Come montare la panna

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come montare la panna
17

Introduzione

La maggior parte dei dolci e dei dessert presentano guarniture fatte di panna. La panna abbellisce l'aspetto del dessert, conferendogli una maggiore omogeneità e un sapore decisamente migliore. La panna è anche usata in moltissime altre ricette, per accompagnare le fragole o una macedonia di frutta, fino all'aggiunta di un ciuffetto sul gelato. Preparare la panna è un'operazione semplice, che non richiede profonde doti culinarie, tuttavia qualche volta può succedere che questa innocua azione possa essere più complicata del previsto. Nel gergo tecnico preparare la panna viene detto "montare" la panna. La panna è infatti acquistabile in forma liquida, e deve essere montata per mezzo di fruste rotanti per permetterle di assumere il suo aspetto caratteristico. Se state cercando quindi di montare la panna senza riuscirci, in questa guida vi mostreremo come fare.

27

Occorrente

  • Panna liquida
  • Sbattitore elettrico
  • Terrina
  • Zucchero a velo
37

Raffreddare la panna

Per una corretta preparazione, è importante acquistare la panna intera e non quella scremata che potete tranquillamente trovare in piccoli e grandi supermercati. Saranno le sostanze grasse in essa contenute a darle consistenza durante l'emulsione. Affinché non smonti, assicuratevi di mettere la panna, la terrina e la frusta (preferibilmente d'acciaio e non di plastica) nel frigo per un'ora circa, una bassa temperatura, favorirà la montatura.

47

Sbattere la panna

Una volta che si saranno raffreddati, togliete dal frigo la panna, la terrina e la frusta. Versate la panna nella ciotola fredda e cominciate a montare. Se vi servirete di uno sbattitore elettrico, cambiate progressivamente velocità ogni 30 secondi circa e montate usando sempre lo stesso verso. Fate attenzione a non montarla troppo, la panna deve mantenere un bel colore bianco. Se prenderà un colore giallastro, sarà il segno che la panna sta per diventare burro e sarà troppo densa. Leggermente prima di aver raggiunto la consistenza desiderata, aiutandovi con un setaccio, aggiungete lo zucchero, continuando a montare. A questo punto, la panna è pronta per essere gustata.

Continua la lettura
57

Conservazione

Ricordate che la panna montata può essere conservata al massimo un giorno all'interno di un contenitore con coperchio, o in un piatto avvolto da pellicola trasparente. Non lasciatela troppo tempo in frigo perché potrebbe inacidirsi. Se volete sbizzarrirvi creando delle varianti, la panna al cioccolato potrebbe essere un'idea stuzzicante e divertente, vi basterà semplicemente unire a della panna del cioccolato fuso. A questo punto di questa semplici guida non mi rimane altro da fare che augurarvi buon lavoro e soprattutto buon lavoro.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Panna di cocco: consigli per una perfetta montatura

La panna di cocco è un'alternativa molto valida alla panna di latte vaccino, contiene meno calorie ed è totalmente vegana, quindi può essere tranquillamente consumata da tutti coloro che condividano quest'ultimo stile di vita. LA panna di cocco può...
Dolci

Come preparare la panna montata colorata

La panna montata fa da protagonista in tantissime ricette di dolci e, bisogna dire che piace praticamente a tutti, grandi e piccini, per il suo gusto delicato e allo stesso tempo deciso. Tuttavia oltre a guarnire torte e bignè la panna montata la troviamo...
Dolci

Come fare la panna di cocco

Per i dolci cremosi, come torte e semifreddi si fa uso della famosa panna montata. Ma come ben si sa la panna è piuttosto pesante, soprattutto possiede un apporto calorico non indifferente, soprattutto per chi segue una dieta ipocalorica. Si possono...
Dolci

Come preparare la panna montata con il latte

Quando si prepara qualsiasi cosa in cucina l'ideale è sempre utilizzare ingredienti freschi e soprattutto fatti con le proprie mani. Solitamente quando si fanno i dolci si usa acquistare la panna già composta, vendibile in un qualsiasi supermercato,...
Dolci

Come fare gli eclair con la panna

Nel seguente tutorial di cucina vediamo come fare gli eclair con la panna, ovvero dei pasticcini di ridotta dimensione dalla forma allungata. Questi risultano fatti dallo stesso impasto base che viene adoperato per realizzare i classici bignè: la pasta...
Dolci

Come fare la panna bianconera

Per tutti coloro che sono tifosi della Juventus, non esiste miglior regalo di compleanno di una torta a tema della propria squadra del cuore. La panna è uno degli ingredienti più utilizzati nella preparazione dei dolci e dei più svariati tipi di dessert,...
Dolci

Come fare la panna con il latte scremato

La panna è una delle componenti basilari di tante ricette di pasticceria, usata soprattutto per farcire torte e pasticcini, per realizzare mousse, per creare semifreddi e gelati. Questa crema, derivata dalla parte grassa del latte fresco, si può ottenere...
Dolci

Ricetta: spumone alle fragole e panna

Lo spumone è una preparazione tipica della gelateria italiana, di origini partenopee. Molto diffuso in Puglia, Sicilia e Campania, lo spumone si compone di strati misti di gelato. Le versioni più moderne contengono mandorle tritate, pezzi di cioccolato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.