Come intenerire lo stufato di carne

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Lo stufato di carne viene preparato tagliando la carne a cubetti, presa dai tagli minori come il mandrino e i fianchi. Poiché lo spezzatino di carne proviene da una parte dell'animale che si esercita regolarmente, è molto magra e richiede una cottura lenta per diventare tenera. La carne diventerà dura e gommosa se viene cotta ad alte temperature in forno o in ebollizione in una pentola con l'acqua. Vediamo allora come intenerire lo stufato di carne.

24

Brasatura

Questo processo consiste nel cuocere la carne lentamente in una piccola quantità d'acqua. La chiave per una buona brasatura è mantenere la temperatura sufficientemente bassa per abbattere il collagene nelle fibre della carne ma, allo stesso tempo, deve essere abbastanza alta da eliminare i microorganismi. Dunque, la temperatura ideale per stufare la carne è compresa tra 180 e i 190 gradi se cotta su fornello; mentre per la cottura in forno la temperatura dovrà essere tra i 300 e i 325 gradi.

34

Marinatura

Un altro modo per intenerire lo stufato di carne è la marinatura. Con questo processo di cottura, è possibile insaporire i tagli di carne più duri, oltre che intenerirli. Il segreto per una buona marinatura è il contenuto di acido: la marinatura deve includere l'aceto, il limone, il succo di pomodoro, il vino e il latticello come ingredienti principali per fornire il contenuto di acido necessario. L'acido nel liquido aiuta ad abbattere il collagene nelle fibre della carne per rendere quest'ultima meno dura. Eventuali spezie possono essere tranquillamente aggiunte al liquido per fornire ulteriore sapore. Lo stufato di carne deve essere marinato in un contenitore coperto per 12 ore o in frigorifero. La carne marinata stufata può essere cucinata sulla griglia o con qualsiasi altro metodo desiderato.

Continua la lettura
44

La cottura

Per dei risultati migliori, utilizzare un tegame o una pentola bassa con un coperchio che si adatti perfettamente per impedire il passaggio dell'aria durante la cottura. Le pentole più profonde possono contenere più vapore, che fa cuocere la carne più velocemente. Affettare sottilmente o sminuzzare la carne è un altro trucco per ammorbidirla, in quanto vengono abbattute tutte le fibre. Stufare o cuocere a fuoco lento per almeno due ore, evitando i metodi di cottura secchi come la frittura o la cottura alla griglia e la cottura ad alta temperatura. Questi metodi, infatti, possono rendere le fibre muscolari della carne ancora più forti, ostacolando il processo di intenerimento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come intenerire una bistecca di manzo

Molte persone considerano la bistecca di manzo uno degli alimenti più pregiati in assoluto. Mangiare una bistecca è sicuramente un pasto salutare e saporito, ma se essa non viene preparata correttamente può diventare dura come la suola delle scarpe....
Carne

Come preparare uno stufato

Lo stufato è un piatto tipico di molte regioni del nord Italia; viene qualche volta confuso con il brasato, dal quale si distingue perché, in quest'ultimo, la carne viene cotta aggiungendo verdura, la cui acqua consente di ottenere, a fine cottura,...
Carne

Ricetta: stufato di pollo

La ricetta dello stufato di pollo è semplice da preparare e permette di preparare un piatto saporito e apprezzato dai commensali. La carne di pollo è nutriente, magra e apporta all'organismo un discreto contributo di proteine e di elementi nutrienti...
Carne

Ricetta: stufato con speck alla paprika

Uno dei piatti sicuramente meno indicati durante il periodo estivo o primaverile - o comunque nelle località particolarmente calde e umide - è rappresentato senza alcun dubbio dallo stufato: che si tratti di qualsiasi tipo di stufato non importa. Per...
Carne

Ricetta: stufato freddo con salsa al cren

Preparare un piatto a base di carne molto spesso, può essere difficoltoso, soprattutto se si vuole realizzare qualcosa di estremamente saporito accompagnato da un contorno piacevole per il palato. Se avete acquistato del manzo e volete realizzare un...
Carne

Come preparare lo stufato affumicato di manzo e cipolle

Lo stufato affumicato di manzo e cipolle è un delizioso secondo piatto da servire durante le serate più fredde. E’ ottimo da gustare assieme a polenta calda oppure con pane di grano duro appena sfornato. L’aroma di affumicato riesce ad esaltare...
Carne

Stufato di coniglio in agrodolce

Con la carne tenera e bianca, è possibile davvero realizzare dei piatti veramente succulenti e molto speciali, adatti per essere serviti per le grandi occasioni. Con il coniglio ad esempio, è possibile preparare la classica ricetta del coniglio alla...
Carne

Come cucinare lo stufato di lepre

La lepre è un animale che per anatomia somiglia moltissimo al coniglio ma presenta una carne più morbida. Nella guida vedremo come preparare lo stufato di lepre: è un piatto che può presentarsi completo se viene accompagnato da alimenti come le patate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.