theWOM

Come mantenere croccanti i fiori di zucca dopo la friggitura

Tramite: O2O 25/05/2021
Difficoltà: media
18

Introduzione

I fiori di zucca possono appartenere sia alla zucchina che alla zucca, vengono raccolti da primavera fino alla fine dell'estate. Hanno un gusto delicato, contengono poche calorie e sono altamente digeribili, ottimi per preparare primi piatti, antipasti, torte salate, ma sono soprattutto squisiti fritti. In questa guida voglio spiegarvi proprio come mantenere croccanti i fiori di zucca, appunto, dopo la friggitura.

28

Occorrente

  • olio di arachidi
  • scottex
  • sale
  • padella antiaderente
  • farina
38

Scegliere la padella

In una pentola grande, scaldare circa 2 ml di olio a fuoco medio. Unire la farina e il sale in una ciotola media, quindi aggiungere la birra fino a renderla quasi liscia. Irrorate i fiori nella pastella, scrollandovi l'olio in eccesso; adagiateli delicatamente nell'olio, senza riempire la padella. Cuocete, girando una volta con una schiumarola, fino a doratura, 2 -3 minuti totali Trasferire su carta assorbente a scolare, cospargere di sale marino e divorare a caldo. Per una crosta ancora più leggera e croccante, unire 3 albumi montati a neve nella pastella. Per far si che la frittura rimanga croccante anche dopo la cottura bisognerà usare alcuni accorgimenti, il primo è la scelta della padella antiaderente, che dovrà avere i bordi alti, in questo modo si può mettere al suo interno abbastanza olio da ricoprire i fiori di zucca.

48

Scegliere l'olio

Il secondo accorgimento è la scelta dell'olio per friggere. Per ottenere un fritto impeccabile e croccante, il migliore è quello di oliva, ma una alternativa migliore è quello di arachidi in quanto resiste alle alte temperature senza bruciare e mantiene costante il calore. Lavare rapidamente i fiori sotto l'acqua corrente fredda senza lasciarli in ammollo. Asciugali delicatamente con un panno morbido o un tovagliolo di carta. Rimuovere i gambi e fare un taglio su un lato della base di ogni fiore per aprire il fiore piatto, a forma di farfalla. Unire 1 tazza di farina e mescolare con una forchetta fino a ottenere la consistenza della pastella per frittelle. Versare abbastanza olio in una padella. Quando l'olio è ben caldo, immergete i fiori nella pastella e passateli (quanto basta per adattarli liberamente) nella padella. Quando i fiori avranno formato una crosta marrone dorata, girateli e friggeteli dall'altra parte. Trasferire su una griglia per scolare o su un piatto rivestito di carta assorbente, utilizzando una schiumarola. Cospargere i fiori con sale e pepe macinato fresco, servire subito per un gusto migliore.

Continua la lettura
58

Misurare la temperatura

Il terzo è la temperatura dell'olio, che deve essere sui 170°, se si possiede un termometro da cucina, inserirlo nella padella e al raggiungimento della temperatura desiderata iniziare a friggere. In caso contrario, se non lo si possiede, si può fare la prova del pane, ovvero bisogna gettare nell'olio un pezzetto di pane, se intorno ad esso compaiono piccole bollicine, la temperatura è giusta, se incomincia a friggere quest'ultima è troppo alta e quindi bisognerà abbassare la fiamma.

68

Conservare correttamente

Adesso si può passare a friggere i fiori di zucca, per far si che restino croccanti, dopo aver attuato gli accorgimenti di cui sopra, bisognerà friggerli nella maniera corretta, girarli spesso e con un mestolo forato scolarli su carta assorbente quando saranno diventati ben dorati da entrambi i lati. Non aggiungere sale subito, perché si rischierebbe di renderli molli, si dovrà aspettare fin quando non si saranno intiepiditi. Al contrario se si consumano subito, scolarli salarli e servirli. Per conservarli croccanti bisognerà metterli disposti in una teglia, uno accanto all'altro, mai sovrapporli, facendo più file o strati, anche in questo caso si renderebbero molli. Una volta disposti i fiori di zucca nella teglia conservarli in un luogo caldo e asciutto (il forno tradizionale andrà benissimo), l'unica accortezza sarà quella di consumare il fritto dopo al massimo la sera e non conservarlo per più giorni, in quanto il fritto riscaldato rilascia delle sostanze nocive, causa anche di malattie neuro-degenerative.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per un gusto diverso, immergere i fiori in una miscela di uova e latte e utilizzare il pangrattato al posto della miscela di farina
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare i fiori di zucca gratinati light

Mantenere un fisico sempre asciutto e in forma non è assolutamente facile, soprattutto se non si segue una dieta ricca di frutta e verdura e soprattutto povera di grassi. Tra i vari ingredienti da poter utilizzare per preparare una ricetta davvero leggera...
Antipasti

Fiori di zucca imbottiti

I fiori di zucca sono un ottimo contorno da aggiungere ad una frittura a base di patate, mozzarelline, zucchine e melanzane, e volendo si possono rendere ancora più appetitosi imbottendoli. A tale proposito ecco una guida con alcuni consigli, su come...
Antipasti

Fiori di zucca ripieni di provola piccante e alici

I fiori di zucca sono una delle tante delizie che la natura offre. In primavera si possono acquistare facilmente presso i fruttivendoli. Ma chi ha l'opportunità di un fazzoletto di terreno, disponibile per la coltivazione, è più fortunato. I fiori...
Antipasti

Come realizzare degli antipasti con i fiori di zucca

Cari amici, oggi voglio proporvi due semplici e sfiziosi antipasti che hanno come protagonisti " i fiori di zucca". Prima di passare alle ricette, volevo darvi qualche notizia su questi buonissimi ortaggi. I fiori di zucca sono ricchi di vitamina A, favoriscono...
Antipasti

Come fare il pesto di fiori di zucca

I fiori di zucca sono un alimento particolarmente gustoso e versatile. Ricchi di ferro, fosforo e magnesio, contengono anche un’elevata quantità di vitamine. Nei passi che seguono, vi proponiamo un’originale ricetta a base di fiori di zucca. Si tratta...
Antipasti

Come impanare i fiori di zucca

I fiori di zucca sono molto gustosi e si possono servire al naturale, cioè fritti oppure anche ripieni come stuzzichino o nei buffet. Per ottenerli al top è però necessario impanarli; infatti, si tratta di una ricetta veloce che si accompagna bene...
Antipasti

Fiori di zucca ripieni di pancetta e scamorza

Siete amanti di nuove ricette? Volete provare un piatto unico dal gusto raffinato? Se le risposte a queste domande sono affermative, allora vi trovate nel posto giusto. Quando si tratta di inviti a pranzo o a cena, con tanti ospiti (amici e parenti che...
Antipasti

Come preparare la frittata di fiori di zucca e menta

Tra le ricette last minute, la frittata merita decisamente un posto d'onore! La sua consistenza soffice, la grande versatilità e la facilità con cui è possibile prepararla rende la frittata un vero e proprio "ever green" delle nostre tavole! Per una...