Come levare le lische al pesce

Tramite: O2O 14/09/2018
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Una delle eccellenze della cucina italiana è quella che prevede la preparazione di piatti a base di pesce, sia d'acqua dolce che di mare.La gastronomia prevede decine di ricette di tutti i tipi: carpioni, al cartoccio, al sale, fritti dorati in abbondante olio, insomma, una gamma incredibile di sapori pronti a deliziare a tavola i nostri convitati.Il pesce però prevede alcuni accorgimenti che iniziano nel momento della scelta, acquistando pescati freschi sia nei negozi che nei mercati.Una volta effettuato l'acquisto è il momento di passare alla pulizia e il momento più delicato è quello che prevede di levare le lische.Quando pensiamo al pesce, il primo pensiero è sempre rivolto all'annoso problema delle lische! La paura di non riuscire a rimuovere correttamente le lische, ci porta a desistere dal cucinare un'alimento nutrizionalmente importante per il nostro benessere. In realtà, eliminare le lische dal pesce è piuttosto semplice. Ciò di cui avremo bisogno sono pochi utensili adatti e un pizzico di pazienza! Andiamo allora a scoprire insieme come levare le lische al pesce.

27

Occorrente

  • Coltello affilato
  • Pinzette
37

Gli utensili

Tutto e pronto: il pesce è disposto sul tagliere, una gustosa ricetta ci aspetta, rimane solamente l'operazione principale, ovviamente avremo già desquamato il pesce, se è pesce ricoperto di squame, e ciò rappresenta la grande percentuale delle specie ittiche, taglieremo le pinne e la coda, toglieremo con cura le interiora lavandolo aperto sotto acqua corrente (per aprire il pesce useremo un coltello affilato seguendo la linea ventrale, ora è il momento di pensare alle lische.Per levare le lische dal pesce correttamente, in realtà sono necessari solo due utensili. Vediamo quali! Muniamoci quindi di un coltello ben affilato, lo stesso con il quale abbiamo tagliato il ventre. In commercio possiamo trovare anche alcuni modelli provvisti di un'apposita lama per sfilettare. Il secondo utensile di cui avremo bisogno è una pinzetta. Andrà bene di qualsiasi tipo. Grazie a questo piccolo utensile saremo in grado di rimuovere anche le spine più piccole e situate nei punti più difficili da raggiungere. Una volta recuperati questi due semplici strumenti, saremo in grado di eliminare le lische dal pesce velocemente. Teniamo sempre a mente che più la carne del pesce sarà tenera, più semplice risulterà la rimozione delle lische.

47

La deliscatura

Il metodo per levare le lische è piuttosto semplice e applicabile generalmente a tutte le tipologie di pesce. È però importante ricordare che alcuni pesci possono avere una maggiore quantità di squame. Per questo motivo è importante, in fase di pulizia, raschiarli con più decisione. Iniziamo andando a pulire per bene sia l'esterno che interno. Rimuoviamo le interiora, poi laviamo bene il pesce dentro e fuori, operazioni di cui abbiamo già parlato me che è sempre bene ricordare per non operare in maniera errata. Lasciamo quindi sgocciolare via l'acqua. Con una mano andiamo ora a bloccare la testa. Con il coltello eseguiamo quindi un'incisione appena sotto la testa. Ora, con delicatezza, tagliamo seguendo il senso della lunghezza del pesce fino alla coda. Seguite bene la linea di taglio cercando di mantenere la mano ben salda sul coltello che dev'essere obbligatoriamente molto affilato affinché scivoli nella carne incidendola. Un coltello poco affilato potrebbe fermarsi durante il taglio per poi scivolare e provocare tagli, è davvero importante l'affilatura per tagli senza problemi, siate davvero accorti durante la sfilettatura.Ripetiamo quindi la stessa procedura anche dall'altro lato. Adesso possiamo comodamente eliminare tutte le pinne, eseguendo tagli netti dai due filetti ottenuti.

Continua la lettura
57

la filettatura

Ora che il pesce è pronto, possiamo andare a rimuovere le lische. Aiutandoci con il coltello, andiamo a eliminare per prime quelle poste esternamente ai due lati. Prendiamo ora le pinzette e andiamo a rimuovere ogni eventuale spina dalla carne. Per assicurarci di rimuovere anche quelle più piccole, passiamo sulla carne i polpastrelli lentamente e con cura. Estraiamo le lische con attenzione, evitando di spezzarle. Prima di passare alla cottura del pesce, decidiamo se rimuovere la pelle oppure no.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Galateo: 5 errori da evitare nel servire il pesce

Il pesce è uno dei pasti più adatti da servire in tavola per fare un'ottima figura con i propri invitati. Perfetto per una cena ma anche per un pranzo, il pesce resta uno dei cibi vincenti da servire in qualsiasi situazione. Per non rischiare di fare...
Pesce

Come realizzare il fumet di pesce

In questa guida vedremo come realizzare uno squisitissimo fumet di pesce, tecnica base della raffinata e gustosa cucina italiana, infatti, esso si può utilizzare come base per la realizzazione di zuppe, pan bagnato, primi a base di pesce. La buona riuscita...
Pesce

Come preparare i cannelloni di pesce

Se avete intenzione di stupire i vostri ospiti con un originale primo piatto a base di pesce, la ricetta giusta per voi sono i cannelloni di pesce. Si tratta di un piatto molto gustoso, ideale per l'estate e che soddisfa i palati di grandi e piccini....
Pesce

Come preparare il pesce spada al vapore

Quando arriva l'estate siamo sempre alla ricerca di ricette dietetiche. Ma dietetiche non vuol dire senza gusto! La maggior parte delle ricette light sono a base di pesce. Quando si cucina il pesce è importante sceglierlo con cura. Andate dal vostro...
Pesce

Ricetta: pesce spada in crema di mandorle e carote

Il pesce spada è un pesce molto buono e proteico, reperibile ovunque sia fresco che congelato. Le preparazioni a base di questo pesce sono tantissime e si possono realizzare ricette sia fresche, ideali in estate, che preparazioni più raffinate per i...
Pesce

Come riciclare gli avanzi di pesce

Il pesce è senza dubbio uno degli alimenti più salutari: è una fonte di cibo ricca di omega 3 e sali minerali, come il calcio, il fosforo e lo iodio. Essendo, inoltre, ricco di di proteine, molti medici consigliano di consumarlo con una certa frequenza...
Pesce

5 ricette di pesce da preparare in 10 minuti

Solitamente per preparare un buon piatto di pesce, è richiesta una preparazione molto lunga ed elaborata. In realtà in questa breve guida, vi indicheremo 5 pratiche e facili ricette a base di pesce da poter preparare in 10 minuti in casa vostra senza...
Pesce

Ricetta: filetto di pesce persico gratinato al forno

In cucina vengono preparate molteplici pietanze golose e raffinate. Tra dolci e salati possiamo sbizzarrirci e creare numerose ricette. Per esempio iniziando dalla colazione, cioè il pasto più importante del giorno, pregustiamoci un bel caffè, o un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.