Come inzuppare il pan di spagna

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La preparazione per il pan di spagna è operazione piuttosto semplice e che richiede solo poche, particolari accortezze. Il segreto è quello di ottenere una base morbida e spugnosa, che serve solitamente per contenere e risaltare la farcitura che si è deciso di scegliere. Va tuttavia ricordato un particolare fondamentale: per la buona riuscita di una torta non è sufficiente cuocere un ottimo pan di spagna, ma è necessario anche saperlo inzuppare al meglio. La bagna, infatti, rende il dolce morbido, saporito e cremoso, grazie all'ausilio della farcitura a base di crema pasticcera, al burro o alla panna. Ma come preparare la soluzione con la quale bagnare la torta? Scopriamo insieme come inzuppare il pan di spagna a regola d'arte.

26

Occorrente

  • 200 ml di acqua, 100 g di zucchero, aroma di arancia, limone e cannella, liquore, sciroppo alla frutta, bottiglia con beccuccio.
36

Per inzuppare nel modo migliore un pan di spagna è innanzitutto necessario decidere se vogliamo ottenere una bagna alcolica oppure analcolica. Possiamo partire da un semplice sciroppo preparato mescolando una parte di zucchero e due di acqua. Per una torta media dovrebbero bastare 200 ml d'acqua con 100 g di zucchero semolato bianco. Mettiamo i due ingredienti in un pentolino e cuociamoli a fuoco basso. Mescoliamo fino ad ottenere una buona amalgama. A questo punto, una volta fatto intiepidire il tutto, possiamo aggiungere mezzo bicchierino di liquore. Generalmente viene utilizzato il rum, ma se non è di vostro gradimento, potreste anche optare per il liquore che maggiormente vi piace. Ricordiamo tuttavia che, se il nostro dolce dovrà esser mangiato anche dai più piccoli, una bagna analcolica sarà davvero la soluzione ideale.

46

Per una bagna analcolica vi basterà dunque aggiungere alla base dello sciroppo bucce di arancia o limone, oppure una stecca di cannella. La scelta è vasta, basta solo avere le idee chiare riguardo al tipo di sapore che si intende dare al dolce. Se preferite il gusto della frutta, magari per la preparazione di una torta da far mangiare ai bambini, potreste invece aggiungere del succo di frutta allo sciroppo di base. Gusti più adatti ai palati più raffinati potrebbero essere quelli di ananas e pesca. Rappresenterà una buona soluzione anche un succo alla frutta sciroppata.

Continua la lettura
56

Una volta preparata la bagna potrete conservarla in frigorifero per un paio di giorni, adagiata all'interno di un contenitore chiuso con un coperchio. Per inzuppare adeguatamente il pan di spagna è necessario ricorrere ad una bottiglia o ad un contenitore di plastica. In alternativa è sempre possibile utilizzare un pennello. La cosa importante è quella di riuscire ad inzuppare entrambi i dischi della torta in maniera del tutto uniforme. A questo punto il pan di spagna sarà pronto per essere consumato. Buon appetito, con questa autentica delizia che negli anni mantiene inalterata la sua grande e prestigiosa tradizione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se il dolce è destinato anche ai più piccoli, evitate di inzupparlo con una bagna alcolica.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Pan di spagna alla menta con copertura fondente

Il pan di spagna è uno degli impasti base della pasticceria italiana. Della ricetta originale esistono numerose varianti, che prevedono ingredienti differenti a seconda della torta finale. La presenza della menta dona al pan di spagna un aroma intenso...
Dolci

Ricette Bimby: pan di spagna al cioccolato

Il pan di spagna è la classica base per ogni torta. Basta aggiungere qualunque tipo di farcitura, o di decorazione, e il risultato sarà comunque buonissimo. È possibile infatti, liberare la nostra fantasia utilizzando varie creme, del gusto che preferiamo....
Dolci

Idee per farcire il pan di spagna

Tutti amano il classico pan di Spagna, tradizionalmente ricco di fragole, con marmellata di lamponi e panna montata o ancora con crema al burro, anche se a volte ci piace farcirlo in tanti altri modi e soprattutto innovativi. A tale proposito ecco una...
Dolci

Come fare il pan di Spagna con la farina di riso

Il pan di Spagna è un dolce molto gradito e realizzato con pochi e semplici ingredienti. Esso si utilizza come base per torte più elaborate; in particolare è perfetto per la preparazione delle torte di compleanno. Il suo aspetto è morbido e spugnoso...
Dolci

Come preparare il pan di spagna al limone

Il Pan di Spagna è una delle torte che si adatta a qualsiasi farcitura. Inoltre, viene considerato la migliore base per creare qualsiasi genere di dolce. La sua consistenza è morbida e leggermente compatta. Quest'ultima caratteristica è fondamentale...
Dolci

Errori da evitare durante la preparazione del pan di spagna

Il Pan di Spagna, con il suo gusto semplice e delicato, ci accompagna sin dall'infanzia. Farcito o decorato, il Pan di Spagna è il protagonista di moltissime preparazioni dolciarie. Prepararlo è molto semplice, eppure bastano delle piccole sviste per...
Dolci

Pan di spagna con il lievito

Il Pan di Spagna, originariamente chiamato "Pâte Génoise", è un dolce inventato dal cuoco genovese Giovan Battista Cabona intorno al 1700. Il suo nome attuale si deve al fatto che il cuoco presentò questa pasta soffice e leggerissima alla corte del...
Dolci

Come utilizzare gli avanzi del pan di Spagna

Il Pan di Spagna generalmente è la base che viene preparata per le torte che successivamente saranno condite a seconda dei gusti, con crema di ricotta, crema gialla, nutella, ecc. Tuttavia, durante la cottura potrebbe capitare che un mal funzionamento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.