetriolo. Arrivati a questo punto incidete anche orizzontalmente facendo in modo di livellare la superficie del cetriolo ad esclusione della parte centrale che manterrà un'altezza differente in quanto fungerà da "manico" per il vostro cestino. Staccate poi la polpa sotto al manico lasciando soltanto la buccia.

Continua la lettura
57

Avrete in tal modo ottenuto un simpatico cestino che potrete riempire con tante verdure tagliate a listarelle. Al fine di ottenere una composizione ancora più simpatica potrete ad esempio ricavare, con un tagliaverdure, tante julienne di carote, sedano, cipolle, zucchine e molte altri varianti di ortaggi, a seconda di quanto la vostra fantasia vi suggerisce. Collocherete le vostre verdure al centro del cestino fino a che sarete riusciti a coprirne per bene la base.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Date sfogo alla vostra creatività e fantasia per ottenere forme e personaggi disparati.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come addolcire il cetriolo

Il cetriolo è un ortaggio prettamente estivo nonostante si possa reperire dai fruttivendoli e nei supermercati in ogni periodo dell'anno. Il gusto è molto particolare in quanto è insapore. Nonostante ciò è molto buono ed è croccante sotto i denti....
Consigli di Cucina

Come intagliare una melanzana

L'arte di intagliare verdure, per formare oggetti spettacolari ed eleganti, è chiamata carving. La decorazione del cibo e l'importanza della presentazione dei piatti da servire è infatti di estrema importanza nella cucina tradizionale tailandese. In...
Consigli di Cucina

Come intagliare un kiwi

Se stiamo pensando di organizzare un pranzo o una cena speciale con tutti i nostri amici e parenti, oltre a scegliere con cura tutte le pietanze che andremo a servire, dovremo necessariamente curare e decorare la nostra tavola, in modo che il risultato...
Consigli di Cucina

Insalatona con yogurt greco

Uno dei piatti più prelibati, gustosi e non troppo pesanti, è senza dubbio l'insalatona con yogurt greco, un piatto ricco di fibre e con poche proteine che può essere quindi gustato anche da chi è a dieta. La preparazione è semplicissima, e gli ingredienti...
Consigli di Cucina

5 piatti con i cetrioli

In un piano alimentare ben organizzato deve esserci ogni tipo di alimento, dalla carne, al pese alla verdura, alla frutta. Quindi è importante mangiare un poco di tutto. Tra gli ortaggi e le verdure tipiche della stagione estiva ci sono i cetrioli. Sono...
Consigli di Cucina

Come fare dei teschi di avocado

Halloween è una meravigliosa festa pagana di origine celtica. Si celebra la fine dell'estate (dei raccolti) e l'inizio dell'inverno, e per molti è anche l'inizio di un nuovo anno per le streghe. Non solo la zucca, ma anche altri frutti possono essere...
Consigli di Cucina

Come servire il sedano

Il sedano è un alimento dal profumo delicato e dal gusto unico e piacevole. Esso dona proprio un tocco di freschezza nelle preparazioni. Appetitoso e ricco di proprietà e benefici, è utilizzato nella cucina mediterranea per diverse ricette. Il sedano...
Consigli di Cucina

5 varianti dell'insalata greca

Da qualche anno a questa parte la tavola italiana si è arricchita di ricette mediterranee importate dai Paesi limitrofi, come ad esempio la tradizione araba e, da ultimo, quella greca. Sapori forti e speziati si mischiano ai retrogusti delicati della...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.