Come intenerire la carne con un kiwi

Tramite: O2O 31/07/2017
Difficoltà: media
18

Introduzione

Anche se si allevano gli animali nel migliore dei modi o ci affidiamo al nostro macellaio di fiducia, che sa scegliere i tagli più prelibati, non sempre la carne risulta tenera, dopo la cottura. Essa è ricca di fibre, che la rendono dura, ed è importante usare una tecnica per intenerirla. Vi sono vari metodi per farlo, con strumenti adatti, marinature o invecchiarla in maniere appropriate. La natura ci offre un frutto prezioso, che è il kiwi e ci aiuta ad intenerire la carne. Come dobbiamo procedere?

28

Occorrente

  • carne, kiwi
38

Prepariamo i kiwi

Come sempre il consiglio basilare è spendere qualche soldino in più ma scegliere gli ingredienti di prima qualità, affidandoci a rivenditori di fiducia. Nel caso dei kiwi, molte sono le piantagioni. Si tratta di frutta ricca di vitamine, ottima da mangiare e benefica per la salute. In ogni caso con un coltello affilato, tagliamo i kiwi a metà.

48

Prepariamo la carne

Naturalmente anche la carne dovrà essere di prima scelta. In pezzo o a fette mettiamola su di un tagliere o su un piano di lavoro pulito. Ora prendiamo una metà del kiwi, preventivamente sbucciato e strofiniamo il frutto sulla superficie della carne. Lasciamo che il succo dei kiwi penetri nella carne, mettendone una quantità abbondante ovunque. In alternativa dopo avere strofinato il kiwi è possibile lasciare marinare nel succo per circa un'ora.

Continua la lettura
58

Cuociamo la carne

Dopo avere eseguito questo procedimento, la nostra carne è pronta per essere cotta. Possiamo farlo nel metodo che preferiamo. Risulterà decisamente più tenera, profumata e saporita. Il succo inoltre potremo aggiungerlo durante la cottura, Il profumo e le vitamine contenute nei kiwi arricchiranno la ricetta e renderanno la pietanza più gustosa. Il tutto senza strapazzare la carne con martelletti o forarla, facendo uscire le sue proteine.

68

Facciamo attenzione alle allergie e alle intolleranze

Prima di servirsi dei kiwi per ammorbidire e rendere più tenera la carne, dobbiamo avere la sicurezza che nessuno dei commensali sia allergico o intollerante a questi preziosi frutti. È meglio consultare il medico in qualche caso dubbio. In questi casi, salvo altre intolleranze, altri frutti, come ad esempio la papaya sono batticarne naturali.

78

Consultiamo il medico in caso di allergie sconosciute

Ricordiamo che in genere però chi ha la predisposizione di essere allergico all'ananas, alla papaia, ed al lattice, hanno buone probabilità di esserlo anche ai kiwi, pure. Quindi nel caso che si evidenziassero sintomi da reazione allergica, quali: gonfiori alle labbra, al volto, dolore alla gola e alla bocca, insieme a sudorazione, rivolgiamoci immediatamente al medico.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • attenzione alle allergie
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come conservare la carne macinata

La carne, che sia bianca o rossa, è senza dubbio un alimento che contiene numerose sostanze dall'apporto necessario per il nostro corpo. Ma la carne è anche un alimento cui bisogna fare una grande attenzione: non solo è importante conoscerne la provenienza,...
Consigli di Cucina

Le migliori spezie da abbinare alla carne

La carne è uno degli alimenti base della nostra dieta mediterranea. Si posiziona in cima alla piramide alimentare e quindi da consumarsi con moderazione. Molto consigliata la carne bianca, es tacchino pollo e coniglio, rispetto alla rossa, vitello maiale...
Consigli di Cucina

5 salse per il barbecue di carne

Realizzare un buon barbecue di carne è un'arte che in pochi conoscono. Gli esperti per antonomasia dei barbecue all'aperto sono gli americani. Veri conoscitori di tutti i segreti per ottenere delle ottime grigliate di carne. Essi accompagnano la carne...
Consigli di Cucina

Barbecue: 5 trucchi per cucinare al meglio la carne

In questa lista vi darò 5 trucchi per cucinare al meglio la carne in un barbecue. Queste regole valgono sia per le carni bianche sia per le carni rosse. Seguendo questi piccoli trucchi otterrete una cottura della carne di qualità. Saranno delle indicazioni...
Consigli di Cucina

Come servire la grigliata di carne

Con la bella stagione e le giornate che si allungano, ci si organizza sempre più spesso per una grigliata tra amici o in famiglia. La protagonista assoluta è principalmente la carne, ma anche il pesce è perfetto per questo tipo di cottura. La carne...
Consigli di Cucina

Come fare il tocco di carne

Il tocco di carne è una ricetta tipica genovese. Richiede tempi lunghi di cottura, ma la sua preparazione è molto facile. Il suo nome, " tocco", si riferisce al pezzo intero della carne. Cucinata con semplici ingredienti, garantisce un sugo prelibato....
Consigli di Cucina

Come rosolare la carne

La rosolatura della carne è una delle pratiche più usate in cucina. È una tecnica-base che consiste nel cuocere gli alimenti in una sostanza grassa, in genere burro chiarificato e olio d'oliva (ma anche strutto o margarina, anche se usati di rado)....
Consigli di Cucina

Cosa grigliare oltre alla carne

Il barbecue rappresenta da ormai molto tempo, un modo di cucinare gli alimenti in modo sano e gustoso. L’alimento principe delle grigliate è sicuramente la carne, anche se, molti altri alimenti possono farci scoprire, gustose e saporite varianti senza...