Come mangiare le verdure in modo sfizioso

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le verdure sono alimenti indispensabili per il nostro organismo in quanto ricche di ferro e sali minerali, quindi particolarmente adatte nel periodo estivo per idratare il corpo. La molteplicità di questi prodotti della terra ci consente di consumarli al naturale, così come elaborandoli in modo sfizioso e veloce. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni consigli su come mangiare le verdure preparandole con diverse ricette.

26

Occorrente

  • Insalata mista 100 gr.
  • Spinaci 150 gr.
  • Scarole 150 gr.
  • Tonno 1 scatola
  • Formaggio 50 gr.
  • Uova sode 1
  • Olive bianche 70 gr.
  • Burro 20 gr.
  • Parmigiano grattugiato q.b.
  • Olive nere e capperi 50 gr.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
36

Aggiungere all'insalata tonno, cipolline ed olive nere

Una valida alternativa ad un'insalata condita soltanto con sale, olio e limone è sicuramente di aggiungere delle olive bianche, del formaggio tipo feta a dadini e delle uova sode. Anche del tonno con cipolline ed olive nere se aggiunti ad un'insalata verde rappresentano un'ottima cena leggera, sfiziosa e al tempo stesso nutriente ed idratante per il corpo.

46

Mescolare gli spinaci con la besciamella

Gli spinaci specie se consumati crudi sono ideali per apportare all'organismo un considerevole quantitativo di ferro, e quindi particolarmente adatti per soggetti carenti di questo fondamentale minerale e soprattutto per i bambini in fase di sviluppo. Un modo sfizioso per mangiare gli spinaci, è sicuramente di lavarli abbondantemente con acqua fredda e poi condirli con del burro fuso e parmigiano a scaglie. Un'alternativa è di lessarli leggermente e poi mescolarli con della besciamella, dopodichè vanno riposti in una teglia e cosparsi di pangrattato e pezzetti di formaggio dolce. In tal caso bastano appena 10 minuti nel forno già preriscaldato a 180 gradi per ottenere una gustosa panatina a base di spinaci, da servire come contorno o secondo piatto. Se invece optiamo per la cottura nel forno a microonde, allora bastano soltanto due minuti ad una temperatura impostata sui 500 Watt.

Continua la lettura
56

Saltare le scarole con olive nere e capperi

Le scarole sono delle altre verdure che si prestano per la preparazione di primi piatti o per realizzare dei sfiziosi contorni. In tal caso dopo averle lavate e lessate per circa 15 minuti, si possono aggiungere a dei fagioli e condite poi con olio extravergine d'oliva e dei pezzetti di pancetta. Questa ricetta è a tutti gli effetti ideale come primo piatto, ma tuttavia è possibile anche farle saltare in padella con olive nere, capperi ed olio extravergine di oliva. In tal caso si ottiene un eccellente contorno, o anche un composto ideale per farcire delle pizzette opportunamente preparate con acqua, lievito e farina. Tutte le verdure per la loro bontà e per il basso contenuto di grassi, sono ideali anche per qualsiasi tipo di dieta in quanto apportano poche calorie.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

5 modi per consumare gli avanzi di verdure

In casa lo spreco va sempre evitato, soprattutto in cucina. Può capitare di cuocere più verdure del dovuto. Invece di gettare via gli avanzi di verdure, utilizziamoli per realizzare altri piatti altrettanto gustosi e appetitosi. Le verdure per noi rappresentano...
Consigli di Cucina

I 10 errori da evitare nel cucinare le verdure

Le verdure sono amatissime da grandi e piccini e molto spesso, si utilizzano per accompagnare degli ottimi secondi a base di carne o di pesce, oppure per preparare delle fantastiche vellutate, dei condimenti per primi piatti, ecc.. Non tutti sanno cucinare...
Consigli di Cucina

5 modi per riciclare le verdure

Il modo migliore per riciclare le verdure è quello di creare dei piatti veloci. Spesso succede di cucinarle tante e non sapere come adoperarle. Il metodo più conveniente è quello di preparare delle ricette originali. Adoperando le verdure come base...
Consigli di Cucina

Come riciclare le verdure per brodo

Molto usato per risotti, arrosti e carni in umido, il brodo di verdure è una preparazione casalinga che trova posto in numerose ricette. Del brodo si utilizza però solo la componente liquida, che facilita la cottura dei cibi. Capita il più delle volte...
Consigli di Cucina

10 consigli per non disperdere le sostanze nutritive delle verdure

Le verdure sono parte integrante di un buon regime alimentare basato sull'acquisizione di un peso corporeo adatto e sulla salvaguardia delle funzionalità degli organi interni. I principi nutritivi che appartengono alle verdure sono davvero essenziali...
Consigli di Cucina

Bimby: come lessare le verdure

Le verdure sono tra gli alimenti principali della dieta mediterranea, immancabili a tavola se si vuole avere un'alimentazione sana, ricca e variegata. Esse infatti, sono piene di elementi indispensabili per il corpo umano, quali vitamine, sali minerali...
Consigli di Cucina

Sformato di verdure: 10 ricette per tutti i gusti

Lo sformato di verdure è una pietanza molto gustosa che, a seconda degli ingredienti utilizzati, può essere servito come contorno o addirittura può prendere il posto del primo o del secondo piatto.È un piatto molto semplice da preparare che piace...
Consigli di Cucina

Come fare le crocchette di verdure

Le verdure sono un indispensabile cibo per il nostro organismo, siccome sono ricche di sali minerali e vitamine. Queste ultime sono contenute nelle verdure e, non vengono purtroppo prodotte dal nostro corpo, perciò l'unica cosa da fare è quella di mangiare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.