Come marinare il carpaccio di manzo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il carpaccio di manzo è uno dei piatti freddi più facili e popolari della cucina piemontese. È considerato un antipasto ma è più comunemente servito come secondo piatto. La carne di manzo viene servita cruda, il significato appunto di carpaccio, marinata con ingredienti differenti a seconda della ricetta e della stagione. Il procedimento è piuttosto facile e veloce da capire. La marinatura prevede un periodo di riposo prima di poter essere servita. Tenete in conto di preparare il piatto la sera prima o la mattina per il pomeriggio. Seguite con attenzione i passi della guida per ottenere il piatto perfetto per i vostri ospiti. Ecco gli step per preparare un perfetto carpaccio di manzo.

25

Occorrente

  • Filetto di manzo tagliato a fettine sottili
  • Limone
  • Sale
  • Grana padano
  • Rucola
  • Olio extra vergine d'oliva
35

Procurare gli ingredienti

Il primo passo è controllare di avere tutti gli ingredienti necessari per la ricetta. La preparazione del piatto necessita della proteina principale: il filetto di manzo fresco. Prendetelo dal macellaio di fiducia o al supermercato, l'importante è che sia fresco poiché la carne verrà mangiata cruda. Oltre a questo serviranno due limoni, del sale per condire, scaglie di grana padano, rucola secondo i gusti, olio estra vergine d'oliva e pepe. Una volta a disposizione tutti gli ingredienti, passeremo alla preparazione del piatto.

45

Passare alla preparazione

Per prima cosa dovrete tagliare il filetto di manzo a fette molto sottili, quasi come un foglio di carta. Usate un coltello molto affilato o un taglia prosciutto. Attenti alle dita. Una volta ottenute le vostre fette, disponetele in un contenitore abbastanza grande, una accanto all'altra, senza sovrapporle più di tanto. Più larghe saranno, meglio la marinatura riuscirà a dargli sapore. Visto che stiamo lavorando con carne cruda, questo processo è molto importante. Questa salsa darà sapore alla carne, che assorbirà ogni ingrediente, e sostituire il processo della cottura. Prestate quindi molta attenzione. Eseguire la marinatura è un processo molto semplice. Spremete i due limoni e filtrate il succo, così da non lasciare pezzi di polpa o i semi che risulteranno spiacevoli o troppo aspri una volta in bocca. Ricoprite le fettine di filetto con il succo, così che tutte siano ben bagnate. A questo punto, il piatto è quasi pronto. Aggiungete dell'olio extra vergine d'oliva, non troppo perché rischierete d coprire il sapore della carne. Aggiungete sale, pepe e grattugiate sopra delle scaglie di parmigiano reggiano. Prendete la rucola e disponetela sopra le fettine di manzo, ricoprendo il filetto. Et voilà, il piatto è pronto. Copritelo con una pellicola e lasciatelo in frigo per qualche ora e sarà pronto da servire.

Continua la lettura
55

Aggiungere un tocco di creatività

Se non amate il sapore del parmigiano reggiano, potete sostituirlo con del tartufo bianco o della provola. Potete sostituire la rucola con del prezzemolo ma attenti alle quantità poiché il prezzemolo ha un sapore molto forte. Per quanto riguarda un eventuale contorno potete optare per delle verdure o per alcuni ortaggi come un finocchio all'insalata. Condito con olio sale e limone.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come fare il carpaccio

Il carpaccio è un piatto che consiste in fettine sottili di carne o pesce crudi o semi-crudi, conditi tramite l'utilizzo di olio, scaglie di grana e rucola o altre salse, a seconda della ricetta. Il piatto, fu inventato da Giuseppe Cipriani a Venezia...
Carne

Ricetta: carpaccio all'erba cipollina

Con carpaccio s'intende solitamente fettine di carne oppure pesce crudo, con aggiunta di olio extravergine di oliva e gustose scaglie di grana, in questo caso all'erba cipollina, un particolare ingrediente aromatizzante e nutriente. Generalmente, si...
Pesce

Come preparare un carpaccio di tonno

All'interno della seguente guida, andremo a occuparci della tematica culinaria. Nello specifico, infatti, come avrete già notato attraverso la lettura del titolo della guida stessa, ora ci concentreremo nello spiegarvi Come preparare un carpaccio di...
Carne

Come marinare la costata di manzo

La carne è un alimento abbastanza utilizzato in cucina. Con essa si possono realizzare diverse pietanze utilizzando tagli diversi. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli su come è possibile marinare la costata di manzo. La marinatura...
Carne

Come preparare fettine di manzo in marinata

La tecnica della marinatura è un procedimento molto utilizzato in cucina, sia per la semplicità di preparazione che per il risultato finale di grande spessore. Grazie a questa tecnica renderemo infatti, molto gustosi piatti semplici come quelli a base...
Pesce

Come fare il carpaccio di trota alla crema di limone

Il carpaccio di trota è un antipasto gustoso e leggero di pesce crudo di origine umbra, opportunamente marinato per renderlo saporito e più sicuro da consumare. Affiancato ad una crema di limone, diventa un piatto perfetto per introdurre portate a base...
Pesce

Ricetta: carpaccio di pesce spada

Se intendete preparare del pesce in un modo diverso dal solito, è importante sapere che con piccole elaborazioni è possibile ottenere dei piatti davvero gustosi ed innovativi, e simili a quelli proposti dai rinomati chef. In riferimento a ciò, ecco...
Antipasti

Come preparare il carpaccio di vitellone con rucola e grana

La carne è un alimento che è possibile preparare in diversi modi, e soprattutto arricchirla con delle sostanze particolari e gustose, oppure con contorni semplici come patate o insalata. In questa guida tuttavia nello specifico parliamo del carpaccio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.