Come lavorare la pasta da zucchero

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il regno del cake design modella e decora vere e proprie opere d'arte dolcissime! Partendo dalle torte variopinte e ricche di dettagli e giù fino ai piccoli e originali cupcake, tutto può essere ricreato grazie ad un magico ingrediente! Quale? Ovviamente stiamo parlando della dolce pasta di zucchero! Grazie a questa pasta è infatti possibile dare vita a infinite decorazioni colorate e bellissime. L'importante è saper maneggiare e utilizzare la pasta di zucchero nel modo giusto. Andiamo allora a scoprire insieme come lavorare la pasta da zucchero.

27

Occorrente

  • Pasta di zucchero
  • Zucchero a velo o amido di mais
  • Burro
  • Mattarello in plastica etilenica
37

La pasta da zucchero può essere semplicemente acquistata già pronta per l'uso, oppure possiamo sperimentare la sua preparazione direttamente in casa. Quello che è importante ricordare, è che in entrambi i casi la pasta di zucchero subisce l'influenza della temperatura ambientale. Questa può quindi rendere instabile la sua consistenza e la sua lavorazione. Dato che non andrà conservata in frigorifero, la pasta potrebbe quindi presentarsi appiccicosa durante i periodi più caldi e dura e secca durante l'inverno. Il segreto per renderla nuovamente morbida e facilmente lavorabile è solo uno. Ovvero l'olio di gomito!

47

Per lavorare in modo corretto la pasta di zucchero, andiamo quindi a cospargere il nostro piano di lavoro con dello zucchero a velo. Ovviamente non dimentichiamoci di ungere le mani con il burro prima di iniziare a lavorare la pasta. Per realizzare delle decorazioni che andranno a guarnire una dummy cake possiamo utilizzare l'amido di mais al posto dello zucchero a velo. L'amido è invece sconsigliato nella lavorazione della pasta per decorare torte vere. Questo perché essendo incorporato crudo potrebbe creare problemi digestivi.

Continua la lettura
57

Per la colorazione della nostra pasta da zucchero, aiutiamoci con uno stuzzicadenti e del colorante alimentare gel. Per rendere la nostra pasta super colorata basterà infatti appena un pizzico di colore. Discorso diverso se desideriamo ottenere tonalità rosse e nere. In quel caso è consigliabile acquistare una pasta colorata già pronta. Per stendere la pasta di zucchero affidiamoci ad uno strumento adatto, ovvero un mattarello liscio in plastica etilenica e naturalmente dotato di anelli guida. In alternativa è possibile anche utilizzare un classico mattarello in legno, ma le piccole imperfezioni della sua superficie resteranno inevitabilmente impresse nella pasta. A questo punto non ci resta che dare vita alle nostre creazioni!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando lavoriamo la pasta per modellarla sulla torta, massaggiamola con movimenti veloci e delicati, dall'alto verso il basso. Non dimentichiamo di togliere gli anelli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

3 decorazioni pasquali per muffin con pasta di zucchero

Con la pasta di zucchero si possono creare decorazioni per personalizzare dolci e dessert. Facile da utilizzare è disponibile in commercio in panetti bianchi o colorati. Per una Pasqua diversa dal solito, realizzare 3 decorazioni pasquali da posizionare...
Consigli di Cucina

Come scrivere sulle torte con lo zucchero a velo

Per rendere una torta più originale e personalizzata basta munirsi di tanta fantasia e conoscere le tecniche base per una perfetta decorazione. Oltre alle decorazioni più complesse realizzate con la panna montata, con la crema di burro, con la frutta...
Consigli di Cucina

Ricetta: gallette di carnevale allo zucchero

Il carnevale è un periodo in cui tutti si concedono qualche strappo alla regola e alla linea, godendosi qualche dolcetto, magari preparato artigianalmente. Le gallette allo zucchero sono lo spuntino ideale, semplice e veloce da preparare. Vedrete che...
Consigli di Cucina

Come guarnire i dolci con lo zucchero a velo

Quando prepariamo delle torte o dei semplici biscotti abbiamo a disposizione diverse tecniche per guarnire e nello stesso tempo rendere più gustosi i dolci. Come per esempio, creare delle piccole sculture in pasta reale o semplicemente stendere in superficie...
Consigli di Cucina

5 modi per aromatizzare lo zucchero a velo

Lo zucchero a velo è un particolare tipo di zucchero bianco altamente raffinato che si utilizza nella preparazione prevalentemente di dolci. Oltre ad essere utilizzato nell'impasto, quando si ha bisogno di uno zucchero poco granuloso, esso è molto usato...
Consigli di Cucina

5 modi per sostituire lo zucchero nella preparazione dei dolci

Lo zucchero raffinato bianco è un ingrediente molto usato nella preparazione dei dolci. Spesso però accade che si debba evitare il suo consumo. Sia per motivi di alimentazione che per scelta personale. Ma non bisogna intimorirsi! Esistono molti modi...
Consigli di Cucina

5 idee per utilizzare lo zucchero di canna

Lo zucchero di canna, come ben sappiamo è ritenuto più salutare di quello comunemente utilizzato, in quanto sicuramente meno calorico e più ricco di minerali. A tal proposito, sempre più persone decidono infatti di aggiungere ai cibi che comprendono...
Consigli di Cucina

Come usare il miele al posto dello zucchero

Ci sarà sicuramente capitato di voler eliminare o ridurre le quantità di zucchero che normalmente tendiamo a consumare in molti modi differenti per riuscire ad addolcire bevande e pietanze di vario tipo. Esistono moltissimi prodotti differenti che potremo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.