Come lavare bene frutta e verdura

Di: Matteo D.
Tramite: O2O 02/04/2020
Difficoltà: media
16
Introduzione

Lavare tutti i prodotti ortofrutticoli freschi e preconfezionati è importante per evitare che possano risultare contaminati soprattutto se provenienti da coltivazioni in cui si fa largo uso di pesticidi. È possibile infatti che le foglie di lattuga o di spinaci siano state esposte a batteri o contengano agenti chimici molto pericolosi per la salute umana. La maggior parte dei prodotti ha rivestimenti naturali che trattengono l'umidità all'interno, quindi il lavaggio può farli rovinare più rapidamente. Per tutti questi validi motivi, vale la pena seguire i vari passi della presente guida in cui viene spiegato come lavare bene sia la frutta che la verdura.

26
Occorrente
  • Utensili da cucina
  • Disinfettanti
36

Strofinare le patate con acqua corrente

Per ortaggi come ad esempio le patate, il lavaggio accurato consiste nello strofinarle sotto l'acqua corrente. Tuttavia non bisogna utilizzare saponi, detergenti, candeggine o altri prodotti chimici. Premesso ciò, va altresì aggiunto che gli spray consigliati per questi prodotti commerciali non sono meglio di una pulizia accurata con la suddetta acqua naturale, poiché le sostanze chimiche in esse contenute possono lasciare residui sulla pelle e comprometterne il sapore. Un coltello in acciaio anzichè di ferro è un'altra importante precauzione da usare in quanto la ruggine potrebbe contaminare il prodotto.

46

Rimuovere le foglie esterne delle verdure

Per lavare bene la lattuga e i cavoli, il consiglio per ottimizzare il risultato è di rimuovere le foglie esterne quindi risciacquare accuratamente il resto magari con l'aggiunta di alcune gocce di amuchina. Le verdure verdi come ad esempio le cime di rapa o la bietola vanno anch'esse immerse in acqua poiché spesso contengono frammenti di sabbia e terra, che se ingeriti potrebbero causare infezioni all'apparato gastrointestinale o addirittura generare la calcolosi. Infine va detto che se si tratta di funghi tutto ciò che serve è una pulizia a secco piuttosto delicata, ovvero una semplice spazzolatura e senza utilizzare acqua. In effetti, risciacquarli può renderli poi molto più difficili da pulire.

Continua la lettura
56

Staccare gli acini d'uva

Se si tratta di lavare della frutta come ad esempio l'uva, il consiglio per ottimizzare il risultato è di provvedere ad un primo risciacquo dopodiché ogni acino va staccato e adagiato in una ciotola. Fatto ciò, cambiando un paio di volte l'acqua, l'uva va inserita in un colapasta per farla scolare in modo da riporla in un piatto o in un'altra ciotola per poi servirla in tavola. Infine è opportuno assicurarsi di tenere sempre l'uva e qualsiasi altro tipo di frutta lontano da uova crude, carne, pollame o frutti di mare poiché queste fonti ospitano batteri e potrebbero contaminarli.

66
Consigli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

I migliori succhi di frutta e verdura fatti in casa

La frutta e la verdura sono alimenti ricchi di sostanze nutrienti e vitamine fondamentali per il nostro benessere. Per questo motivo frutta e verdura dovrebbero far parte della nostra alimentazione. Esistono tanti modi di cucinare la verdura. Possiamo...
Consigli di Cucina

Come intagliare la verdura

L'intaglio di verdura è oggi molto diffusa nelle tavole dei migliori ristoranti stellati, anche se questa tecnica di lavorazione e presentazione è di origine thailandese. Grazie ad alcuni attrezzi da cucina e con un minimo di creatività, è possibile...
Consigli di Cucina

Come non fare annerire la frutta tagliata

Frutta e verdura sono componenti indispensabili per una buona dieta. Il loro apporto di sali minerali e vitamine è elevato, e si tratta senza dubbio di elementi molto importanti per l'organismo, poiché contribuiscono al suo mantenimento e alla sua protezione....
Consigli di Cucina

I migliori utensili per intagliare la verdura

In cucina per velocizzare l'elaborazione di ricette a base di verdure e ortaggi, è fondamentale avere degli utensili adatti per intagliarli. In commercio ce ne sono svariati tipi ognuno con una specifica funzione che permettono di pulire i suddetti alimenti...
Consigli di Cucina

Come grattugiare la frutta ai neonati

La frutta è senza dubbio un alimento indispensabile affinché il neonato cresca sano e forte. La maggior parte dei pediatri ritiene opportuno cuocere la frutta prima di darla ad un bambino che abbia meno di 6-8 mesi. La cottura, infatti, rende gli alimenti...
Consigli di Cucina

10 modi per utilizzare la frutta secca in cucina

La frutta secca è un ingrediente molto usato in cucina per la preparazione di ricette molto appetitose. Spesso si mangia a colazione, insieme a cereali e frutta fresca oppure essiccata. La frutta secca deve far parte della nostra dieta perché è ricca...
Consigli di Cucina

5 consigli per macerare la frutta

Quando si pensa alla macerazione della frutta torna sicuramente subito alla mente la sangria, la celebre bevanda spagnola a base di frutta e vino rosso. La sangria però non è l'unica ricetta che prevede la macerazione della frutta: esistono anche moltissime...
Consigli di Cucina

5 idee simpatiche per presentare la frutta a tavola

La frutta è un alimento poco calorico, ricco di antiossidanti e di vitamine. Come tutto ciò che è sano, però, non sempre piace. Niente paura! Come si dice in cucina "anche l'occhio vuole la sua parte" e infatti è verissimo. Vedere un piatto presentato...