Come mantenere soffici i pancake

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Cosa c'e di meglio che iniziare la giornata facendo colazione con soffici, deliziosi e profumatissimi pancake? Gli ingredienti sono semplici ed economici, la preparazione elementare ma, chissá perché, non ci vengono mai belli alti e morbidi come quelli di una bakery statunitense. Vi starete allora domandando se ci sono dei segreti che vi possano aiutare a mantenere soffici i pancake. In questa guida vi indicheremo alcuni errori basilari che molti facciamo e soprattutto piccoli suggerimenti per ovviarli ed ottenere pancake dalla consistenza perfetta.

25

Utilizzare gli ingredienti giusti

La prima fondamentale regola che non potete assolutamente transigere per gustare dei pancake perfetti, consiste nel farli e consumarli al momento: cotti e mangiati. Vietato prepararli con largo anticipo e conservarli in frigorifero. Per quanto riguarda la ricetta, i fondamentali da rispettare sono: ingredienti, elaborazione e cottura. Per ottenere pancake ben lievitati e quindi soffici usate il bicarbonato, che deve avere meno di 6 mesi, altrimenti non adempirá al suo dovere di far aumentare di volume i vostri pancake quando vengono a contatto con la padella bollente. Il secondo ingrediente basilare è il latticello (in inglese buttermilk). I suoi componenti acidi reagiscono con il bicarbonato, dando ai pancake ancor maggiore spessore e conferendogli quel caratteristico sapore lievemente acidulo. Se avete a disposizione solo del latte, aggiungetegli un goccio di succo di limone prima di mescolarlo agli ingredienti secchi.

35

Preparare l'impasto correttamente

Il trucco per mantenere soffici i pancake consiste nel non mescolare troppo: ebbene sí, i grumi in questo caso servono. Girate l'impasto giusto il tempo necessario ad incorporare ingredienti secchi ed umidi: non appena le striature della farina scompaiono smettete di mescolare, anche se ci sono ancora fastidiosi grumi. Se eccedete la farina svilupperá il glutine, rendendo i pancake ciccosi. Separate e sbattete gli albumi a neve, come per le meringhe. Aggiungete i tuorli agli ingredienti umidi, incorporateli a quelli secchi e, solo prima di iniziare a cuocere, unite gli albumi mescolando dal basso verso l'alto, sempre senza eccedere nel mescolare. Lasciate riposare l'impasto appena qualche minuto, mentre la padella sul fuoco raggiunge la giusta temperatura: otterrete pancake molto piú leggeri. Se invece lasciate riposare troppo l'impasto avranno una consistenza densa, gommosa, con poche bolle.

Continua la lettura
45

Prestare attenzione durante la cottura

Passiamo alla cottura. I bordi laterali della padella sono nemici dei pancake perfetti. Se avete una piastra usatela. Altrimenti meglio una padella dal fondo spesso ed ampio; quelle troppo sottili lo bruciano. Anche il diametro è importante: deve esserci sufficiente spazio per poterli girare senza difficoltá. Per ungere la padella il burro chiarificato è l'ideale. Il problema del burro normale è che brucia facilmente, specialmente quando la padella rimane per un tempo piuttosto prolungato su una fiamma medio-alta. In alternativa usate olio di semi o burro normale e pulite spesso la padella.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Pancake: ricetta migliore indicata per 12 pancake

La colazione è il pasto più importante della giornata. La fretta spesso ci porta a mangiare qualcosa al volo, spesso merendine o altri snack già pronti. Altre volte, invece, possiamo dedicarci di più alla nostra colazione e provare ricette nuove....
Dolci

Consigli per pancake perfetti

Il pancake è un dolce tipico americano. Si consuma solitamente per la prima colazione o per il brunch, aromatizzato con lo sciroppo d’acero. Si accompagna perfettamente alla frutta, al cioccolato fondente oppure alla marmellata. La sua peculiarità...
Dolci

Pancake dolci e salati: ricette

I Pancake vengono considerati dei dolci, provenienti dall'America. In realtà queste sono delle squisite frittelle che si possono fare sia dolci che salati. I modi per farcirle variano a secondo i gusti. Creando così delle ricette che escono al di fuori...
Dolci

10 segreti per preparare dei perfetti pancake

I pancake, frittelle spesse e soffici, sono uno degli alimenti più comuni della cucina americana: consumati tipicamente a colazione, possono essere sia dolci sia salati. Nonostante gli originali siano piuttosto calorici, serve solo qualche piccola modifica...
Dolci

Come rendere più soffici i muffin

I muffin sono dei buonissimi dolcetti tipici della tradizione culinaria italiana. Buoni come una torta e belli come un classico dolce decorato con panna e creazioni di pasta di zucchero questi dolcetti possono essere realizzati con svariate ricette e...
Dolci

Ricetta: pancake con farina di riso e cocco

I pancake sono alla base di una tipica colazione Americana e costituiscono un pasto ricco e molto energetico, perfetto per iniziare la giornata. Questa specifica ricetta, varia da quella tradizionale in quanto illustrerà il procedimento per preparare...
Dolci

Pancake alle mandorle e nocciole

Il pancake è una frittella, soffice e leggera. Di tradizione tutta americana, il pancake ha ormai invaso anche la cucina degli italiani. Queste gustosissime frittelle sono perfette sia per la colazione che per la merenda, accompagnati da un caffè o...
Dolci

Ricetta: pancake in versione light

Per iniziare la giornata con una nota dolce e profumata, perché non lasciarci tentare dalla soffice consistenza dei pancake? Si tratta di una ricetta golosa, tipica della cucina Americana, che possiamo preparare in pochissimi minuti! Anche se la versione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.